11°

Quartieri-Frazioni

"Rivoluzione" nel Decentramento: dal 2012 spariranno i Quartieri

Ricevi gratis le news
0

Damiano Ferretti

Addio ai Quartieri. L’ultima Finanziaria - approvata dal Parlamento appena un mese fa - ha infatti stabilito che per le città con una popolazione inferiore ai 250mila abitanti, il decentramento venga cancellato. Se non ci sarà un ripensamento da parte del Governo, l’attività dei tredici «parlamentini» che rappresentano le varie zone della nostra città, sarà definitivamente cancellata: dal 2012, quindi, verranno abolite quelle realtà civiche - istituite nel 1979 - che sono diventate l’anello di congiunzione tra l’amministrazione e i cittadini. A Parma il dibattito sulla riforma del decentramento era in corso già da tempo: molti chiedevano un possibile accorpamento delle circoscrizioni, ma non certo la loro completa abolizione. «E' veramente un dispiacere - commenta con amarezza Ferdinando Orlandi, presidente del Montanara - che la Finanziaria proposta dal ministro Tremonti sia andata a colpire l’organizzazione dei quartieri, perché il lavoro portato in questi anni è stato importante, perché abbiamo sempre portato avanti delle proposte che ci provenivano direttamente dai cittadini». Concorda Annalisa Andreetti, presidente del Parma Centro: «Non credo che sia una scelta condivisibile, nel senso che la partecipazione parte proprio dal "basso", e quindi dalla prima istituzione che è in contatto con i cittadini, che è il quartiere; sicuramente - prosegue la Andreetti - è condivisibile una operazione di riorganizzazione e ristrutturazione, ma non secondo queste modalità. A detta di Mirella Casoni, presidente del Lubiana, «il consiglio di quartiere rappresenta un incontro diretto con la popolazione, dove si riesce a capire e ad ascoltare i bisogni e le necessità che si presentano quotidianamente». Secondo Anna Maria Burgio, presidente del San Lazzaro, «la razionalizzazione delle spese andrebbe fatta dall’alto e non invece dal basso, perché così facendo, viene eliminato uno strumento di partecipazione e di conoscenza che porta le esigenze dei cittadini all’attenzione degli amministratori». Questo il parere dei quartieri, che corrisponde in sostanza al pensiero dell’assessore comunale al Decentramento Fabio Fecci, che già nello scorso mese di ottobre inviò al ministro Tremonti una lettera, mettendo in rilevo il fatto che «i Quartieri sono parte essenziale nel processo di partecipazione dei cittadini alla vita democratica delle Istituzioni, e che le circoscrizioni rappresentano una importante risorsa democratica ed un luogo di partecipazione insostituibile e non un "costo della politica"». «Come Amministrazione comunale e come Giunta, - dichiara Fecci - stiamo partecipando al Comitato nazionale del Decentramento al fine di far ripensare il Governo per una riorganizzazione del Decentramento, da attuarsi mediante una riduzione del numero delle circoscrizioni, con una conseguente riduzione del numero dei consiglieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano

L'INTERVISTA

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano Fotogallery

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

musica

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

agenda weekend

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi , fantasmi e ghiottonerie

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

carabinieri

Sotto sequestro il campeggio di Berceto

2commenti

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

WEEKEND

La top 5 del fine settimana

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

Rugby

Parisse sogna un'altra impresa

SOCIETA'

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MILANO

Berlusconi, stop al mensile da 1,4 milioni a Veronica. Lei dovrà anche restituire 60 milioni

1commento

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto