21°

Quartieri-Frazioni

Via i cassonetti, rifiuti in strada

Via i cassonetti, rifiuti in strada
3

Giulia Viviani

La maleducazione può essere contagiosa come una malattia. Alcuni lettori ci hanno inviato delle foto del quartiere Cittadella, dove da poco meno di un mese è stata avviata la cosiddetta «differenziata spinta». A fronte della progressiva introduzione del sistema porta a porta di raccolta rifiuti, da una decina di giorni i vecchi cassonetti posti in strada sono stati via via rimossi, ed ecco che da qualche parte sono spuntati i cumuli di sacchetti abbandonati. Sarà ignoranza, sarà mancanza di buona volontà o disorganizzazione, ma potrebbe trattarsi anche di una forma di protesta e di intolleranza al nuovo metodo di raccolta rifiuti. Le immagini comunque parlano chiaro: alcuni angoli del quartiere più «in» della città, ricordano altri centri, tristemente noti per il problema spazzatura, come Napoli. «Le medesime segnalazioni sono arrivate anche in Comune - spiega l’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi - e gli operatori del Nucleo vigilanza ambientale sono già in azione per individuare i responsabili e sanzionarli. Questi episodi non fanno onore a Parma, soprattutto perché, a fronte di alcuni maleducati, ci sono oltre 46 mila concittadini che la differenziata la fanno coscientemente». Probabilmente l’abbandono di rifiuti in strada, dove prima c’erano i cassonetti, è dovuto ancora ad una sorta di disorientamento iniziale da parte di alcuni residenti del Cittadella, cosa che è talvolta avvenuta anche in altri quartieri quando è stata introdotta la raccolta di rifiuti porta a porta. C’è però da sottolineare che in alcuni casi non si tratta solo di buste di plastica contenenti rifiuti, ma è stato trovato anche del mobilio e dei materiali ingombranti, che Iren provvederebbe a ritirare a domicilio gratuitamente e su appuntamento: «Gesti come questi non sono più il segnale di un disagio o di una difficoltà - continua la Sassi - ma vere e proprie manifestazioni di maleducazione che si ripercuotono sulla buona volontà di tutti gli altri». Tra le zone critiche segnalate al Comune, ci sono via Brambilla, via Albanese, via Cenni e via Zanardi: «Ma non è giusto fare di tutta l’erba un fascio. I dati che abbiamo sono confortanti: nella prima settimana abbiamo raccolto 37 quintali di rifiuti, tra organico e residuo, che nella seconda settimana sono diventati ben 121 (di cui 107 di organico). E questo mentre erano ancora presenti nelle strade i vecchi cassonetti. Ciò significa che la gente è in generale sensibile alla questione e che gli episodi d’inciviltà possono essere arginati». C’è poi da segnalare che per esigenze particolari, Iren è disposta ad effettuare raccolte a domicilio anche nei giorni non fissati, basta contattare il numero verde 800/212607, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 17 ed il sabato mattina dalle 8 alle 13, per concordare gli interventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franca

    01 Luglio @ 10.12

    sarà forse maleducazione o inciviltà ma per tutti è una protesta! Sanzioni? oltre a pagare fior di tasse, oltre a tenerci la puzza in casa oltre a doverci districare fra bidoni e sacchetti ci multate pure? e poi che vantaggi economici possono esserci per il comune? Penso invece che sia un maggior lavoro per tutti e dispendio sia di uomini che di mezzi e disagi non piccoli per la comunità. Praticamente nessun vantaggio. Sassi se è merito tuo meglio ripensarci... La protesta potrebbe allargarsi e addio decoro per la città ma almeno in casa avremmo l'aria più pulita

    Rispondi

  • CESARE

    30 Giugno @ 10.45

    Sono d'accordo con Deborah. In piu' la frequenza di ritiro del bidone condominiale del residuo deve essere di 2 volte la settimana.

    Rispondi

  • DEBORAH

    30 Giugno @ 09.29

    Vorrei vedere la sig.ra Sassi con il pattume in casa una settimana. Pannolini, lettiere dei gatti, ma sapete che puzza fanno?? E una persona se li dovrebbe tenere in casa se non ha neanche un balcone dove metterli. Penso che l'unico modo per risolvere questo problema, sia di dare, come a tutti gli altri un cassonetto condominiale per il materiale residuo. Così la ns.bella Parma non sembrerà più Napoli!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi nell'area cani Foto

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

3commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery