15°

Quartieri-Frazioni

Bici d'epoca: un padre, due figli e una passione

Bici d'epoca: un padre, due figli e una passione
1

Margherita Portelli

Una vocazione indiscussa che fa delle due ruote un blasone di famiglia. Una passione, quella per le biciclette, che si rincorre da una generazione all’altra, senza risparmiare nessuno.  A casa Soncini le bici d’epoca, circa una cinquantina, sono solo alcuni dei pezzi storici che formano una delle  collezioni fra le più nutrite al mondo: oltre 2000 marche e targhette metalliche, circa 500 dinamo, campanelli, pedali, garanzie, pubblicità, persino azioni della Bianchi, e tanto altro ancora. Beppe Soncini, 67 anni, racconta che a cominciare fu il padre Celestino: «Aveva aperto l’attività in via Solferino, erano gli anni Trenta - spiega -: lui era un vero e proprio artigiano della bicicletta, perché non solo le vendeva, ma le costruiva. Era un personaggio conosciuto, mi ricordo di quella volta che rincorse il “màt Sicuri” perché non voleva più restituire una bici presa a noleggio, al grido di “veh che tì t’zi màt, ma mi a son pu màt che tì”». Poi Beppe continuò l’attività di famiglia (che ha chiuso solo un paio d’anni fa), in via Montebello e viale dei Mille. Ora continua ad armeggiare tra restauri e riparazioni nel suo garage a Botteghino, solo per gli amici e solo per passione. Nel frattempo, però, l’irresistibile fascino dei velocipedi ha mietuto altre due «vittime» in famiglia: il figlio Paolo, 39 anni, che per qualche tempo ha aiutato Beppe nel negozio, e il piccolo Riccardo, dieci anni appena, ma già un esperto di prim’ordine. È lui che con dimestichezza illustra una dopo l’altra tutti i pezzi della «sua» collezione di dinamo, dalle italiane alle estere: «Un tempo in Italia c’erano tante marche che producevano dinamo - racconta Ricky -, ora è rimasta solo la Dansi. Ma noi abbiamo esemplari di Mondial, Aprilia, Cev, Clou, Radius, Magneti Marelli e tante altre. Poi le straniere: Bosch, Riemann, Lohmann, Balaco, Berko, Radsonne, Solex, Styrya, Lucifer. Mio nonno le colleziona dagli anni Sessanta». Un piccolo tuttologo delle due ruote, insomma. «Ora continuiamo ad acquistarne - spiega Paolo - su internet o nei mercatini rionali. Ogni dinamo è un piccolo gioiellino che nasconde una storia». Tra le chicche della collezione di casa Soncini, anche una bellissima bicicletta interamente in legno: «Risale a poco prima della guerra - illustra Beppe -: allora i metalli servivano per le munizioni». Viene da chiedersi quanta perizia e competenza ci sia voluta per accumulare così tanti tesori: «Per me è stato un lavoro, ma anche, e soprattutto una passione - conclude -. Il mio segreto? Non son mai riuscito a dire di no a nessuno che mi chiedesse di metter mano a una bicicletta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sergio caricati

    12 Luglio @ 15.00

    ciao soncini un saluto da mllano marittima buon lavoro sergio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv