12°

Quartieri-Frazioni

Quartiere Saffi, crociata contro le prostitute

Quartiere Saffi, crociata contro le prostitute
1

Chiara Pozzati
Dopo riunioni, risse notturne e minacce al presidente, il Comitato di quartiere Saffi insorge.
Continuano le battaglie dei residenti del «quadrilatero della discordia» per arginare il fenomeno della prostituzione. Il primo passo: una serie d’incontri coi vertici delle forze dell’ordine «dal quale però non siamo usciti né rinfrancati, né rassicurati». Parole forti quelle di Carlo Giovanni Agostini, presidente del comitato e impegnato nella lotta antidegrado da diversi anni.
L’uomo, che nei giorni scorsi è stato minacciato sotto casa da un gruppo di prostitute inferocite, sporgerà denuncia. «Presenteremo un esposto in Procura - ha assicurato ancora Agostini durante l’assemblea che si è tenuta ieri pomeriggio - e comunque abbiamo già chiesto a polizia, carabinieri e finanzieri un’azione congiunta per eliminare il problema prostituzione alla radice».
La delegazione del Comitato ha fatto la spola da via Torelli a borgo della Posta, senza contare il colloquio con gli uomini di via delle Fonderie che si è tenuto ieri mattina. All’appello manca l’amministrazione comunale, «ma - assicurano i residenti di quartiere Saffi - abbiamo intenzione d’incontrare sia l’assessore alla Sicurezza, Fabio Fecci, che l’assessore alla Viabilità, Davide Mora».
A ognuno il suo, ed è proprio il caso di dirlo, perché la delegazione del comitato composta da Agostini, dal vicepresidente Giuseppe Dazzi, Ivo Ferrari, Piergiacomo Ghirardini e Massimo Adorni, ha bussato alle porte di questura e caserme con una pila di documenti «chiedendo a ciascuno di focalizzarsi su un obiettivo specifico».
«Dalla polizia attendiamo controlli mirati su permessi di soggiorno e attività lavorative "su carta" che le prostitute dicono di fare - ha precisato Agostini - i carabinieri invece sono stati interpellati per una più efficace attività investigativa. E' evidente infatti che esiste un vero e proprio mercato del sesso gestito da una criminalità organizzata. Infine alle Fiamme Gialle è stato chiesto di effettuare una serie di accertamenti su contratti d’affitto e posizioni fiscali degli affittuari».
Secondo il «dossier» redatto dal Comitato, infarcito con una nutrita serie di foto-testimonianza, le sex worker attive nella piccola Pigalle di Parma sarebbero aumentate: «Sebbene dobbiamo ammettere un generale miglioramento della situazione rispetto all’anno scorso - ha specificato cauto il presidente - il numero di lucciole è cresciuto, arrivando a quota 25. Inoltre, su una quarantina di civici presenti in via Corso Corsi, almeno una dozzina è popolato dalle prostitute». «E' ovvio che siamo grati per i controlli a tappeto da parte di agenti e militari - ha aggiunto  il presidente del Comitato - ma tutto questo non basta. Serve  continuità». E come regalo di Natale gli abitanti di via Saffi e dintorni sperano in quella nuova telecamera che dovrebbe «spuntare» in via Dalmazia a breve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    29 Novembre @ 15.48

    Che male fanno prostitute e relativi clienti se non svolgono atti osceni sotto la vista pubblica e/o intralcio al traffico? Solo il 10% delle meretrici presenti in Italia è ridotto in schiavitù come ha dichiarato il Vicecapo della Polizia durante una trasmissione di Matrix di qualche anno fa; non si spiegherebbe la misteriosa quasi assenza di donne italiane che subiscono gli stessi trattamenti, sia in Italia, sia all'estero. Bisognerebbe denuciare le autorità per eventuali abusi di potere contro la libertà di chi sceglie correttamente di prostituirsi o di avvalersi del meretricio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida