12°

22°

Quartieri-Frazioni

Vicomero - Una via per Veronica Biancardi: l'intervento dell'assessore Fecci

0

La cerimonia di intitolazione di una via a Veronica Biancardi, bambina-poetessa, è culminata nell'intervento dell'assessore alla Toponomastica Fabio Fecci, che ha voluto dedicare queste parole al significato dell'intitolazione e al suo personale incontro con i versi di Veronica:

Ogni intitolazione segna un momento importante perché sancisce  la scelta di una comunità di ricordare in maniera duratura le figure più rappresentative dei valori e degli ideali in cui si riconosce. Tanti sono stati i personaggi a cui abbiamo voluto dedicare luoghi della nostra città attraverso cerimonie rievocative  spesso inevitabilmente toccanti , ma sinceramente devo dire che quella di oggi è una intitolazione che mi emoziona in modo particolare.
Veronica Biancardi  è stata una ragazzina morta nel 1983 di leucemia all’età di tredici anni. Una vicenda umana che inevitabilmente già da sola ci colpisce, ma  che in questo caso riguarda un’adolescente che la critica ha concordemente definito una poetessa di straordinario talento. Mi sono avvicinato alla figura ed alla produzione letteraria di Veronica Biancardi in occasione di questa intitolazione e devo dire che sono rimasto veramente colpito da ciò che ho letto. Sembra quasi impossibile che una ragazzina così giovane possa avere avuto una lucidità ed una fluidità espressiva di questo livello, ma soprattutto una così grande profondità di pensiero. Le sue poesie sono permeate  della freschezza tipica della gioventù, ma incredibilmente plasmate e forgiate da una maturità, da un equilibrio e da una saggezza che appaiono quasi “miracolose “ in una  ragazzina di quell’età. Sono poesie che emozionano, che commuovono nella loro disarmante tenerezza, illuminate da intuizioni poetiche, da una sensibilità  e da una consapevolezza che non possono non lasciarci sorpresi e che esprimono la straordinaria ricchezza del mondo interiore di una ragazzina eccezionale che amava tanto profondamente la vita da averne con sorprendente naturalezza colto il senso più autentico e profondo.
E non a caso è l’arcobaleno ad apparire nei suoi scritti ed a essere poi raffigurato nelle copertine dei suoi libri, l’arcobaleno che rappresenta lo spettro di tutti i colori – dai più bui ai più chiari - e, per  analogia, la vita, con i suoi momenti di luce e di ombre , di tristezza e felicità. L’arcobaleno che simbolicamente rappresenta un ponte , proteso fra le persone per unire, proteso fra i sentimenti, le emozioni, proteso fra il giorno e la notte, la vita e la morte.

Credo che Veronica Biancardi ci abbia veramente lasciato tanto. La sua produzione letteraria concretizza un’eredità preziosa per tutti noi, perché  ci offre una prospettiva illuminante  da cui guardare il mondo che ci circonda e ci guida con semplicità lungo un percorso che porta ad una concezione della vita che bene è espressa in questi versi:

...la vita é una sola, é l'unica cosa vera, importante da prendere sul serio, e non da viverla perché bisogna viverla. La vita é un impegno verso sé stessi e verso gli altri e non bisogna aspettarsi una ricompensa nell'aldilà perché la vita é bella.. perciò vi dico, viva la vita e viva il tempo che scorre, viva, viva, viva . Stringiamoci la mano sotto il ponte dell'arcobaleno e il sorriso del sole. Viva l'arte della vita!".

E concluderei con una citazione che non è mia (Jimi Hendrix) , ma che mi sembra particolarmente adatta
“La luce che brilla il doppio dura la metà”.
Veronica è stata una stella che su questa terra ha avuto una  vita eccezionalmente breve. Ma che è stata pervasa di una luminosità eccezionale che ancora si irradia e che continuerà a farlo sempre. Ed è così che tutti noi  la vogliamo ricordare. 
                                                                                              
                                                                                               Fabio Fecci
                                                                                   Assessore Toponomastica

Parma 16 Aprile 2011

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato per l'infanzia

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Così è cambiata Parma" Video

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

8commenti

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

INCIDENTI

Scontro tra mezzi ferroviari: due operai morti sulla Bolzano-Brennero Foto

SICILIA

71enne ammazzata in casa: arrestato il vicino

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

1commento

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport