12°

22°

Quartieri-Frazioni

San Leonardo, De Bernardis: "Ecco perché mi sono dimessa dalla Commissione Cultura"

Ricevi gratis le news
0

Egregio direttore,

tramite la sua rubrica vorrei portare a conoscenza dei cittadini le motivazioni che mi han portato a dimettermi – a malincuore – dalla Commissione Cultura del Quartiere San Leonardo. Ne ho fatto parte fin dalla sua costituzione, lavorando con passione e impegno e affiancando, in svariati modi, le associazioni e gli artisti che hanno proposto i loro preziosi progetti alla Circoscrizione. Questo perché credo fermamente nell’importanza e nel valore sociale della diffusione della cultura (in ogni sua forma ed in particolare teatro e musica) sia a livello di crescita personale, sia per quanto riguarda la vivacità di un quartiere, la sua sicurezza (intesa come benessere comune), nonché come prezioso strumento di coesione ed integrazione. Purtroppo si è verificato un increscioso episodio (ultimo eclatante esempio di un malessere interno alla maggioranza del consiglio che già si era percepito) che ha portato alla riduzione – senza validi motivi – della cifra stabilita dalla Commissione Cultura per la seconda edizione della rassegna «Teatro sul Naviglio». Questa iniziativa è un fiore all’occhiello della vita culturale di San Leonardo, infatti ha registrato (così come nella prima edizione) il tutto esaurito. L’associazione proponente - Progetti e Teatro - ha mostrato grande spirito di adattamento, accettando di rinviare la manifestazione al periodo autunnale – anziché in quello primaverile – a causa della drastica riduzione di fondi che il nostro quartiere (come tutti gli altri del resto) ha subito. Gli accordi erano che si sarebbe data la priorità a questa iniziativa (così come lo scorso anno si è fatto con i progetti provenienti dagli Istituti Scolastici della zona) impegnando una somma che – unitamente a quella degli sponsor della nostra zona (Oiki, Chiesi ed Eurotorri) – sempre sensibili alle iniziative di quartiere nonostante il periodo di crisi – e a quella dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma (altro partner storico dell’iniziativa) sarebbe riuscita a coprire per intero le spese della Rassegna. Sono stati così presi accordi e stipulati contratti con diversi artisti.
L’amarezza nel sentire le motivazioni espresse (v. verbale consiglio 16.09.10) dai consiglieri che han votato contro il progetto è impossibile da esprimere. È stata messa in difficoltà un’associazione che ha contribuito a impreziosire la vita culturale della zona ed è stato palesemente sfiduciato l’operato della Commissione Cultura, che finora ha lavorato amministrando al meglio i soldi dei cittadini per offrire loro variegate ed importanti attività culturali. Il progetto è stato per fortuna poi ridiscusso e approvato nei due consigli successivi riducendone – ahimè – però la somma.  Prendendo atto del mutato atteggiamento nei confronti della Commissione Cultura e della palese diversità di intendere la filosofia che la deve contraddistinguere, è per me impossibile continuare il mio impegno all’interno della stessa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: