14°

27°

Quartieri-Frazioni

«La Bula», ragazzi in Lituania felici di stare insieme

«La Bula», ragazzi in Lituania felici di stare insieme
0

San Lazzaro


Margherita Portelli
Zaino in spalla e via. La famiglia e le facce di tutti i giorni? A casa. Per due settimane solo esperienze nuove, posti sconosciuti e la voglia di scoprire come gira il mondo, anche al di là dei confini della quotidianità. La formazione all’estero, professionale o di studio, è ormai una carta da giocare, si sa. 
Un passaggio quasi obbligato nel percorso di ognuno. E così Valeria, Alessandra, Anselmo, Samuele e Alessandro non ci hanno pensato due volte e, quest’estate, sono partiti per un soggiorno formativo in Lituania, accompagnati da due educatori della Cooperativa sociale «La Bula». 
L’iniziativa di allargare la possibilità di formarsi in terra straniera anche ai giovani in una situazione di disabilità mentale, disagio psichico o a rischio di emarginazione sociale è stata spostata dalla cooperativa che da trent’anni è sita in strada Quarta in collaborazione con Forum Solidarietà, aderendo al progetto «Up and Go! Esperienze transnazionali per la vita indipendente e l’empowerment», promosso nell’ambito del programma europeo Leonardo da Vinci dai Centri di Servizio per il Volontariato delle province di Rimini, Forlì e Cesena, Modena, Reggio Emilia e Parma. 
«Per i ragazzi, così come per noi educatori, è stata un’esperienza insolita e stimolante - racconta Andrea Bui, che ad agosto ha accompagnato i giovani parmigiani nella cittadina lituana di Panevezys -: c’è stato modo di avvicinarsi agli usi di un paese per molti aspetti sconosciuto, di interagire con i ragazzi del posto, mettersi alla prova con una lingua straniera (a quanto pare Anselmo con l’inglese è stato davvero bravissimo, ndr.) e vedere cose nuove, le foreste, i bisonti, i musei». 
Tante anche le attività: dalla lavorazione della ceramica alla cucina, passando per il disegno e la pittura. 
E poi le gite, gli spostamenti, la smania - che ci accomuna tutti - di conoscere il mondo. 
«Hanno anche insegnato qualche parola di italiano ai loro amici lituani» aggiunge Bui. «Un’esperienza che non si esaurisce in sé - dichiara Patrizia Ridella, presidente della cooperativa - , ma che è un utile punto di riferimento per precisi percorsi di autonomia. Un’esperienza nuova, affrontata nella più totale sicurezza, grazie al supporto attento di due tra i più esperti educatori». 
E basta osservare il sorriso col quale questi viaggiatori in erba rievocano quelle settimane agostane per capire che il beneficio è tutt’altro che svanito: sembra esserci già la voglia di ripartire. Anche in questo, pare, non siamo poi tanto diversi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

1commento

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

tg parma

Aeroporto: resta il volo per Trapani Video

1commento

A1

Incidente in A1: traffico in tilt per ore tra Fidenza e Piacenza

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

2commenti

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

17commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

7commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

4commenti

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Palermo

Botte agli alunni di seconda elementare: arrestate tre maestre Foto

SOCIETA'

Gazzareporter

Giocoliere al semaforo Foto

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calcio

Simeone: "Potrei non rinnovare"

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»