-2°

Quartieri-Frazioni

La città che cambia: quattro incontri in Oltretorrente

Ricevi gratis le news
0

Quattro incontri nel cuore dell’Oltretorrente per discutere dei cambiamenti che questa porzione di città sta vivendo: una riqualificazione, quella portata avanti dall’amministrazione comunale, aspramente contestata dal «Comitato in difesa dell’Oltretorrente», che proprio per rendere note a  quartiere e città le proprie ragioni, si dà appuntamento in quattro luoghi simbolo del rione «di là dall’acqua»: l’Ospedale vecchio, piazzale Corridoni, piazzale Matteotti e piazzale Picelli. Sempre il sabato mattina alle 10.30, dal 23 ottobre al 13 novembre. 
Il comitato, formato da diverse associazioni oltretorrentine (Il muro, Insurgent city, Monumenta, Leggere tra le ruspe) e da numerosi cittadini e commercianti, contesta una riqualificazione che dice figlia di speculazioni immobiliari, svendita del patrimonio pubblico, spese ingenti per opere inutili, limitazioni di servizi ai cittadini. «Il tutto nel tentativo di allontanare chi ora abita l’Oltretorrente - dichiara Andrea Bui, portavoce del comitato -. E' arrivato il momento di sensibilizzare la popolazione sui cambiamenti che stanno coinvolgendo il quartiere. Si tratta di progetti diversi, ma tenuti insieme da uno stesso disegno che a noi non piace. Ad esempio, lo stravolgimento e la svendita dell’Ospedale vecchio, dell’ex Stuard e dell’ex Romanini, la privatizzazione di piazze pubbliche come piazzale Bertozzi e operazioni inutili e costosissime come le cosiddette “stanze all’aperto”. Sono tutte espressioni di una politica che la giunta Vignali intende portare avanti nel nostro quartiere». 
Una zona popolare, quindi, che rivendica il diritto di essere tale: «Noi siamo l’Oltretorrente, l’anima di Parma - continua Bui -, fatta anche di anziani, studenti e immigrati. Se vogliono un prolungamento di via Farini, che lo facciano altrove». 
Arrigo Allegri, dell’associazione «Monumenta», pone poi l’accento sull’aspetto culturale: «Questa zona ha monumenti eccelsi - spiega -, che noi vogliamo difendere. Il patrimonio culturale cittadino va condiviso e salvaguardato». 
E in rappresentanza dell’associazione «Leggere tra le ruspe», Andrea Mora: «Manca un reale progetto sulla Biblioteca Civica e, più in generale, sul sistema bibliotecario di Parma» - dichiara. Il dibattito continua, con il primo dei quattro appuntamenti in calendario, sabato 23 ottobre alle 10.30 sotto i Portici dell’Ospedale Vecchio. m.p.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande