-2°

Quartieri-Frazioni

Telecomunicazioni - Lubiana quartiere pilota

Telecomunicazioni - Lubiana quartiere pilota
Ricevi gratis le news
0

 Avanguardia tecnologica nelle telecomunicazioni, rispetto dell’ambiente e coinvolgimento dei cittadini: questi i tre principi sui quali si basa la  strategia   dell’amministrazione comunale per la gestione dei sistemi di telecomunicazioni in  città.
E’ stato il Lubiana il quartiere pilota per questa nuova iniziativa che, dopo più di un anno di lavoro, è giunta a compimento con successo. Il «cuore» del progetto è  il coinvolgimento dei quartieri nelle attività di pianificazione e riconfigurazione degli impianti, mediante l’illustrazione tecnica delle proposte ed incontri divulgativi per l’approfondimento degli aspetti radioelettrici e sanitari.
Per molti interventi, specialmente  in zone densamente abitate, sono state svolte misurazioni puntuali di campi elettromagnetici  nei siti più esposti (prima e dopo gli interventi) e sono state posizionate centraline di rilevazione   continua  dove i dati sono risultati più elevati.
L’idea di fondo è   favorire lo sviluppo e l’ammodernamento dei sistemi di telecomunicazione (che nel caso della telefonia mobile sono individuati dalla legge come servizio pubblico) in tutte le loro forme complementari, cercando di garantire il minore impatto ambientale possibile e tutelando la salute dei cittadini.
Adottando questa strategia, all’interno del quartiere Lubiana è stata garantita una copertura «mobile» omogenea sia per quanto riguarda il «traffico voce» che per il «traffico dati» (quest’ultimo nella sua declinazione  più performante denominata Hspa, utilizzata da smartphones e internet keys) tramite il risanamento e/o l’adeguamento tecnologico dei siti di via Orlandi, via Einstein, via Sidoli e via Marconi in prossimità della tangenziale Est.
Per ogni intervento è stato costantemente monitorato l’impatto elettromagnetico, garantendo il rispetto dei limiti di legge e mantenendo valori particolarmente bassi (i risultati ottenuti tramite le centraline in continua sono visionabili sul sito www.cem.comune.parma.it). Tutto ciò è stato possibile grazie alla   partecipazione  del quartiere Lubiana e al supporto dello spin-off accademico del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione Net Integra Consulting, che ha gestito e coordinato nel dettaglio ogni intervento. Considerato il successo ottenuto, questo approccio è stato e sarà replicato, dove possibile, anche in altri contesti cittadini, soprattutto nei più densamente popolati. In questi ultimi c’è da una parte una particolare richiesta di copertura, ma dall’altro la necessità di  attenzioni per poter mantenere i livelli di emissioni entro i limiti. Attività analoghe sono state effettuate, o sono di imminente realizzazione,  in via San Leonardo, via Spaggiari, strada Vallazza, viale della Villetta, stradello Vicinale Rasori, via Bianchi, via Avogadro, via Goito. Infine, grazie al progetto Urba.Net, sviluppato dal Settore servizi informatici del Comune, sulla base dell’innovativa tecnologia Wi-Max, sono state realizzate, all’interno del Lubiana,   aree Wi-Fi (Hot-Spot) pubbliche per la navigazione internet gratuita al parco Gelati, al parco di via Newton, al parco via Bela Bartok, in Largo Parri e al centro giovani area ex Federale. Prossimamente verranno attivati altri hot-spot  in piazzale Lubiana, parco via Marzabotto e   parcheggio scambiatore di via Traversetolo. «Il lavoro nel quartiere Lubiana -  dice l’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi -  rappresenta un percorso virtuoso di partecipazione e attenzione che come assessorato abbiamo messo in campo. Da un lato abbiamo tenuto in considerazione l’esigenza di garantire un servizio pubblico,  poichè aumentano le richieste dei cittadini che vogliono poter disporre su tutto il territorio comunale delle offerte tecnologiche della telefonia senza fili, dall’altro le esigenze dei  cittadini di essere tutelati dal potenziale inquinamento elettromagnetico. Le centraline   ci consentono di intervenire per le rilevazioni, in maniera del tutto autonoma e programmata a  seconda delle richieste». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

15commenti

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5