22°

Quartieri-Frazioni

Lavorare accanto ai bambini? Una delle gioie più grandi

Lavorare accanto ai bambini? Una delle gioie più grandi
Ricevi gratis le news
1

Chiara Pozzati


Si piazzano sulla porta con sorriso radioso e i camici che profumano di gesso e gelsomino. Si occupano di scalmanati e aule, custodiscono dentini e preparano una «cremina» super segreta che, in barba a carie e colesterolo, «addolcisce» anche la più amara delle giornate. Ornella Ferri e Catia Cavalli sono le storiche bidelle della scuola di Vigatto. Da oltre 20 anni lavorano tra banchi e sussidiari e hanno cresciuto intere generazioni del quartiere Vigatto ma non solo. Una è più mamma, l’altra è una vivace compagna di giochi; una ha dedicato la vita alla scuola, l’altra ci è incappata quasi per caso, ma da allora non l’ha più lasciata. Lavorano fianco a fianco da 18 anni,  ma prima hanno girato diversi istituti tra centro e periferia, sempre insieme «anche se ancora non ci conoscevamo». Ornella ha 53 anni, gli occhi dolci e le maniche perennemente rimboccate tipico di chi «si adopera per accomodare la vita», come le piace pensare. Lei è la «confidente» dei piccoli della scuola. Catia invece ha 51 anni, modi spigliati e la vivacità di chi crede nei bambini senza riserve o timori. «E pensare che per 8 lunghi anni ho lavorato in uno studio tecnico» spiega Catia, poi scrolla i riccioli d’oro e ridacchia divertita. «Facciamo il mestiere più bello del mondo – racconta Ornella, l’ideatrice di quella cremina dalla ricetta segreta che si prepara solo nella mitica stanzetta del caffè delle bidelle – perché condividiamo coi bambini gioie e dolori della vita, giorno dopo giorno». Ornella è la specialista dei dentini: «Sono dovuta “intervenire” più e più volte per togliere qualche canino traballante – spiega la 53enne dall’esile figura – naturalmente non mi azzardo a dire se arriverà il topolino o la fatina dei denti, quello è un segreto fra bimbi mamma e papà, io mi limito a custodire il dentino fino al suono dell’ultima campanella». Diciotto anni passati gomito a gomito e neppure uno screzio: «il nostro segreto? La voglia di fare,  la fiducia  e l’amore per i nostri discoli».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    04 Marzo @ 08.14

    questo erano le (nostre donne) che purtroppo ora ne rimangono poche . andava meglio quando andava peggio si dice, ma è vero mi ricordo della mia bidella la chiamavamo la( frosina) pensa parlo di 55 anni fà e non me la dimenticherò mai brave vi ringrazio anche se non ne faccio più parte

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D