14°

31°

Quartieri-Frazioni

Alberi piange Arnaldo Pescina "Uomo straordinario e generoso"

Alberi piange Arnaldo Pescina "Uomo straordinario e generoso"
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Quando ci era nato, 87 anni fa, Alberi era poco più di una spolverata di case appena fuori
dalla città. Col tempo, poi, il paese è cambiato e, del proprio sviluppo, deve dire grazie anche a lui. Arnaldo Pescina, personalità nota in paese come in città, se n'è andato giovedì notte per le complicanze legate a un intervento subito qualche mese fa. Fra poco avrebbe festeggiato i sessant'anni di matrimonio con la moglie Antonia Mora, quella compagna di vita con la quale - qualche anno fa - si era reso protagonista di un gesto antico di generosità e altruismo. Grazie alla loro donazione spontanea e straordinaria di un milione di euro, infatti, nel 2008 è nata «La casa protetta di Alberi»: una struttura moderna e funzionale per anziani. Proprio lì, nel paese di tutta una vita.
Lui che aveva sempre lavorato tanto, doveva aver capito - a differenza di molti altri - come impiegare efficacemente i frutti di una vita di sacrifici. Un gesto, il suo, tanto ammirevole quanto raro, che nel 2005 era valso a lui e alla moglie l’assegnazione del premio Sant'Ilario.
Una vita in officina non gli aveva tolto quell'amore per il lavoro che ancora lo portava - di tanto in tanto - a far visita all’amico ed ex collega Aldo Piazza, che aveva portato avanti l’attività meccanica: «Quando stava bene, non mancava mai di venirmi a trovare in officina - racconta -. Ho un ricordo stupendo di Arnaldo. Una persona appassionata, semplice e generosa». Uomo di gran fede, Pescina era molto legato alla parrocchia del suo paese: «Non ha mai mancato di aiutarci, in tutti i sensi - assicura don Rosolo Tarasconi, parroco di Alberi -. Era un uomo intelligente, capace, volitivo. Se si prefissava un obiettivo, lui sapeva come raggiungerlo. Nella vita aveva lavorato sodo, la sua fortuna l’aveva creata dal nulla e aveva poi avuto la grande forza di saperla donare agli altri».
In paese tutti lo stimavano e, dopo quel gesto di grande umanità che aveva compiuto insieme alla moglie, tutti avevano finito per considerarlo quello che aveva dimostrato di essere: una persona di spessore. In seguito all’operazione, pochi mesi fa, aveva anche passato un periodo di convalescenza proprio nella casa protetta di Alberi e, assicurano gli operatori, aveva insistito per non beneficiare di alcun trattamento di favore, ma essere seguito come tutti gli altri ospiti. «Dopo la nascita della struttura Arnaldo spesso ci veniva a trovare, partecipava volentieri e spesso scherzava alludendo a un suo futuro ricovero - racconta Stefano Bianchi, direttore della casa protetta di Alberi -. Era una persona estremamente umile, cui sono sempre stato legato da un rapporto di profonda stima».
Grande amico di Pescina era  Claudio Bigliardi, che seguì in prima persona fin dall'inizio la donazione che portò alla realizzazione della casa di riposo: «Un uomo saggio - racconta -, un attento osservatore, affezionatissimo alla sua città. Una persona semplice ma straordinaria».
I funerali si svolgeranno oggi, con partenza dall’abitazione alle 14 per la messa nella chiesa di Alberi e la tumulazione al cimitero di Vigatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Caso Angelica club: Samuele Turco suicida in carcere

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

parma in ritiro

Iacoponi: "Vogliamo un grosso obiettivo" Video

Per il difensore tripletta in amichevole con la Settaurense

incidente

Frontale a Noceto in via Galvana: ferito un anziano

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

21commenti

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

7commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

4commenti

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

1commento

SPORT

A 2017-2018

Si parte con Inter-Fiorentina. Il calendario completo della serie A

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

degrado

Pipì da Ponte Vecchio: esplode la protesta (social)

1commento

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery