12°

Quartieri-Frazioni

Alberi piange Arnaldo Pescina "Uomo straordinario e generoso"

Alberi piange Arnaldo Pescina "Uomo straordinario e generoso"
0

Margherita Portelli
Quando ci era nato, 87 anni fa, Alberi era poco più di una spolverata di case appena fuori
dalla città. Col tempo, poi, il paese è cambiato e, del proprio sviluppo, deve dire grazie anche a lui. Arnaldo Pescina, personalità nota in paese come in città, se n'è andato giovedì notte per le complicanze legate a un intervento subito qualche mese fa. Fra poco avrebbe festeggiato i sessant'anni di matrimonio con la moglie Antonia Mora, quella compagna di vita con la quale - qualche anno fa - si era reso protagonista di un gesto antico di generosità e altruismo. Grazie alla loro donazione spontanea e straordinaria di un milione di euro, infatti, nel 2008 è nata «La casa protetta di Alberi»: una struttura moderna e funzionale per anziani. Proprio lì, nel paese di tutta una vita.
Lui che aveva sempre lavorato tanto, doveva aver capito - a differenza di molti altri - come impiegare efficacemente i frutti di una vita di sacrifici. Un gesto, il suo, tanto ammirevole quanto raro, che nel 2005 era valso a lui e alla moglie l’assegnazione del premio Sant'Ilario.
Una vita in officina non gli aveva tolto quell'amore per il lavoro che ancora lo portava - di tanto in tanto - a far visita all’amico ed ex collega Aldo Piazza, che aveva portato avanti l’attività meccanica: «Quando stava bene, non mancava mai di venirmi a trovare in officina - racconta -. Ho un ricordo stupendo di Arnaldo. Una persona appassionata, semplice e generosa». Uomo di gran fede, Pescina era molto legato alla parrocchia del suo paese: «Non ha mai mancato di aiutarci, in tutti i sensi - assicura don Rosolo Tarasconi, parroco di Alberi -. Era un uomo intelligente, capace, volitivo. Se si prefissava un obiettivo, lui sapeva come raggiungerlo. Nella vita aveva lavorato sodo, la sua fortuna l’aveva creata dal nulla e aveva poi avuto la grande forza di saperla donare agli altri».
In paese tutti lo stimavano e, dopo quel gesto di grande umanità che aveva compiuto insieme alla moglie, tutti avevano finito per considerarlo quello che aveva dimostrato di essere: una persona di spessore. In seguito all’operazione, pochi mesi fa, aveva anche passato un periodo di convalescenza proprio nella casa protetta di Alberi e, assicurano gli operatori, aveva insistito per non beneficiare di alcun trattamento di favore, ma essere seguito come tutti gli altri ospiti. «Dopo la nascita della struttura Arnaldo spesso ci veniva a trovare, partecipava volentieri e spesso scherzava alludendo a un suo futuro ricovero - racconta Stefano Bianchi, direttore della casa protetta di Alberi -. Era una persona estremamente umile, cui sono sempre stato legato da un rapporto di profonda stima».
Grande amico di Pescina era  Claudio Bigliardi, che seguì in prima persona fin dall'inizio la donazione che portò alla realizzazione della casa di riposo: «Un uomo saggio - racconta -, un attento osservatore, affezionatissimo alla sua città. Una persona semplice ma straordinaria».
I funerali si svolgeranno oggi, con partenza dall’abitazione alle 14 per la messa nella chiesa di Alberi e la tumulazione al cimitero di Vigatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

Reggiana avanti con il Lumezzane: 1-0

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

6commenti

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

5commenti

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv