13°

24°

Quartieri-Frazioni

Il cimitero di Ugozzolo isolato dai lavori in corso

Il cimitero di Ugozzolo isolato dai lavori in corso
1

 Caterina Zanirato

E’ sempre più difficile raggiungere il cimitero di Ugozzolo, soprattutto per i cittadini che non hanno la patente e sono costretti a muoversi in bicicletta. Da circa un anno, infatti, via Ugozzolo e strada Lupa sono chiuse a causa dei cantieri predisposti per lavori di urbanizzazione previsti per l’ingresso al futuro inceneritore e per i lavori predisposti da Ikea. 
Senza contare la variazione di viabilità di via Forlanini, in cui si sono recentemente realizzate due rotatorie, impedendo l’accesso diretto al cimitero di Ugozzolo, ma costringendo la viabilità a girare tutta intorno, allungando ancora di più il tragitto. 
Una situazione che ha creato non pochi problemi ai residenti della frazione parmigiana, soprattutto gli anziani che si spostano in bicicletta: il loro tragitto per raggiungere il cimitero si è allungato di parecchi chilometri dato che l’unica strada percorribile è quella che passa a fianco dell’Ikea. Ma anche per gli automobilisti la strada non è così semplice da trovare, dato che non è segnalata con cartelli stradali, e bisogna sfruttare il proprio senso dell’orientamento per raggiungere il camposanto senza perdersi nella zona industriale. «Le visite sono diminuite di quasi il 50% - conferma il custode del cimitero, Francesco Aschieri -. Purtroppo è da un anno che viviamo questa situazione e sicuramente chi ne paga il prezzo più alto sono gli anziani, che non possono venire a trovare i propri cari in bicicletta. Ho sentito parecchie lamentele. Anche la fermata dell’autobus non è affatto comoda, dato che una volta scesi devono affrontare un percorso lungo a piedi. Senza contare che queste strade sono molto trafficate, larghe e pericolose. Non certo il massimo per un anziano». 
Una situazione resa ancora più grave dal fatto che nel parcheggio a fianco del cimitero sostano camion carichi di materiali per i cantieri, che sporcano il posteggio auto e donano al camposanto l’aspetto di un’area degradata più che religiosa.
 Senza contare il gran numero di animali selvatici che ci girano intorno, a partire dalle nutrie, che trovano rifugio tra le transenne dei cantieri. Tanto che le lamentele da parte dei residenti fioccano alla nostra redazione ogni giorno, sia per la questione della viabilità sia per il degrado in cui sta piombando il cimitero. 
Ma dall’ufficio viabilità del Comune e da Iren, titolare dei cantieri di strada Lupa, arrivano rassicurazioni: la situazione che sarà ripristinata almeno per i giorni dedicati alla commemorazione dei defunti. 
L’Iren, titolare dei lavori di strada Lupa, in accordo con il Comune, ha infatti predisposto la chiusura dei cantieri nei giorni 30, 31 ottobre, 1 e 2 novembre, in modo da permettere a tutti di portare un saluto ai propri cari, senza per forza dover percorrere decine di chilometri. Una volta conclusi i lavori, però, i cittadini si preparino: strada Lupa non sarà più percorribile, in quanto inglobata all’interno dell’area destinata all’inceneritore. 
La via più breve per raggiungere il cimitero da Ugozzolo sarà quindi solo via Ugozzolo. I lavori di Ikea, comunque, si dovrebbero concludere nel 2011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giordana

    30 Ottobre @ 09.58

    noi che abbiamo i ns. defunti a Ugozzolo ci dobbiamo rassegnare : questo è sempre stato un cimitero di serie zeta, adesso non è raggiungibile, in altri tempi preso come discarica, eppure è stato detto che da morti si è tutti uguali, non qui.

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il video di San Dunèn dei Masa

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

politica

Pizzarotti, lunedì l'addio ai 5 Stelle

1commento

tg parma

Legionella, per ora i casi registrati restano 19. Stabile il 73enne Video

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

teatro regio

Dal raro Jerusalem al Falstaff: ecco il cartellone del Festival Verdi 2017

Guarda tutto il calendario

meteo

Protezione civile, preallarme per temporali di notevole intensità tra Parma e provincia

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta. Diretta dalle 14.30

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

2commenti

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara

3commenti

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Musica

Tre ore di note senza pause, la sonata da Guinness che tenterà un parmigiano

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

2commenti

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

15commenti

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

1commento

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

Milano

E' morto Bernardo Caprotti, Mr Esselunga

2commenti

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Altri sport

Lutto nella boxe, morto Towell

CURIOSITA'

gazzareporter

E sotto al ponte Caprazucca spuntano sette montoni Foto

Apple

Il prossimo iPhone? "Sarà in vetro e acciaio"