-5°

Quartieri-Frazioni

Elio Vecchi: da cacciatore ad amico dei fagiani

Elio Vecchi: da cacciatore ad amico dei fagiani
0

Montanara
Chiara Pozzati
La strana coppia avanza qualche metro lungo il sentiero. Lui con un sacchetto di grano duro in mano, l’altro impettito ma con gli occhi vigili. Poi avviene il miracolo: l’uomo zufola, il fagiano si avvicina ai cespugli e la compagna pennuta spunta, titubante. È lui, «l'amico dei fagiani», a stupire il quartiere Montanara. Proprio lì, all’altezza di via Cimabue. La nonchalance con cui le bestiole si avvicinano e rispondono al suo richiamo lascia di stucco non solo il vicinato, ma anche diversi studenti e ricercatori del Campus universitario. Si chiama Elio Vecchi, ha 82 anni e da oltre una decina ha abbandonato la caccia per dedicarsi a questa passione alternativa. 
«Tutto è nato perché amo molto viaggiare in bicicletta - racconta l’uomo - fra la natura incontaminata. Spesso mi sono lanciato in passeggiate lungo l’argine, lontano dal traffico di via Langhirano». 
Attualmente sono otto i fagiani che senza timore si avvicinano e becchettano il pane e il frumento direttamente dalle sue mani. «Ma non è mica stato semplice - aggiunge con modestia - la fiducia è una perla rara che si costruisce nel tempo». E forse, in questo caso, una perla ancora più rara considerando che i fagiani sono prede quotidiane degli uomini. 
Ovviamente nel gruppo c'è un preferito: si tratta di un esemplare maschio, il primo a lasciarsi incuriosire da questo signore mite e dai modi garbati. «Inizialmente lanciavo le briciole e il frumento lungo il sentiero - prosegue Vecchi - poi mi allontanavo». Bastava qualche metro perché il fagiano facesse capolino dai cespugli. «È stato lui a presentarmi alla sua “compagna”». Già, quella volatile più diffidente ma non meno grata all’uomo che, invece del fucile, estrae un sacchetto di mangime. «Anche se esiste una sorta di rituale - ammette l’82enne - lei non mangia mai dalle mie mani». Neppure dopo due anni di «conoscenza». 
«Lui si avvicina per primo e senza alcuna paura - aggiunge - becchetta e prende a zufolare guardandomi negli occhi». Un invito a fare la medesima cosa, che peraltro riesce bene a Vecchi, grande conoscitore dei volatili. «Così comincio anch’io a emettere un verso simile, lei si convince ed esce». Spunta dalla radura la pennuta e aspetta che il suo compagno becchetti il cibo dalle mani di Vecchi e lo cosparga sul sentiero. Il gioco è fatto. Lei abbandona le paure e comincia a mangiare. 
I curiosi si assiepano attorno all’uomo insieme agli studiosi, perché, come ripetono, «un tale legame tra uomo e natura non è semplice da trovare». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

1commento

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

2commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto