12°

25°

Quartieri-Frazioni

I formaggi «personalizzati» di Alberto Paini

I formaggi «personalizzati» di Alberto Paini
0

Chiara Pozzati

L’ozio, si sa, è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti. La gola è indubitabilmente un vizio e la cucina un’arte, diventa chiaro allora il perché del successo di Paini & C.. il paradiso dei formaggi di Parma Centro. Il chiosco zeppo di latticini e salumi, che una volta si trovava in Ghiaia, spicca al centro di piazzale San Bartolomeo e da oltre mezzo secolo serve col sorriso e quei modi calorosi i parmigiani. Parmigiani che rimangono affascinati da Alberto, gioviale 66enne, che ha fatto della passione per i formaggi un mestiere. «Chiariamo subito – precisa l’uomo – che si tratta di una tradizione di famiglia e devo il successo della mia attività a mio padre, mio zio, i miei fratelli e soprattutto mia moglie Mariangela Tamani che da sempre mi accompagna in quest’avventura». Abituato a rimboccarsi le maniche fin da quando aveva 12 anni, Alberto sorride da dietro il banco, pronto a snocciolare consigli e mozzarelle. Già, perché l’uomo conosce per filo e per segno i gusti dei suoi clienti abituali, tanto da riservare a ciascuno il formaggio che più stuzzica il palato «ma è stata dura – ammette allargando le braccia – specialmente quando ero giovane e le persone non nutrivano molta fiducia in uno ''sbarbatello'' appena uscito da scuola». Eppure con la tenacia e l’incrollabile ottimismo che da sempre lo contraddistinguono Alberto è riuscito a conquistarsi stima e affetto da parte dei parmigiani che giorno dopo giorno fanno tappa da lui. «Ricordo ancora quando ho iniziato a lavorare – racconta ancora – mio padre e i suoi quattro fratelli avevano quattro banchi in Ghiaia, tutti commerciavano in formaggi e prodotti tipici parmigiani, e sapevano farsi concorrenza lealmente, col sorriso sulle labbra». L’uomo è diventato «imprenditore di se stesso», come ama definirsi, nel 1966, ma ha preso servizio presso uno degli zii nel 1957. Un mestiere per chi ama «rimboccarsi le maniche, sa riconoscere i profumi e assolutamente non fuma – prosegue il negoziante – perché per distinguere i formaggi buoni occorrono tutti i sensi: dal tatto all’olfatto e ovviamente il gusto». I suoi clienti passano ogni giorno a trovarlo e la sua specialità («il gorgonzola al mascarpone che prepara mia moglie») ha letteralmente stregato il quartiere. Signore distinte e manager gli regalano cuffie per l’inverno o lo ricoprono di complimenti per i prodotti. Ma qual è il suo segreto? «La passione per le persone e la qualità del cibo che cerco di non far mancare mai sulle tavole dei parmigiani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

«Fuocammare» è il candidato italiano

Oscar

«Fuocammare» è il candidato italiano

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

Foto d'archivio

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

Politica

Bosi critica la "successione dinastica" nel Movimento 5 Stelle

Il capogruppo di maggioranza in Comune si dice deluso e mette in dubbio la sua permanenza nel M5S

tg parma

Scuola di Alice: dopo i ritardi, lavori finiti Video

A breve un altro cantiere

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

9commenti

Parma

Corsie preferenziali sul Lungoparma: si parte con le nuove regole

1commento

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

3commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

INTERVISTA

Enrico Vanzina: "Sono un creatore di piccoli sogni"

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

Gazzareporter

Pecore al pascolo nel greto... a Parma Video

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

1commento

SONDAGGIO

Parma è meno ordinata di Reggio e Piacenza?

ITALIA/MONDO

Appennino reggiano

Picchia la ex e il figlio, poi si nasconde in un bosco: accerchiato e arrestato

Rimini

Auto contro tir: muore 19enne

CURIOSITA'

parma

Christo: dal lago d'Iseo alle Fiere

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

14commenti

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri