-1°

14°

Quartieri-Frazioni

Commessa da 70 anni per passione

Commessa da 70 anni per passione
0

di Margherita Portelli

Da bambina, quando entrava nei negozi, le guardava con aria sognante da oltre il bancone: «Ho sempre saputo che sarebbe stato il mio mestiere. Da grande avrei fatto la commessa», racconta adesso con aria sicura, sfogliando vecchi album di fotografie. Certo, la signora Anna Ferrari, oggi splendida ottantaseienne, mai si sarebbe immaginata che quel lavoro l’avrebbe fatto per oltre settant’anni. Fino al mese scorso andava ancora in negozio, a dare una mano alle cugine: da maggio, poi, ha dovuto diradare le sue presenze in «bottega» per potersi prendere cura del marito.
Per oltre cinquant’anni è stata abile consigliera di eleganti clienti oltre la vetrina dello storico negozio di intimo «Salvatori», in via Repubblica. Aveva cominciato a 15 anni, nel 1940, in piena guerra: «Ricordo ancora che quando c’erano gli allarmi fuggivo dal negozio, correvo, correvo e mi andavo a nascondere nei fossi di via Paradigna», rievoca la signora Ferrari, tuttora elegantissima, con due fili di perle al collo e uno di trucco sul viso a impreziosire gli occhi blu.
«Amo i negozi, amo le persone, amo comunicare - spiega -. Stare in mezzo agli altri per me è sempre stato un privilegio. E il mio lavoro l’ho sempre fatto così bene perché non ho mai smesso di amarlo». Pensando ai lunghi anni passati nel cuore della vecchia Parma, in pieno centro città, la signora Ferrari ricorda quando dal negozio se ne stava ad osservare le passeggiate dei parmigiani: «Era come una passerella di elegantissime signore. Un piacere per gli occhi». Oggi, certo, quello stile un po’ manca: «Non c’è più l’attenzione ai dettagli che c’era una volta. Oggi c’è il benessere, abbiamo gli armadi pieni di cose, ma non ci sappiamo più vestire». Anche sulle commesse degli anni Duemila, la signore Ferrari qualcosa da dire ce l’ha: «I miei titolari mi dicevano sempre che i clienti erano da trattare come fossero su un piedistallo - racconta -. L’altro giorno mi è capitato di entrare in un negozio e la commessa non ha neanche alzato gli occhi dal giornale che stava leggendo. Certo, anche oggi ce ne sono tante di brave, ma purtroppo anche tante che non hanno più quell’attenzione e quel garbo che ti rende una brava commessa». Dopo la lunga carriera in via Repubblica, nel 1990 la signora Ferrari non ci ha pensato nemmeno un attimo a godersi il meritato riposo: «Sono andata a lavorare in un negozio gestito da alcune mie cugine, “Prima donna”, in galleria Bassa dei Magnani -. D’altra parte a casa non avrei saputo cosa fare. Uscire per andare al lavoro è anche una scusa per mantenersi in ordine, per essere sempre aggiornate su quel che succede in città. Non avrei potuto stare senza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia