Quartieri-Frazioni

San Leonardo, De Bernardis: "Ecco perché mi sono dimessa dalla Commissione Cultura"

Ricevi gratis le news
0

Egregio direttore,

tramite la sua rubrica vorrei portare a conoscenza dei cittadini le motivazioni che mi han portato a dimettermi – a malincuore – dalla Commissione Cultura del Quartiere San Leonardo. Ne ho fatto parte fin dalla sua costituzione, lavorando con passione e impegno e affiancando, in svariati modi, le associazioni e gli artisti che hanno proposto i loro preziosi progetti alla Circoscrizione. Questo perché credo fermamente nell’importanza e nel valore sociale della diffusione della cultura (in ogni sua forma ed in particolare teatro e musica) sia a livello di crescita personale, sia per quanto riguarda la vivacità di un quartiere, la sua sicurezza (intesa come benessere comune), nonché come prezioso strumento di coesione ed integrazione. Purtroppo si è verificato un increscioso episodio (ultimo eclatante esempio di un malessere interno alla maggioranza del consiglio che già si era percepito) che ha portato alla riduzione – senza validi motivi – della cifra stabilita dalla Commissione Cultura per la seconda edizione della rassegna «Teatro sul Naviglio». Questa iniziativa è un fiore all’occhiello della vita culturale di San Leonardo, infatti ha registrato (così come nella prima edizione) il tutto esaurito. L’associazione proponente - Progetti e Teatro - ha mostrato grande spirito di adattamento, accettando di rinviare la manifestazione al periodo autunnale – anziché in quello primaverile – a causa della drastica riduzione di fondi che il nostro quartiere (come tutti gli altri del resto) ha subito. Gli accordi erano che si sarebbe data la priorità a questa iniziativa (così come lo scorso anno si è fatto con i progetti provenienti dagli Istituti Scolastici della zona) impegnando una somma che – unitamente a quella degli sponsor della nostra zona (Oiki, Chiesi ed Eurotorri) – sempre sensibili alle iniziative di quartiere nonostante il periodo di crisi – e a quella dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma (altro partner storico dell’iniziativa) sarebbe riuscita a coprire per intero le spese della Rassegna. Sono stati così presi accordi e stipulati contratti con diversi artisti.
L’amarezza nel sentire le motivazioni espresse (v. verbale consiglio 16.09.10) dai consiglieri che han votato contro il progetto è impossibile da esprimere. È stata messa in difficoltà un’associazione che ha contribuito a impreziosire la vita culturale della zona ed è stato palesemente sfiduciato l’operato della Commissione Cultura, che finora ha lavorato amministrando al meglio i soldi dei cittadini per offrire loro variegate ed importanti attività culturali. Il progetto è stato per fortuna poi ridiscusso e approvato nei due consigli successivi riducendone – ahimè – però la somma.  Prendendo atto del mutato atteggiamento nei confronti della Commissione Cultura e della palese diversità di intendere la filosofia che la deve contraddistinguere, è per me impossibile continuare il mio impegno all’interno della stessa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra