21°

31°

Quartieri-Frazioni

Vicomero - Una via per Veronica Biancardi: l'intervento dell'assessore Fecci

0

La cerimonia di intitolazione di una via a Veronica Biancardi, bambina-poetessa, è culminata nell'intervento dell'assessore alla Toponomastica Fabio Fecci, che ha voluto dedicare queste parole al significato dell'intitolazione e al suo personale incontro con i versi di Veronica:

Ogni intitolazione segna un momento importante perché sancisce  la scelta di una comunità di ricordare in maniera duratura le figure più rappresentative dei valori e degli ideali in cui si riconosce. Tanti sono stati i personaggi a cui abbiamo voluto dedicare luoghi della nostra città attraverso cerimonie rievocative  spesso inevitabilmente toccanti , ma sinceramente devo dire che quella di oggi è una intitolazione che mi emoziona in modo particolare.
Veronica Biancardi  è stata una ragazzina morta nel 1983 di leucemia all’età di tredici anni. Una vicenda umana che inevitabilmente già da sola ci colpisce, ma  che in questo caso riguarda un’adolescente che la critica ha concordemente definito una poetessa di straordinario talento. Mi sono avvicinato alla figura ed alla produzione letteraria di Veronica Biancardi in occasione di questa intitolazione e devo dire che sono rimasto veramente colpito da ciò che ho letto. Sembra quasi impossibile che una ragazzina così giovane possa avere avuto una lucidità ed una fluidità espressiva di questo livello, ma soprattutto una così grande profondità di pensiero. Le sue poesie sono permeate  della freschezza tipica della gioventù, ma incredibilmente plasmate e forgiate da una maturità, da un equilibrio e da una saggezza che appaiono quasi “miracolose “ in una  ragazzina di quell’età. Sono poesie che emozionano, che commuovono nella loro disarmante tenerezza, illuminate da intuizioni poetiche, da una sensibilità  e da una consapevolezza che non possono non lasciarci sorpresi e che esprimono la straordinaria ricchezza del mondo interiore di una ragazzina eccezionale che amava tanto profondamente la vita da averne con sorprendente naturalezza colto il senso più autentico e profondo.
E non a caso è l’arcobaleno ad apparire nei suoi scritti ed a essere poi raffigurato nelle copertine dei suoi libri, l’arcobaleno che rappresenta lo spettro di tutti i colori – dai più bui ai più chiari - e, per  analogia, la vita, con i suoi momenti di luce e di ombre , di tristezza e felicità. L’arcobaleno che simbolicamente rappresenta un ponte , proteso fra le persone per unire, proteso fra i sentimenti, le emozioni, proteso fra il giorno e la notte, la vita e la morte.

Credo che Veronica Biancardi ci abbia veramente lasciato tanto. La sua produzione letteraria concretizza un’eredità preziosa per tutti noi, perché  ci offre una prospettiva illuminante  da cui guardare il mondo che ci circonda e ci guida con semplicità lungo un percorso che porta ad una concezione della vita che bene è espressa in questi versi:

...la vita é una sola, é l'unica cosa vera, importante da prendere sul serio, e non da viverla perché bisogna viverla. La vita é un impegno verso sé stessi e verso gli altri e non bisogna aspettarsi una ricompensa nell'aldilà perché la vita é bella.. perciò vi dico, viva la vita e viva il tempo che scorre, viva, viva, viva . Stringiamoci la mano sotto il ponte dell'arcobaleno e il sorriso del sole. Viva l'arte della vita!".

E concluderei con una citazione che non è mia (Jimi Hendrix) , ma che mi sembra particolarmente adatta
“La luce che brilla il doppio dura la metà”.
Veronica è stata una stella che su questa terra ha avuto una  vita eccezionalmente breve. Ma che è stata pervasa di una luminosità eccezionale che ancora si irradia e che continuerà a farlo sempre. Ed è così che tutti noi  la vogliamo ricordare. 
                                                                                              
                                                                                               Fabio Fecci
                                                                                   Assessore Toponomastica

Parma 16 Aprile 2011

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse