22°

Quartieri-Frazioni

Sicurezza: attivate altre tredici "sentinelle" elettroniche

Sicurezza: attivate altre tredici "sentinelle" elettroniche
Ricevi gratis le news
2

Prosegue l'operazione sicurezza: altri tredici occhi elettronici  sono stati installati  in varie zone della città, già messi in rete con le centrali operativi della polizia municipale e della altre forze dell'ordine.  Settanta mila euro il costo dell'intervento. E così, dopo i  quindici  dispositivi attivati di recente  al Quartiere Montanara,   sono 209 le «sentinelle» che sorvegliano la città. «Continueremo  su questa strada - assicura l'assessore alla Polizia, Fabio Fecci - anche nel 2011 investiremo altre risorse in strumenti tecnologici».

Moletolo
Quattro telecamere sono state posizionate  nel parcheggio della piscina di via Moletolo, un'area spesso bersagliata dai topi d'auto.

Il quartiere Paradigna
Sempre a Nord della città sono stati  installati quattro  occhi elettronici in piazzale Elsa Morante e stradello Matilde di Canossa:  i dispositivi sono per lo più puntati sul parco giochi per bimbi e  sulle piste  ciclopedonali. «Si tratta di un intervento  molto importante - dichiara il  presidente  del Cortile San Martino, Giuseppe Pionetti - richiesto dai cittadini sia  come deterrente contro la microcriminalità, sia  a tutela   di pedoni e ciclisti, la cui incolumità  in più di un'occasione è stata messa in pericolo, ad esempio, dallo sfrecciare di motorini». 

Vigheffio
Le altre cinque telecamere sono state installate  a Vigheffio,  nell'abitato racchiuso da strada Tronchi, strada Soncini e via Sant'Antonio (due dispositivi su strada Vigheffio sono alimentati da pannelli solari).
Soddisfatti gli abitanti della zona. «A cavallo tra il 2009 e il 2010, in pochi mesi,  avevamo subito una trentina di furti  - racconta il coordinatore del comitato  del quartiere, Gianfranco Bigi - tanto che noi cittadini, autotassandoci, paghiamo l'Ivri  per un servizio di vigilanza.  L'ultimo colpo è stato messo a segno sabato scorso verso sera. Adesso, con le cinque telecamere installate si riescono a monitorare tutte le vie di accesso alla nostra zona: riteniamo che rappresentino sia un deterrente per i ladri sia un buon strumento di indagine».

L'impegno del Comune
«Stiamo proseguendo con il nostro piano di lavoro per potenziare il controllo del territorio anche attraverso strumenti tecnologici, che hanno una funzione deterrente ma che allo stesso tempo offrono grandi spunti per le attività di indagine - commenta l'assessore Fecci - Continueremo ad investire risorse anche nel 2011 per posizionare telecamere e colonnine sos anche in quei quartieri, come il Lubiana e il Pablo, che ancora non sono controllati da nessun sistema». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    03 Febbraio @ 11.11

    E adesso qualche telecamera e qualche luce anche nel quartiere S.Lazzaro, dove alcuni parchi sono il regno dei delinquenti e dei cafoni....

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    02 Febbraio @ 18.55

    Più forze dell'ordine in città di notte, pene sicure e severe, responsabilità dei giudici se il rilasciato reitera il reato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»