21°

31°

Quartieri-Frazioni

"Rivoluzione" nel Decentramento: dal 2012 spariranno i Quartieri

0

Damiano Ferretti

Addio ai Quartieri. L’ultima Finanziaria - approvata dal Parlamento appena un mese fa - ha infatti stabilito che per le città con una popolazione inferiore ai 250mila abitanti, il decentramento venga cancellato. Se non ci sarà un ripensamento da parte del Governo, l’attività dei tredici «parlamentini» che rappresentano le varie zone della nostra città, sarà definitivamente cancellata: dal 2012, quindi, verranno abolite quelle realtà civiche - istituite nel 1979 - che sono diventate l’anello di congiunzione tra l’amministrazione e i cittadini. A Parma il dibattito sulla riforma del decentramento era in corso già da tempo: molti chiedevano un possibile accorpamento delle circoscrizioni, ma non certo la loro completa abolizione. «E' veramente un dispiacere - commenta con amarezza Ferdinando Orlandi, presidente del Montanara - che la Finanziaria proposta dal ministro Tremonti sia andata a colpire l’organizzazione dei quartieri, perché il lavoro portato in questi anni è stato importante, perché abbiamo sempre portato avanti delle proposte che ci provenivano direttamente dai cittadini». Concorda Annalisa Andreetti, presidente del Parma Centro: «Non credo che sia una scelta condivisibile, nel senso che la partecipazione parte proprio dal "basso", e quindi dalla prima istituzione che è in contatto con i cittadini, che è il quartiere; sicuramente - prosegue la Andreetti - è condivisibile una operazione di riorganizzazione e ristrutturazione, ma non secondo queste modalità. A detta di Mirella Casoni, presidente del Lubiana, «il consiglio di quartiere rappresenta un incontro diretto con la popolazione, dove si riesce a capire e ad ascoltare i bisogni e le necessità che si presentano quotidianamente». Secondo Anna Maria Burgio, presidente del San Lazzaro, «la razionalizzazione delle spese andrebbe fatta dall’alto e non invece dal basso, perché così facendo, viene eliminato uno strumento di partecipazione e di conoscenza che porta le esigenze dei cittadini all’attenzione degli amministratori». Questo il parere dei quartieri, che corrisponde in sostanza al pensiero dell’assessore comunale al Decentramento Fabio Fecci, che già nello scorso mese di ottobre inviò al ministro Tremonti una lettera, mettendo in rilevo il fatto che «i Quartieri sono parte essenziale nel processo di partecipazione dei cittadini alla vita democratica delle Istituzioni, e che le circoscrizioni rappresentano una importante risorsa democratica ed un luogo di partecipazione insostituibile e non un "costo della politica"». «Come Amministrazione comunale e come Giunta, - dichiara Fecci - stiamo partecipando al Comitato nazionale del Decentramento al fine di far ripensare il Governo per una riorganizzazione del Decentramento, da attuarsi mediante una riduzione del numero delle circoscrizioni, con una conseguente riduzione del numero dei consiglieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

1commento

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

2commenti

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse