-2°

Quartieri-Frazioni

«Assediati dalle nutrie»: la protesta di via San Bruno

Ricevi gratis le news
1

Enrico Gotti

«Siamo assediati dalle nutrie. Siamo invasi» - dice il signor Franco Brusatassi. «Una cosa così non l’avevamo mai vista. Di notte scavano le buche ed entrano nei giardini delle case». «Assediati dalle nutrie»: sembra il titolo di un film da parodia del cinema dell’orrore. Invece è la situazione con cui devono fare i conti gli abitanti di strada San Bruno, zona via Emilia est. Nella via c’è una scuola elementare, la Bottego, ci sono villette a schiera, condomini e terreni coltivati. Il torrente Parma è a tre chilometri di distanza, ma le nutrie escono da un altro corso d’acqua: il rio Acqualena, che attraversa i campi arati. «Sono più di una quarantina» - azzarda Brusatassi e fanno sempre lo stesso percorso, tanto che con le zampe hanno reso liscio il terreno, al posto delle zolle di terra ora ci sono dei sentieri. «E' assurdo: il canale è pubblico, ma il problema lo devono risolvere i privati - continua -. Io ho affrontato una nutria: ha tirato fuori gli artigli e fa come un sibilo dalla bocca, è impressionante. La settimana scorsa ce la siamo ritrovata in giardino».
Gli abitanti che vivono a ridosso del rio Acqualena sono preoccupati: «Questi animali possono trasmettere infezioni» - dicono, e raccontano che pochi giorni fa un cane di piccola taglia ne ha rincorsa una, ha preso un graffio ed è scappato via. Ora che i campi sono arati, i roditori non hanno più erba e radici da mangiare e la cercano nei cortili delle case. Ieri mattina, sul ciglio della strada, una nutria era stata travolta da un’auto. Dalla testa alla fine della coda misurava sessanta centimetri. «Questa è niente, quelle che vediamo di solito  sono il doppio - dice Franco Brusatassi -. Arrivano fino in strada e poi di notte vanno nel parco dove giocano i bambini. Non è il massimo per la sicurezza. Noi chiediamo che l’ente pubblico, se può, prenda qualche provvedimento».
«La Provincia ha detto che sono i privati a dover risolvere il problema - spiega Brusatassi -. Non possiamo cacciarle noi, perché bisogna prima stordirle per evitare che sentano dolore. In pratica dovremmo catturarle, metterle nelle gabbie e portarle in macchina a chi ha il patentino. Io non mi ci metto neanche». E intanto alcuni abitanti già pensano ad assoldare dei cacciatori privati, dei «killer» di nutrie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ps

    18 Gennaio @ 19.11

    io le catturerei tutte e le libererei nei giardini degli ambientalisti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato