-4°

Quartieri-Frazioni

Via i cassonetti, rifiuti in strada

Via i cassonetti, rifiuti in strada
3

Giulia Viviani

La maleducazione può essere contagiosa come una malattia. Alcuni lettori ci hanno inviato delle foto del quartiere Cittadella, dove da poco meno di un mese è stata avviata la cosiddetta «differenziata spinta». A fronte della progressiva introduzione del sistema porta a porta di raccolta rifiuti, da una decina di giorni i vecchi cassonetti posti in strada sono stati via via rimossi, ed ecco che da qualche parte sono spuntati i cumuli di sacchetti abbandonati. Sarà ignoranza, sarà mancanza di buona volontà o disorganizzazione, ma potrebbe trattarsi anche di una forma di protesta e di intolleranza al nuovo metodo di raccolta rifiuti. Le immagini comunque parlano chiaro: alcuni angoli del quartiere più «in» della città, ricordano altri centri, tristemente noti per il problema spazzatura, come Napoli. «Le medesime segnalazioni sono arrivate anche in Comune - spiega l’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi - e gli operatori del Nucleo vigilanza ambientale sono già in azione per individuare i responsabili e sanzionarli. Questi episodi non fanno onore a Parma, soprattutto perché, a fronte di alcuni maleducati, ci sono oltre 46 mila concittadini che la differenziata la fanno coscientemente». Probabilmente l’abbandono di rifiuti in strada, dove prima c’erano i cassonetti, è dovuto ancora ad una sorta di disorientamento iniziale da parte di alcuni residenti del Cittadella, cosa che è talvolta avvenuta anche in altri quartieri quando è stata introdotta la raccolta di rifiuti porta a porta. C’è però da sottolineare che in alcuni casi non si tratta solo di buste di plastica contenenti rifiuti, ma è stato trovato anche del mobilio e dei materiali ingombranti, che Iren provvederebbe a ritirare a domicilio gratuitamente e su appuntamento: «Gesti come questi non sono più il segnale di un disagio o di una difficoltà - continua la Sassi - ma vere e proprie manifestazioni di maleducazione che si ripercuotono sulla buona volontà di tutti gli altri». Tra le zone critiche segnalate al Comune, ci sono via Brambilla, via Albanese, via Cenni e via Zanardi: «Ma non è giusto fare di tutta l’erba un fascio. I dati che abbiamo sono confortanti: nella prima settimana abbiamo raccolto 37 quintali di rifiuti, tra organico e residuo, che nella seconda settimana sono diventati ben 121 (di cui 107 di organico). E questo mentre erano ancora presenti nelle strade i vecchi cassonetti. Ciò significa che la gente è in generale sensibile alla questione e che gli episodi d’inciviltà possono essere arginati». C’è poi da segnalare che per esigenze particolari, Iren è disposta ad effettuare raccolte a domicilio anche nei giorni non fissati, basta contattare il numero verde 800/212607, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 17 ed il sabato mattina dalle 8 alle 13, per concordare gli interventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franca

    01 Luglio @ 10.12

    sarà forse maleducazione o inciviltà ma per tutti è una protesta! Sanzioni? oltre a pagare fior di tasse, oltre a tenerci la puzza in casa oltre a doverci districare fra bidoni e sacchetti ci multate pure? e poi che vantaggi economici possono esserci per il comune? Penso invece che sia un maggior lavoro per tutti e dispendio sia di uomini che di mezzi e disagi non piccoli per la comunità. Praticamente nessun vantaggio. Sassi se è merito tuo meglio ripensarci... La protesta potrebbe allargarsi e addio decoro per la città ma almeno in casa avremmo l'aria più pulita

    Rispondi

  • CESARE

    30 Giugno @ 10.45

    Sono d'accordo con Deborah. In piu' la frequenza di ritiro del bidone condominiale del residuo deve essere di 2 volte la settimana.

    Rispondi

  • DEBORAH

    30 Giugno @ 09.29

    Vorrei vedere la sig.ra Sassi con il pattume in casa una settimana. Pannolini, lettiere dei gatti, ma sapete che puzza fanno?? E una persona se li dovrebbe tenere in casa se non ha neanche un balcone dove metterli. Penso che l'unico modo per risolvere questo problema, sia di dare, come a tutti gli altri un cassonetto condominiale per il materiale residuo. Così la ns.bella Parma non sembrerà più Napoli!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery