19°

Quartieri-Frazioni

Sapore di mare dalla Puglia a via Meucci

Sapore di mare dalla Puglia a via Meucci
0

Chiara Pozzati
E' una storia che profuma di mare e di orata in padella. C'è un fuoco lento, un sottile filo d’olio e 5 fratelli assiepati attorno alla tavola che assaporano il gusto del vento e imparano l’arte del sale.
Questa è la storia di Liliana, Salvatore, Francesco, Fabio, Maurizio e Roberto Galati, figli di un pescatore di Santa Cesarea Terme, approdati a Parma nel 1982 e tra i primi a portare i sapori del blu nella nostra città dal palato fino e l’amore per il buon cibo.
Quattro i locali sparsi tra Parma e provincia che la famiglia Galati gestisce con dedizione, ma oggi è un giorno speciale per cui vale la pena fermarsi: i fratelli si riuniscono per festeggiare i 25 anni del «Fornello».
Nonostante i pressanti impegni quotidiani, nessuno della «banda» ha voluto disertare il compleanno del ristorante pizzeria incastonato nel cuore di quartiere Pablo.
 Il «Fornello» di via Meucci è tra i fiori all’occhiello di questa famiglia che ha fatto dell’alta ristorazione l’ingrediente speciale della propria attività. Liliana («una vera e propria principessa», come la definisce il fratello Fabio) è una delle titolari della «Brace», storico ristorante che si affaccia di fronte al Pronto Soccorso, Maurizio è a capo del «Basilico» (ex Approdo), Roberto e Francesco si dividono le cucine del «Time Out» di Lemignano di Collecchio, mentre Salvatore e Fabio gestiscono quella villa settecentesca che ospita circa 500 posti tra sale interne e veranda.
Un’avventura quella del Fornello nata nel 1985 in via Calatafimi e perdurata nel tempo e nello spazio, considerando che 12 anni dopo i Galati si sono trasferiti nella sede attuale, quella di via Meucci, mantenendo lo stesso nome («e la medesima cucina»).
«Nonostante i cambi di location il progetto Fornello è sempre rimasta una priorità» racconta Fabio mentre Salvatore spignatta tra pentole e padelle. Fabio ingegnere nell’anima - e su carta - dirige la sala, guida lo staff di camerieri e qualche volta ritocca il look del locale.
L’ultima sua creazione: la griglia nuova fiammante, che ha progettato e realizzato interamente.
«Venticinque anni di passione, trascorsi senza mai badare all’orologio e alle spese»  spiegano i due signori del Fornello.
Pizze, aragoste e fritti misti abbondano nei piatti mentre i due si scoccano un sorriso complice.
 «Non è semplice lavorare in famiglia - concludono - e non mancano gli screzi, ma grazie a fiducia, pazienza e al profondo rispetto reciproco siamo riusciti a mantenere il Fornello per 25 anni. Ora non ci resta che levare i calici ai prossimi 25».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»