22°

Quartieri-Frazioni

Il re delle chiavi, dei trapani e dei cacciavite

Il re delle chiavi, dei trapani e dei cacciavite
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

L’ha costruita mattone dopo mattone o, per meglio dire, vite dopo vite la sua ferramenta. E’ approdato in strada Langhirano, a poche decine di metri da via Montanara, nel 1961 «quando ancora era poco più di un campo incolto» e per mezzo secolo ha servito con sorriso e diligenza i clienti-amici. Oggi Albino Segalini ha 87 anni e dietro quel banco ha voluto il nipote Michele, che lo sostituirà «quando mi lascerò vincere dai dolori dell’età», spiega Segalini allargando le braccia. Il custode delle chiavi di quartiere Montanara è nato a Busseto e si è trasferito a Parma ancora bambino. Ha frequentato gli studi fino alla quarta ginnasio «prima di scoprire la bellezza di una vita intensa – sorride – allora i pensieri hanno preso a vagare e ho capito che i libri non erano il mio destino». L’uomo,  di  famiglia umile e dignitosa, ha deciso d’intraprendere la carriera professionale giovanissimo «e credo sia stata la scelta migliore» confida, seduto su quella sedia circondata da scaffali zeppi di barattoli.  «Ho fatto il lattaio fino a 36 anni – racconta – prima di decidere insieme a mia moglie di aprire il negozio». Segalini ha gli occhi lucidi: il pensiero di quei tempi lontani e forse un pizzico ruvidi gli stringe il cuore: «Abbiamo iniziato dal nulla e abbiamo condiviso una vita di soddisfazioni – prosegue lo storico esercente della ferramenta di quartiere Montanara -: eravamo insieme e abbiamo sempre tentato di offrire ai nostri clienti qualità e disponibilità, prezzi vantaggiosi e l’intimità delle botteghe di una volta dove c’è sempre spazio per quattro chiacchiere». Fra l' acquisto di una Bialetti e di un set di coltelli, Segalini fa cenno di seguirlo, su, oltre quella scala che conduce al primo piano tra manciate di viti ad espansione, spremiagrumi in plastica, barattoli di ogni dimensione. «La vita con me è stata tutt’altro che tenera – confida in un sussurro – ma non posso che ritenermi fortunato». Da oltre un anno, l’anziano dalle spalle larghe e le mani nodose fa i conti con la perdita della moglie e del figlio adorato, scomparsi a causa di gravi malattie. «Ho una famiglia splendida – ribadisce - che ha deciso di portare avanti una tradizione in onore mia e di mia moglie e questo basta». Abile pescatore con la passione per la meccanica e la mente umana, Segalini ha sempre cercato di offrire ai suoi clienti tutto ciò che desideravano: «dai pezzi di ricambio ai filtri introvabili, poi ancora guarnizioni e soprattutto loro: le chiavi di casa di scorta». Il «custode» di portoni e cancelli ha sempre trovato il tempo per scambiare quattro chiacchiere con chiunque varcasse la porta del negozio cercando di accontentare  tutti, «d’altronde – sorride sornione – mezzo secolo dietro al banco qualcosa insegnano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

16commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»