11°

Quartieri-Frazioni

Minoranza: "Inaccessibile un'area del Parco Ferrari"

Minoranza: "Inaccessibile un'area del Parco Ferrari"
Ricevi gratis le news
1

 Cosa succede al parco Ferrari? Lo chiedono in un'interrogazione i consiglieri comunali di minoranza Carla Mantelli, Giorgio Pagliari, Maria Rita Zennaro, Giuseppe Massari, Marco Ablondi, Matteo Caselli che denunciano come sia stata recintata e non più liberamente accessibile una parte del parco. 

L'opposizione ricorda la delibera di Giunta del 23 dicembre 2009 avente come oggetto «Trasferimento dell’associazione culturale Ludobimbo all’interno del Parco Ferrari»
Questa delibera riporta la «finalità principale di detta associazione che consiste in “spettacoli, manifestazioni, eventi, rassegne di teatro, cinema, musica, cabaret, mostre di arti visive, laboratori per bambini, attività ludico motorie, gestione e valorizzazione dei parchi pubblici cittadini e naturali». Questa associazione - ricondano i consiglieri di minoranza - «svolgeva la propria attività presso il Parco Cavagnari e  la delibera di cui sopra ne dispone il trasferimento presso il Parco Ferrari».
 
Nella delibera - sottolinea l'opposizione  - «si fa riferimento a una convenzione tra il Comune e l’Associazione Ludobimbo di cui non è stata trovata traccia negli uffici del Comune l’unico documento che riguarda l’attività dell’Associazione all’interno del Parco Ferrari (oltre alla delibera citata) risulta essere la determinazione 150 del 15.04.2010 con la quale la Giunta concede il patrocinio e la co-organizzazione per la “manifestazione Città dei bambini” da tenersi dal 20 aprile al 30 novembre 2010»
 
 I consiglieri di minoranza sottolineano anche che «nei mesi tra aprile e novembre 2010 l’associazione Ludobimbo ha gestito uno spazio all’interno del Parco Ferrari dotato di giochi gonfiabili a pagamento e da qualche settimana i giochi gonfiabili sono stati rimossi,  l’area in cui erano istallati risulta ora recintata e chiusa e contiene attrezzature varie coperte da teli di plastica». Quest’area in passato «era accessibile a chiunque e dotata di giochi pubblici e gratuiti per bambini (altalene, scivolo ecc.)»
Da qui la richiesta della minoranza  di sapere «per quale motivo l’area di cui all’oggetto risulta recintata e non liberamente accessibile,  per quale motivo sono stati tolti i giochi pubblici precedentemente a disposizione di tutti i bambini,  se l’area è stata in qualche modo “privatizzata” e/o affidata alla gestione di un soggetto privato.  Se sì, per quale motivo, per quanto tempo e a quali condizioni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorenza

    22 Febbraio @ 23.14

    Sarebbe meglio ripristinare e sistemare i giochi del parco anzichè gonfiabili a pagamento. Faccio presente che di fianco alle strutture in oggetto c'è una scuola materna e non sempre è facile fare capire ad un bambino che non si possono spendere 4 € a pomeriggio per giocare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery