-5°

Quartieri-Frazioni

Scarpe, cinture, borse, finimenti e mani magiche

Scarpe, cinture, borse, finimenti e mani magiche
0

Parma Centro


Chiara Pozzati
C’è oro nelle mani di Giacomo Martella, il «signore delle pelli» di quartiere Parma Centro. E le ore filano via che neppure te ne accorgi nella piccola bottega di calzolaio e pellettiere che spicca in borgo della Cavallerizza. Si rimane incantati di fronte a quello scorrere leggero, quasi ipnotico, delle dita che sgusciano tra tacchi, colle, cere e cuciture. Anche quando ride sotto i baffi e gli occhi zaffiro paiono brillare di più, le mani accompagnano le parole come a cullarle. «Minetto», così lo conoscono gli amici e i colleghi, ha 60 anni ed è un parmigiano doc. Intraprendente, brillante, appassionato della vita ha cambiato mille mestieri senza mai perdere la sua vera passione: lui è uno «scultore» di pelli. Le lavora da quando aveva 14 anni: «Ho iniziato come garzone in una pelletteria in via D’Azeglio – racconta sorridente – portavo i panini ai miei capi, lucidavo e scartavo… ma ancora col pezzo di vetro». E in quattro e quattr’otto impugna una lama e dà una piccola dimostrazione a discapito della sua cintura: comincia a grattare, arrotonda, usa un pizzico di vernice, annoda uno straccio al dito, lo intinge nella cera. Poi, comincia pazientemente a lisciare e la cintura, in pochi secondi, è come nuova. Si è formato nelle migliori pelletterie di Parma e ha imparato l’arte della lavorazione della pelle e delle scarpe. Ma non solo: «Nel 1981 – prosegue fiero - ho aperto la prima pizzeria d’asporto di Parma, si chiamava Pizza al centimetro mentre, nell’84, ho dato vita al Pizza Fantasy di Piazzale Lubiana. Poi, a bordo di un camioncino, giravo per la città offrendo ristorazione: ero il cosiddetto “paninaro”». Di certo non è mai restato con le mani in mano Minetto: «Anzi mi sono sempre divertito, specialmente quando servivo i ragazzi all’uscita della discoteca di Sanguinaro e Varano Melegari». Ma andava anche al Tardini in curva ospiti e chi più ne ha ne metta. «Per un certo periodo mi sono occupato pure di serramenti e legno – aggiunge divertito – fino a quando non sono tornato al mio primo amore: le pelli». Abile nel cucire borse, scarpe e perfino nel forgiare finimenti per cavalli da corsa. «La verità è che adoravo cambiare e mi sono sempre annoiato molto in fretta» e, si potrebbe aggiungere, fantasia e voglia di rimboccarsi le maniche certo non gli mancano. Ripara scarpe, crea borse ma soprattutto vive intensamente la sua vita:  «Sarà che sono stato fortunato perché ho una splendida compagna al mio fianco e degli amici con cui le avventure erano, e sono, all’ordine del giorno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto