Quartieri-Frazioni

«La Bula», ragazzi in Lituania felici di stare insieme

«La Bula», ragazzi in Lituania felici di stare insieme
Ricevi gratis le news
0

San Lazzaro


Margherita Portelli
Zaino in spalla e via. La famiglia e le facce di tutti i giorni? A casa. Per due settimane solo esperienze nuove, posti sconosciuti e la voglia di scoprire come gira il mondo, anche al di là dei confini della quotidianità. La formazione all’estero, professionale o di studio, è ormai una carta da giocare, si sa. 
Un passaggio quasi obbligato nel percorso di ognuno. E così Valeria, Alessandra, Anselmo, Samuele e Alessandro non ci hanno pensato due volte e, quest’estate, sono partiti per un soggiorno formativo in Lituania, accompagnati da due educatori della Cooperativa sociale «La Bula». 
L’iniziativa di allargare la possibilità di formarsi in terra straniera anche ai giovani in una situazione di disabilità mentale, disagio psichico o a rischio di emarginazione sociale è stata spostata dalla cooperativa che da trent’anni è sita in strada Quarta in collaborazione con Forum Solidarietà, aderendo al progetto «Up and Go! Esperienze transnazionali per la vita indipendente e l’empowerment», promosso nell’ambito del programma europeo Leonardo da Vinci dai Centri di Servizio per il Volontariato delle province di Rimini, Forlì e Cesena, Modena, Reggio Emilia e Parma. 
«Per i ragazzi, così come per noi educatori, è stata un’esperienza insolita e stimolante - racconta Andrea Bui, che ad agosto ha accompagnato i giovani parmigiani nella cittadina lituana di Panevezys -: c’è stato modo di avvicinarsi agli usi di un paese per molti aspetti sconosciuto, di interagire con i ragazzi del posto, mettersi alla prova con una lingua straniera (a quanto pare Anselmo con l’inglese è stato davvero bravissimo, ndr.) e vedere cose nuove, le foreste, i bisonti, i musei». 
Tante anche le attività: dalla lavorazione della ceramica alla cucina, passando per il disegno e la pittura. 
E poi le gite, gli spostamenti, la smania - che ci accomuna tutti - di conoscere il mondo. 
«Hanno anche insegnato qualche parola di italiano ai loro amici lituani» aggiunge Bui. «Un’esperienza che non si esaurisce in sé - dichiara Patrizia Ridella, presidente della cooperativa - , ma che è un utile punto di riferimento per precisi percorsi di autonomia. Un’esperienza nuova, affrontata nella più totale sicurezza, grazie al supporto attento di due tra i più esperti educatori». 
E basta osservare il sorriso col quale questi viaggiatori in erba rievocano quelle settimane agostane per capire che il beneficio è tutt’altro che svanito: sembra esserci già la voglia di ripartire. Anche in questo, pare, non siamo poi tanto diversi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti