21°

31°

Quartieri-Frazioni

Vicofertile, tuffo nel passato con il Palio

Vicofertile, tuffo nel passato con il Palio
0

di Chiara Pozzati

Bandiere a scacchi baluginano sotto il caldo sole pomeridiano, mentre dame e gran duchi sfilano tra i rioni di Vicofertile al rintocco di trombe e tamburi. Si torna a corte nel piccolo paese alle porte di Parma grazie al circolo «La Lanterna», associazione nata all’ombra della chiesa.
E’ andata in scena ieri pomeriggio la XIV edizione del Palio di Vicofertile in concomitanza con la tradizionale festa della Castagna. Così, insieme alla celebrazione del succulento frutto autunnale arcieri e cavalieri delle quattro contrade si sono sfidati in un turbinio di colori e profumi sotto gli occhi sgranati di meraviglia di piccole principesse e gentildonne impegnate in un tifo sfegatato. Corre l’anno 1448 e sul trono siedono Roberta Panizzi e Giuseppe Fochi, «rigorosamente nativi del posto» come tiene a specificare la coppia reale, che veste i panni di madama Pietra Colleoni e del condottiero Gervaso Musacchi. Accanto a loro si snoda uno stuolo di nobili, dame di compagnia, popolani e reginette velate. Tra loro spicca anche una chiromante dagli occhi cerulei che con l’inseparabile gatto nero dà un tocco di magia alla festa: «L’aspetto più divertente – racconta la maga Silvia – è che ciascuno di noi ha la possibilità di immedesimarsi nei ruoli più svariati». «A dir la verità il mio è stato scelto da altri – sorride la 30enne – e devo ammettere che è stata una decisione azzeccata. Mi sono cucita questa figura addosso, rispolverando libri di storia e racconti ed è stato molto affascinante».
Quattro le contrade, tutte autoctone, che si sono lanciate in sfide d’altri tempi: i vincitori in carica, dai drappi giallo limone, sono i componenti del rione Mulino, seguiti dal candido Navillum-Casaro, l’Ostello del Pellegrino, dagli stendardi rigorosamente blu mare, e la focosa contrada del Castello dai baluardi scarlatti. Ospite d’eccezione la «Porta di San Francesco» che quest’anno si è aggiudicata la vittoria del Palio di Parma. Mentre i concorrenti si sono dati battaglia a suon di frecce e balzi nei sacchi, il pubblico assiepato attorno al campo sportivo si è diviso tra tifo e bancarelle. Già, perché come ogni anno gli stand di hobbistica, gioielli, oggetti intagliati e tessuti hanno fatto capolino per la gioia di grandi e piccini. Particolarmente apprezzata dal pubblico anche la pesca di beneficenza che ha occupato un’ampia fetta della sede del circolo. Mentre il profumo di torta fritta e salamini si confonde nell’aria di festa, le trombe squillano e da ogni parte arrivano nuovi visitatori. Grappoli di ragazzini vocianti, giovani coppie e famiglie hanno letteralmente gremito il campo sportivo e promosso a pieni voti l’iniziativa. Sono circa un migliaio le persone che nell’arco del pomeriggio hanno fatto capolino tra le strade del paese. D’altronde, come spiegano Vanessa Mori e Valentina Scaffardi, le «figlie maggiori» della coppia reale, «in quest’occasione non rivive solo lo spirito medievale ma anche quello di un paese che sa scendere in piazza e divertirsi con un pizzico di magia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse