10°

20°

Quartieri-Frazioni

Sandra, la «calsolära» dell'Oltretorrente

Sandra, la «calsolära» dell'Oltretorrente
2

Quante volte abbiamo sentito parlare, letto o visto per tv storie di donne manager, attrici, cantanti , donne medico, scienziate, persino astronaute. Ma di donne calzolaie nemmeno l’ombra anche perché, molto probabilmente, ce ne saranno poche. Nella nostra città una donna calzolaio esiste: 47 anni, parmigiana del sasso nativa di «borog Bartàn», bottega e abitazione «de d’la da l’acqua» nella centralissima strada D’Azeglio. Alessandra, per tutti Sandra, Ghirardi ha sempre subito, anche da ragazzina, un’attrazione fatale per il cuoio e la lavorazione della pelle. Dopo avere iniziato a 16 anni come apprendista in una pelletteria, Sandra, approdò nel negozio di Pomi dove lavorò una decina d’anni sotto la guida esperta di un provetto maestro calzolaio: il mitico Ferrante Pomi. Alla fine del mese, Sandra, festeggerà i dieci anni di attività nella sua botteguccia di strada D’Azeglio proprio di fronte all’ospedale vecchio. Pochi metri dove c'è dentro di tutto e cioè la vis creativa di una giovane artigiana che prosegue un antico mestiere che sta scomparendo, ma che a Parma vanta illustri predecessori come il dantesco Asdente, il mitico Cortopasso e il leggendario ciabattino che confezionò le scarpe a Sant'Ilario. Grinta, tanta voglia di lavorare, Sandra, è divenuta un punto di riferimento per tantissima gente: giovani, anziani, uomini e donne. Seduta dietro il suo desco o alle prese con una centenaria Necchi, ancora perfettamente funzionante, la calzolaia parmigiana, vegliata dall’immagine impolverata di San Crispino protettore dei ciabattini, rifà suole e tacchi e crea oggetti di cuoio come ornamenti e portafogli. La bottega di Sandra è anche un luogo d’incontro della parmigianità più vera dove si possono incontrare alcune figure popolari della città colorita e autentica che ogni vero parmigiano porta nel proprio cuore: dal barbiere Felice Lepori al mitico «sceriffo», dal fornaio Walter Ferrari, per tutti «mitraja», a Corradone Marvasi presidente dell’«Aquila Longhi» le cui finestre si specchiano nella bottega di Sandra. Ed ancora alcuni soci del «Pedale veloce» e le anziane del quartiere che, d’ogni tanto, portano alla loro «calsolära» un sacchetto di torta fritta, dolcetti, salsine e torte fatte in casa. Una famiglia tipicamente oltretorrentina la sua, infatti papà, mamma e il fratello Pietro, che gestisce con un socio una caffetteria in strada D’Azeglio, risiedono nella stessa strada da sempre come pure Sandra che, dalle finestre della sua casetta da single, domina le Torri dei Paolotti. Fra pochi giorni ricorrerà la festività di Sant'Ilario, patrono della città, e sicuramente le sue anziane clienti non le faranno mancare le dolci scarpette della tradizione come a voler significare la dolcezza con la quale «la calsolära pramzana» tratta il suo lavoro e la sua gente «de d’la da l’acqua» . Calzolaia Alessandra Ghirardi, per tutti semplicemente Sandra, nel suo negozio di via D'Azeglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angela Nonni

    29 Settembre @ 21.52

    brava Sandra io abito in un piccolo paese di nome Brisighella (Ravenna) e sto imparando a fare la calzolaia e se tutto va in porto e la salute non mi abbandona da gennaio apro un'attività mia di calzolaio e mi da soddisfazione quando un vecchio paio di scarpe riprende vita...............ah! dimenticavo ho 48 anni a gennaio 49 e ho rivoluzionato la mia vita,facevo la caporeparto in una azienda artigiana di confezioni di lingerie......forse sono stata incoscente ma io mi sento solo coraggiosa ma in fondo sono donna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    Rispondi

  • paola

    16 Settembre @ 08.46

    grande sandra! sono una donna di quarantanni che cerca di avviare un piccolo laboratorio da calzolaio, ma è cosi difficile trovare qualcuno che mi insegni il mestiere. comunque non mollo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport