-2°

Quartieri-Frazioni

Corale Verdi, le voci bianche e la loro maestra

Corale Verdi, le voci bianche e la loro maestra
0

di Margherita Portelli

Nel cuore di quel quartiere dove da sempre le note del bel canto si librano a mezz’aria tra il profumo di torta fritta e la bruma di torrente, da ormai sei anni c’è una maestra con la voglia di «guadare» le nuove generazioni attraverso l’amore incondizionato che da sempre la accompagna: quello per la musica.
Il Coro voci bianche della Corale Giuseppe Verdi, diretto da Beniamina Carretta, è una realtà ormai di successo, che ha l’obiettivo di divulgare la musica come disciplina educativa.
«Senza alcun pregiudizio sul genere musicale - spiega la direttrice -. Non solo lirica, al contrario di come molti potrebbero pensare, ma anche canti popolari (dialettali e delle tradizioni europee e del mondo) e musica leggera».
Oggi fanno parte del coro ben cinquantatré bambini, un po’ di tutte le età (si va dai quattro ai sedici anni).
Si ritrovano una volta a settimana in vicolo Asdente e imparano il canto.
«Dai quattro ai sette anni facciamo propedeutica, avvicinando i bambini alla metrica come se fosse un gioco, per renderli consapevoli anche delle sensazioni che la musica è in grado di trasmettere loro e di quello che si può imparare a fare con i suoni- continua la Carretta -. Ai più grandi insegniamo anche la partitura».
La Corale Verdi, presieduta da Andrea Rinaldi, è un vero punto di riferimento culturale e aggregativo per l’intera città.
«Il Coro voci bianche è anche un modo per avvicinare le giovani generazioni a questa realtà - continua la maestra elementare laureata in pedagogia a indirizzo musicologico - . Ho accettato con entusiasmo di prendere parte a quest’avventura, perché la musica è un’arte che non ha confini, in grado di unire le persone. Trasmettere questo amore ai ragazzi è il mio obiettivo prioritario».
Negli ultimi anni i piccoli cantori si sono esibiti in diversi teatri emiliani, anche sotto la direzione di maestri di fama internazionale, e hanno inciso un cd dal titolo «Orizzonti di suoni».
«Raccoglie canzoni popolari dei diversi paesi del mondo, cantate in lingua originale - dichiara la Carretta -. Tra le esperienze più importanti che abbiamo intrapreso, ricordo, ad esempio, la prima volta che ci siamo esibiti per la rappresentazione di Turandot o quando abbiamo cantato a Bologna diretti dal maestro Claudio Abbado».
Con lo stesso entusiasmo che i piccoli allievi le trasmettono, la dolce maestra dell’Oltretorrente sembra continuare ad innamorarsi della musica ogni giorno. Sembra che le note facciano parte della sua anima e che la grande tradizione musicale della nostra terra contribuisca non poco a mantenere vivi in lei l'entusiasmo e la sensibilità. Non c’è che dire, con un esempio così, con una tala passione e una tale competenza non potranno che infatuarsi della musica  anche tutti i «suoi» bambini.  Ed è, questa, una prospettiva molto importante sul piano tanto culturale quanto pedagogico.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco