21°

28°

Quartieri-Frazioni

L'opposizione: "No al progetto di via Verdi"

1

Margherita Portelli

Ancora due anni e il Cigno di Busseto compie due secoli. Nel 2013 Parma si appresta a far festa grande per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, ma l’opposizione storce il naso sulle modalità: in una delibera depositata ieri dal capogruppo del Pd Giorgio Pagliari e dal consigliere Marco Ablondi, Prc, infatti, si contesta il monumento urbano lineare dedicato alle opere di Giuseppe Verdi che l’amministrazione  ha in programma di realizzare nell’omonima via per il 2013. La riqualificazione di via Verdi, con la sistemazione di 27 stele, una in ricordo di ogni opera del Maestro, e di alcune stanze all’aperto, non convince la minoranza. Sono previsti, inoltre, un restringimento della carreggiata, e la sistemazione all’inizio della strada, di fronte a piazzale Dalla Chiesa, di quattro colonne celebrative: «Si ambisce a fare di via Verdi la porta d’accesso alla città, ma per natura storica e funzionale, essa non ha i requisiti necessari. Così si rischia di mettere in piedi un “monumento lineare” in un luogo non frequentato», fa notare Ablondi.
L’opposizione contesta anche il «modus operandi»: «La giunta ha dato incarico a “Parma Infrastrutture” di affidare a un progettista la riqualificazione della via - spiegano Pagliari e Ablondi -  l’incarico è stato affidato fuori da ogni procedura concorsuale, non c’è stata alcuna gara di idee per un progetto importante legato a una ricorrenza che rappresenta per Parma un’enorme occasione. Gli occhi del mondo, nel 2013, saranno puntati sulla nostra città, quello che si farà è destinato a rimanere, e quindi chiediamo che da parte dell’amministrazione ci sia un ripensamento».  Non convince la soluzione monumentale in una strada non pedonalizzata e nella quale si mescolano il percorso automobilistico, quello pedonale e il parcheggio pubblico. «Ribadiamo che c’è la massima attenzione da parte nostra perché le celebrazioni per il bicentenario siano portate avanti con la dovuta considerazione – ha aggiunto il capogruppo del Pd –, anche se c’è preoccupazione per il contesto politico che fa da contorno».  È di pochi giorni fa la notizia dello stop da parte del Governo all'emendamento Soliani che assegnava  un contributo di 6 milioni di euro in sei anni al Festival Verdi, nell'ambito delle celebrazioni per il bicentenario: «Le difficoltà sono evidenti, sia a livello locale sia nazionale»,   ha dichiarato il consigliere Matteo Caselli. «Se anche fosse approvata la legge ferma alla Camera, 3 milioni su un triennio, un milione all’anno sarebbe del tutto insufficiente – ha concluso Pagliari –. Rimane la possibilità che il Festival possa essere finanziato, per via amministrativa, con il Fondo unico per lo spettacolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    26 Aprile @ 07.46

    Non è che con i lampioni d'oro fatti da questa amministrazione lungo una via, Verdi diventerà più grande, lo rimarrà in ogni modo. Risparmino i danari, non si sono accorti che siamo in crisi profonda?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat