-1°

Quartieri-Frazioni

I residenti del Lubiana: "Vogliamo più sicurezza"

I residenti del Lubiana: "Vogliamo più sicurezza"
2

 Ilaria Graziosi

Atti vandalici. Furti in appartamento. Spaccate nei negozi. 
Da settembre ad oggi, quartiere Lubiana e in particolare largo Parri, è entrato nel mirino della microcriminalità.
 Una situazione che preoccupa residenti e  commercianti: martedì sera hanno chiesto un incontro con il dirigente del nucleo volanti della Polizia di Stato, Roberto Cilona, per chiedere di rafforzare il pattugliamento nella zona e garantire una maggiore sicurezza a tutto il quartiere. 
«I fatti che accadono da qualche mese a questa parte non ci fanno dormire sonni tranquilli - ha dichiarato la presidente del quartiere Lubiana, Mirella Casoni -. Siamo preoccupati perché, a nostro parere, non c'è un’adeguata sorveglianza della zona. Per questo abbiamo voluto incontrare Cilona che, tra l’altro, ringraziamo perché più volte si è dimostrato disponibile nei confronti della cittadinanza».
 La situazione in quartiere Lubiana ha cominciato a diventare più critica subito dopo l’estate: si sono registrati alcuni atti di vandalismo, come i cassonetti bruciati per strada; un tentativo di furto, fortunatamente fallito, alla gioielleria Greci, in Largo Parri. E ancora: due spaccate nel negozio di abbigliamento Zanni a distanza di un mese l’una dall’altra, che hanno fruttato ai ladri un bottino non indifferente di capi di jeanseria di marca. E arriviamo al blitz notturno di una decina di giorni fa al bar «Kokà», dove peraltro i «topi» avevano già tentato di rubare una settimana prima.
 Proprio per questo motivo, tra i numerosi presenti all’incontro, che si è svolto nel Teatro Ugoleto, molti commercianti si sono fatti sentire per ribadire la sensazione di poca sicurezza e indicare possibili soluzioni.
«Sicuramente così le cose non vanno - ha dichiarato il presidente dell’associazione commercianti del quartiere, Michele Porta - l’unica telecamera presente in zona è quella della filiale di Banca Monte e non può essere certo considerata sufficiente. Vorremmo che ci fosse garantita maggiore sicurezza per noi come cittadini e per le nostre attività».
 Piena disponibilità da parte del dirigente delle volanti Roberto Cilona, presente all’incontro insieme al commissario capo Roberta Cicchetti. «Per quanto sarà possibile cercheremo di rafforzare il pattugliamento della zona - ha dichiarato Cilona - negli scorsi mesi avevamo già provveduto a potenziare le volanti nel quartiere, ma vedremo di aumentarle ancora, dati i fatti. Certo è che incontri come questo sono fondamentali per la sicurezza della città, perché creano quella collaborazione tra cittadini e polizia necessaria per migliorare molte situazioni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    20 Febbraio @ 17.24

    Circolano voci non controllate che si sta istituendo una forza di sicurezza formata da albanesi, rom e rumeni!! a si post!

    Rispondi

  • giuliano

    19 Febbraio @ 08.30

    per Katia Torri Cara kati torri c'è una villa a berceto sequestrata .Alle due famiglie cerca di dargli quella villa. non rubare mai la roba altrui. in Austria non succede .neanche in Germania . ci sono tante case in montagna che tu sai, turistiche vuote rubate anche quelle?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto