13°

24°

Quartieri-Frazioni

Strada San Nicolò, la «rue lumière»

Strada San Nicolò, la «rue lumière»
0

 Margherita Portelli

Hanno approfittato del giorno di festa e della temperatura rigida per ritrovarsi sotto casa, armati di vin brulé e delizie varie, a tentare di ricostruire quello spirito di vicinato che sempre più spesso, ormai, si perde tra il tran tran quotidiano e l’indifferenza imperante. 
Si tratta di un gruppo di residenti di strada San Nicolò che, per dare una spinta all’aggregazione, si sono inventati qualcosa di concreto: un banchetto attrezzato con un pentolone di profumato vin brulé, e poi biscotti e salatini a volontà da offrire ai vicini. 
Ecco un modo per festeggiare il patrono della città, Sant'Ilario, giù in strada tutti insieme. Un paio di loro hanno distribuito volantini nelle case degli abitanti della via, nei giorni precedenti: «Abitiamo in una bella strada - spiega Umberto Boselli, mentre maneggia il mestolo -, forse la più bella di Parma, e non ci conosciamo. Questo è un vero peccato, ecco perché abbiamo deciso di fare qualcosa per stimolare l’aggregazione e dare un tocco magico alla nostra via».
 A corredare il simpatico quadretto, infatti, non mancava giovedì l’atmosfera romantica creata dalle decine di lumini che i residenti avevano collocato su finestre e davanzali.
 «Nel volantino distribuito al vicinato, infatti, abbiamo chiesto agli abitanti di esporre alle finestre un lumino o una candela, in modo da rendere strada San Nicolò una vera rue lumière - aggiunge Boselli -. Speriamo che queste iniziative smettano di essere eccezioni e si trasformino in consuetudine». 
A spingere i cittadini che hanno messo in piedi questa iniziativa, è stata la volontà di «riappropriarsi» della propria strada, rendendola viva e popolata.
 Troppo spesso, a detta di tanti, con i vicini a malapena ci si saluta, o addirittura non ci si conosce. La rigenerante bevanda, in poche parole, non è che il pretesto per tornare a vivere i borghi della città. 
E come inizio non c'è male: a gustarsi quello che un cartello dichiara essere «il vero e unico vin brulé di strada San Nicolò basato su un’antica e inimitabile ricetta» sono accorse diverse decine di persone. 
E, tra un sorso e l’altro, c'è spazio per quelle chiacchiere di una volta, di cui i parmigiani sembrano avere davvero tanta «sete».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta

IN TV A LA7

Pizzarotti: «I 5 stelle? Ormai zero contatti»

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Parma

Legionella: c'è la prima vittima. In tutto 19 casi

Morta un'anziana

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

maltempo

Temporali in arrivo nel Parmense: preallarme della Protezione civile

Pizzarotti ha subito convocato il Comitato operativo comunale

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

10commenti

stalking

Tenta di entrare di notte in casa dell'ex amante: arrestata

tabiano

Tentò di uccidere la ex moglie: 10 anni di carcere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

GORGONZOLA

Tenta di dare fuoco alla moglie ma si ustiona, gravissimo

Bologna-Firenze

Furgoncino contromano in A1: patente ritirata a un 46enne

SOCIETA'

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Formula Uno

Mercedes davanti, Ferrari subito dietro nelle prove libere a Sepang

CURIOSITA'

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video