18°

Quartieri-Frazioni

L'uomo che suonava la viola ora ama orchidee e bonsai

L'uomo che suonava la viola ora ama orchidee e bonsai
0

Damiano Ferretti

Ha cominciato come orchestrale, suonando a Vienna e nelle più importanti camere musicali italiane. Ora vende bonsai e orchidee sotto la «vela» della nuova piazza Ghiaia. Questa - in estrema sintesi - la storia di Luca Serpini, originario di Varese ma parmigiano d’adozione «infatti da undici anni vivo in questa città - ci tiene a ribadirlo - felicemente sposato». «Ho iniziato - spiega - a studiare musica già all’età di quattro anni, prima suonando il violino e poi la viola: mi sono diplomato al Liceo musicale di Varese e poi mi sono trasferito a Milano per iscrivermi alla Scuola civica di musica». Ma la vera svolta nella vita di Luca, è arrivata quando ha scelto di andare a studiare la viola nella capitale austriaca - famosa per aver dato i natali a Mozart e per le sue torte al cioccolato - dove ha avuto la fortuna di suonare con alcune delle più apprezzate orchestre al mondo. «Ho suonato - racconta con orgoglio - con le maggiori orchestre viennesi, quali la “Wiener Staatsooper” e la “Tonkünstler”, ma anche con i maggiori direttori d’orchestra apprezzati e conosciuti a livello internazionale: Lorìn Maazel, Georges Prêtre e Krzysztof Penderecki; con il mio quartetto abbiamo organizzato numerose tournée in tutto il mondo, ma - ammette - per ragioni sentimentali sono tornato in Italia riuscendo, nel contempo, a coltivare la mio passione suonando come “prima viola” nelle maggiori realtà cameristiche italiane: dalla “Symphonica Toscanini” ai “Virtuosi Italiani”, dall’“Orchestra da Camera” di Mantova fino ai “Solisti” di Pavia». La vita per un musicista, in Italia, però, non è delle più semplici, e la conferma arriva dalle parole dello stesso Serpini: «Se a Vienna la musica è una religione, un patrimonio che tutti vogliono condividere, lo stesso non può dirsi per il nostro Paese, dove, ormai, i musicisti sono dei veri precari e si va a teatro unicamente per sfoggiare l’ultima pelliccia o per farsi notare dalle televisioni. Qui - dice, quasi rammaricato - quando spieghi alla gente che fai il musicista, la prima cosa che ti senti dire è: “ma che lavoro fai”?».  Ed è proprio a causa di questa situazione  che ha spinto Luca ad aprire un negozio di bonsai e orchidee in piazza Ghiaia: «La passione per queste piante ce l’ho nel sangue fin da quando ero bambino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò

lega pro

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò Diretta

Dopo 10 minuti infortunio per Giorgino: entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017