16°

Quartieri-Frazioni

Forbici e pettine per le signore e trucco per i cantanti al Regio

Forbici e pettine per le signore e trucco per i cantanti al Regio
0

Margherita Portelli

Il suo negozio è un gioiellino da poco messo a nuovo all’angolo tra via XXII Luglio e borgo Felino. In vetrina risaltano immagini accattivanti di make up e acconciature da film, mentre lui - 40 anni e artista della chioma da 27 - al di là del vetro si arrabatta tra messe in piega e sforbiciate, dando sfogo alla sua creatività. Daniele Soliani, però, è anche qualcosa di più: negli anni la passione per il «parrucco», infatti, è stata affiancata da quella per il trucco. E ottobre, per lui, è uno dei mesi «più caldi» dell’anno: dopo aver abbassato la serranda del suo salone «Juliet», infatti, Soliani si precipita al Teatro Regio per fare di soprani e tenori vere e proprie opere d’arte viventi, esprimendo una creatività e un estro che evidenziano un senso artistico radicato nel profondo. «Ho cominciato a lavorare che ero appena un ragazzino - racconta Daniele -: ho imparato un mestiere, quello del parrucchiere, in cui la manualità è tutto. Ho fatto diverse esperienze, anche al di fuori della realtà cittadina, e da cinque anni sono qui in via XXII Luglio. Nel frattempo, piano piano, mi sono appassionato anche al trucco». E l’esperienza in teatro affonda le proprie radici in una passione antica, trasmessa dallo zio che, quando Daniele era ancora un bambino, lo portava ad ascoltare l’opera proprio nello scrigno cittadino della grande lirica. «Si tratta di un secondo lavoro molto impegnativo, che porto avanti essenzialmente per passione - continua Daniele -. Da molti anni, ormai, sono impegnato non solo per il Festival Verdi, ma anche durante la stagione lirica. È uno sforzo notevole, ma la soddisfazione di vedere il mio lavoro in scena, poi, è tale da trasformarsi in uno stimolo continuo». L’arte, evidentemente, scorre nelle vene del poliedrico coiffeur del Parma centro. «Tra le mie passioni c’è anche la pittura - assicura Soliani -: da tanti anni realizzo quadri, anche se dipingere richiede tempo, e io ultimamente ne ho davvero poco». E se dovesse scegliere tra trucco e parrucco, Daniele, non ha dubbi: «Io sono un parrucchiere, è il mio lavoro ed è ciò che mi dà da vivere - spiega -, ma con il trucco riesco ad esprimermi in maniera più completa, è la mia vera passione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling