10°

Quartieri-Frazioni

Canale Naviglio, via alla riqualificazione

Canale Naviglio, via alla riqualificazione
1

Ripartono i lavori di riqualificazione del Canale Naviglio dopo lo stop dettato dalla stagione invernale e dall’attesa dei risultati delle analisi di laboratorio sulle terre e le rocce da scavo. Il tratto interessato dal cantiere presenta fenomeni erosivi, franamenti e smottamenti delle scarpate, e va dal Parco Nord alla tangenziale, per una lunghezza di circa 160 metri. In analogia con il precedente tratto già riqualificato all’interno del Parco, verrà realizzata una massicciata in massi ciclopici sul fondo del canale e lungo il primo tratto delle sponde per uno sviluppo complessivo di circa otto  metri. Le sponde, oltre il tratto rivestito in pietra, saranno risagomate e rinverdite grazie alla tecnica dell’idrosemina, che permette di seminare l’erba anche su superfici in forte pendenza. Dal punto di vista idraulico, l’intervento garantirà la migliore capacità di deflusso delle acque, e il rivestimento in pietra renderà pressoché impossibile lo svilupparsi di alberi ad alto fusto che potrebbero costituire ostacolo al libero deflusso delle acque e bloccare eventuali elementi trasportati dalla corrente favorendo l’instaurarsi di «effetti diga», potenzialmente molto dannosi.  La pendenza costante del fondo permetterà alla corrente di mantenere una velocità costante, riducendone così il potere erosivo. Inoltre, non si dovrebbero più avere zone di ristagno dell’acqua, nemmeno nei periodi di magra, evitando così l’instaurarsi di pozze maleodoranti. I fanghi verranno rimossi e smaltiti, così come lo strato sottostante di terreno per 80 centimetri circa di profondità. In funzione degli esami effettuati sul materiale di fondo e delle sponde, fanghi e terre da scavo avranno trattamenti diversi secondo la normativa vigente. Tutte le operazioni di riqualificazione verranno svolte nel pieno rispetto degli aspetti ambientali che caratterizzano lo storico corso d’acqua. Il costo dell’intervento si aggira intorno ai 200 mila euro, e i lavori dovrebbero terminare entro giugno.
«Con questo intervento - sostiene Giorgio Aiello, assessore ai Lavori pubblici - mettiamo in sicurezza e riqualifichiamo un altro tronco importante del Canale Naviglio all’interno della città. La Giunta poi ha già predisposto l’ultimo stralcio che dalla tangenziale arriverà fino all’Autostrada, completando così tutta l’asta cittadina dello storico corso d’acqua». «L'attività di bonifica e miglioria idraulica di un canale importante e storico come il Naviglio è un impegno che l’Amministrazione ha intrapreso diversi anni fa, prima con l’intervento in accordo con il Consorzio di Bonifica nel tratto all’interno del Parco Nord, ora più a valle fino alla tangenziale - ricorda l’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi -. Contestualmente, il Servizio controlli alla persona continua nell’opera di controllo degli allacci. Per questo, mi sento di chiedere ai residenti della zona di controllare i propri scarichi e soprattutto segnalare eventuali anomalie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe fava

    18 Aprile @ 12.05

    riguardo al naviglio e la sua riqualificazione, ma chi abita dopo la tangenziale non ha il diritto di avere la stessa considerazione? Sembra proprio che il quartiere nord della città sia considerato poco ma faccio presente che le tasse le paghiamo anche noi come quelli del centro. Questa zona avrebbe bisogno di una riqualificazione generale ma non ci si pensa mai. Grazie dell'ospitalità. Giuseppe Fava

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia