Quartieri-Frazioni

Bici d'epoca: un padre, due figli e una passione

Bici d'epoca: un padre, due figli e una passione
1

Margherita Portelli

Una vocazione indiscussa che fa delle due ruote un blasone di famiglia. Una passione, quella per le biciclette, che si rincorre da una generazione all’altra, senza risparmiare nessuno.  A casa Soncini le bici d’epoca, circa una cinquantina, sono solo alcuni dei pezzi storici che formano una delle  collezioni fra le più nutrite al mondo: oltre 2000 marche e targhette metalliche, circa 500 dinamo, campanelli, pedali, garanzie, pubblicità, persino azioni della Bianchi, e tanto altro ancora. Beppe Soncini, 67 anni, racconta che a cominciare fu il padre Celestino: «Aveva aperto l’attività in via Solferino, erano gli anni Trenta - spiega -: lui era un vero e proprio artigiano della bicicletta, perché non solo le vendeva, ma le costruiva. Era un personaggio conosciuto, mi ricordo di quella volta che rincorse il “màt Sicuri” perché non voleva più restituire una bici presa a noleggio, al grido di “veh che tì t’zi màt, ma mi a son pu màt che tì”». Poi Beppe continuò l’attività di famiglia (che ha chiuso solo un paio d’anni fa), in via Montebello e viale dei Mille. Ora continua ad armeggiare tra restauri e riparazioni nel suo garage a Botteghino, solo per gli amici e solo per passione. Nel frattempo, però, l’irresistibile fascino dei velocipedi ha mietuto altre due «vittime» in famiglia: il figlio Paolo, 39 anni, che per qualche tempo ha aiutato Beppe nel negozio, e il piccolo Riccardo, dieci anni appena, ma già un esperto di prim’ordine. È lui che con dimestichezza illustra una dopo l’altra tutti i pezzi della «sua» collezione di dinamo, dalle italiane alle estere: «Un tempo in Italia c’erano tante marche che producevano dinamo - racconta Ricky -, ora è rimasta solo la Dansi. Ma noi abbiamo esemplari di Mondial, Aprilia, Cev, Clou, Radius, Magneti Marelli e tante altre. Poi le straniere: Bosch, Riemann, Lohmann, Balaco, Berko, Radsonne, Solex, Styrya, Lucifer. Mio nonno le colleziona dagli anni Sessanta». Un piccolo tuttologo delle due ruote, insomma. «Ora continuiamo ad acquistarne - spiega Paolo - su internet o nei mercatini rionali. Ogni dinamo è un piccolo gioiellino che nasconde una storia». Tra le chicche della collezione di casa Soncini, anche una bellissima bicicletta interamente in legno: «Risale a poco prima della guerra - illustra Beppe -: allora i metalli servivano per le munizioni». Viene da chiedersi quanta perizia e competenza ci sia voluta per accumulare così tanti tesori: «Per me è stato un lavoro, ma anche, e soprattutto una passione - conclude -. Il mio segreto? Non son mai riuscito a dire di no a nessuno che mi chiedesse di metter mano a una bicicletta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sergio caricati

    12 Luglio @ 15.00

    ciao soncini un saluto da mllano marittima buon lavoro sergio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video