Quartieri-Frazioni

I quartieri promuovono il bilancio: 10 sì, 2 no e un pari

0

Dopo che i quartieri hanno concluso l'esame del bilancio, il documento arriva oggi in Consiglio comunale. A pronunciarsi favorevolmente sul previsionale 2011 sono stati dieci quartieri, due quelli che hanno votato contro (Pablo e Golese), mentre in uno - il Montanara - il risultato è stato un pari. Ora il bilancio passa dunque all'esame del Consiglio comunale, dove oggi ci sarà la presentazione, giovedì e venerdì la discussione e lunedì il voto finale.
Intanto, la giunta incassa il gradimento della maggior parte dei parlamentini di quartiere. In particolare, a esprimere soddisfazione per il risultato ottenuto sono il vicesindaco Paolo Buzzi e l'assessore comunale alla Sicurezza e alla polizia municipale Fabio Fecci, che ha anche la delega al decentramento. «Come Amministrazione comunale - ha detto - rivolgiamo un ringraziamento ai quartieri perché hanno capito il tenore di questo bilancio, che fa del rigore e dell’incremento delle spese sul welfare i suoi punti cardine».
Il vicesindaco ha ribadito anche come questo concetto non sia stato recepito solo dai consiglieri di maggioranza, ma anche da alcuni dell’opposizione, «che in due casi, in Oltretorrente e nel Montanara, hanno votato in modo diverso dal proprio gruppo, approvando il bilancio e condividendo con questo - ha proseguito Buzzi - sia l’incremento dei servizi alla persona (dagli educativi agli anziani, dallo sport alla famiglia), sia lo sforzo per la riqualificazione di diverse aree e il conseguente miglioramento della qualità della vita. Tanto nel centro urbano quanto nelle frazioni. Uno sforzo, e anche questo è stato riconosciuto, che arriva dall’ascolto e dal contributo dei quartieri, sempre più centro di raccolta delle esigenze dei cittadini».
Anche il delegato al decentramento Fabio Fecci ha sottolineato l’importanza del quartiere come organo intermedio tra i cittadini e il Comune: «Attraverso il bilancio partecipato - ha osservato Fecci - abbiamo iniziato un lavoro di condivisione che con il bilancio previsionale trova il suo compimento. Infatti - ha aggiunto - questo è il bilancio delle risposte portate avanti dai vari consiglieri eletti nei diversi quartieri».
Quindi Fecci ha concluso ricordando gli stati generali del decentramento a Reggio Emilia, dove alcuni comuni fra cui anche Parma hanno riaffermato la propria contrarietà all’eliminazione di quelle che fino a poco tempo fa erano chiamate circoscrizioni. «Anche in quella occasione - ha ribadito Fecci riferendosi all'incontro di Reggio - abbiamo detto che non c'è democrazia senza il contributo alle istituzioni di chi, ogni giorno, vive a contatto con la gente prendendo a cuore le sue esigenze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery