10°

20°

Quartieri-Frazioni

Il fotografo che «cattura» l'anima di Parma

Il fotografo che «cattura» l'anima di Parma
2

di Chiara Pozzati

Chicche di Parma, scorci dimenticati e nuovi scenari. Il tutto in meno di 200 scatti.
Questo l’obiettivo di Romano Villani, 73 anni, ex perito industriale per mestiere e oggi fotografo per passione, che sta realizzando un vero e proprio libro sulla petite-capitale. 
«Passeggiando per Parma, briciole di curiosità e storia»: questo il nome del volume in divenire, dove c’è poco spazio per le parole e molto per le immagini. 
Poche persone si «affacciano» dalle sue foto, l’obiettivo del 73enne sono soprattutto gli antichi colossi in marmo e pietra («che siano monumenti o edifici poco conta») e, quando possibile, nessuna auto. 
«Una ricostruzione dei tesori di Parma ma senza l’ansia di schemi fissi o paragoni col passato: il mio scopo e catturare l’anima della nostra città che è mutata negli anni e nella mentalità»: ecco le parole d’ordine per il fotografo di quartiere Lubiana che nel suo studio di via del Bono conserva un tesoro in rullini. 
«Adoro soprattutto i vicoli della nostra città perché raccontano storie antiche che rischiano di scomparire insieme ai veterani che li popolano».
Sorriso autentico di chi conosce la vita, piglio diretto di chi ha viaggiato fin dall’infanzia e quell’attenzione al dettaglio che rende le immagini cariche di significato, Romano ha preso in mano la sua prima macchina fotografica a 12 anni.
«Era un dono ma non ricordo precisamente il modello - spiega il fantasista del flash - è stata una fedele compagna fino a quando non l’ho sostituita con una vecchissima Kodak comprata a rate e arrivata direttamente dalla Germania». 
Dalla piccola Monticelli, dove è nato, alla Germania poi il suo lavoro di perito l’ha portato in Svizzera, a Mosca, a Francoforte, in Iraq a Milano e di nuovo a Parma. 
I suoi viaggi, gli amori, i chilometri macinati in auto e a piedi e gli splendidi panorami riempiono pagine su pagine di volumi dedicati ai familiari e gelosamente custoditi nel suo studio di via del Bono. «E' stato da questo che ho preso l’ispirazione per creare il volume dedicato alla nostra città - spiega ancora il 73enne - un tuffo dall’Ospedale Vecchio a barriera Garibaldi, da piazzale della Pace a borgo Guazzo, vicolo del Vescovado, la stazione. Scatti a tutta pagina, senza quel fiume di parole che solitamente appesantiscono i libri dei fotografi, perché credo che le immagini sappiano comunicare tanto quanto gli scritti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alessandro

    08 Aprile @ 02.17

    sembra sia alla ricerca di un editore .

    Rispondi

  • Bellomi Piero G.

    05 Gennaio @ 16.32

    Mi ha "catturato" la passione che sta dietro la ricerca della storia della propria città attraverso la fotografia. Sarà disponibile al pubblico una raccolta di queste fotografie?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport