-7°

Quartieri-Frazioni

Minoranza: "Inaccessibile un'area del Parco Ferrari"

Minoranza: "Inaccessibile un'area del Parco Ferrari"
1

 Cosa succede al parco Ferrari? Lo chiedono in un'interrogazione i consiglieri comunali di minoranza Carla Mantelli, Giorgio Pagliari, Maria Rita Zennaro, Giuseppe Massari, Marco Ablondi, Matteo Caselli che denunciano come sia stata recintata e non più liberamente accessibile una parte del parco. 

L'opposizione ricorda la delibera di Giunta del 23 dicembre 2009 avente come oggetto «Trasferimento dell’associazione culturale Ludobimbo all’interno del Parco Ferrari»
Questa delibera riporta la «finalità principale di detta associazione che consiste in “spettacoli, manifestazioni, eventi, rassegne di teatro, cinema, musica, cabaret, mostre di arti visive, laboratori per bambini, attività ludico motorie, gestione e valorizzazione dei parchi pubblici cittadini e naturali». Questa associazione - ricondano i consiglieri di minoranza - «svolgeva la propria attività presso il Parco Cavagnari e  la delibera di cui sopra ne dispone il trasferimento presso il Parco Ferrari».
 
Nella delibera - sottolinea l'opposizione  - «si fa riferimento a una convenzione tra il Comune e l’Associazione Ludobimbo di cui non è stata trovata traccia negli uffici del Comune l’unico documento che riguarda l’attività dell’Associazione all’interno del Parco Ferrari (oltre alla delibera citata) risulta essere la determinazione 150 del 15.04.2010 con la quale la Giunta concede il patrocinio e la co-organizzazione per la “manifestazione Città dei bambini” da tenersi dal 20 aprile al 30 novembre 2010»
 
 I consiglieri di minoranza sottolineano anche che «nei mesi tra aprile e novembre 2010 l’associazione Ludobimbo ha gestito uno spazio all’interno del Parco Ferrari dotato di giochi gonfiabili a pagamento e da qualche settimana i giochi gonfiabili sono stati rimossi,  l’area in cui erano istallati risulta ora recintata e chiusa e contiene attrezzature varie coperte da teli di plastica». Quest’area in passato «era accessibile a chiunque e dotata di giochi pubblici e gratuiti per bambini (altalene, scivolo ecc.)»
Da qui la richiesta della minoranza  di sapere «per quale motivo l’area di cui all’oggetto risulta recintata e non liberamente accessibile,  per quale motivo sono stati tolti i giochi pubblici precedentemente a disposizione di tutti i bambini,  se l’area è stata in qualche modo “privatizzata” e/o affidata alla gestione di un soggetto privato.  Se sì, per quale motivo, per quanto tempo e a quali condizioni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorenza

    22 Febbraio @ 23.14

    Sarebbe meglio ripristinare e sistemare i giochi del parco anzichè gonfiabili a pagamento. Faccio presente che di fianco alle strutture in oggetto c'è una scuola materna e non sempre è facile fare capire ad un bambino che non si possono spendere 4 € a pomeriggio per giocare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

26commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video