15°

28°

Quartieri-Frazioni

Molinetto. La Folli mobili va in «pensione» dopo 59 anni

Molinetto. La Folli mobili va in «pensione» dopo 59 anni
0

Margherita Portelli

In via Cufra si salgono le scale di un vecchio fabbricato e ci si trova in mille case diverse. Si susseguono stanzoni dove le abitazioni prendono forma. Spazi immensi che per oltre sessant’anni hanno accolto particolari di future dimore, oggi quasi del tutto svuotati perché, tra un paio di settimane, dopo decenni di attività, si chiude baracca. La Folli mobili saluta Parma e «va in pensione».  L’amore per l’arredamento, e prima ancora per il cliente, li ha accompagnati da generazione in generazione: la famiglia Folli a Parma dal 1952 è sinonimo di arredamento. Oggi a parlarne è Marco, 62 primavere sulle spalle. Lui fa questo mestiere da 43 anni; ereditò la passione dal papà Luigi che oltre mezzo secolo fa aveva avviato l’attività in via XXII luglio. Dieci anni dopo l’apertura di quello che allora si chiamava «Casa lieta di Luigi Folli», il negozio si trasferì nella piccola laterale di via La Spezia: «Si passò dai 100 metri quadrati del negozio in centro agli oltre 3 mila di questo grande stabile – racconta a pochi giorni dall’addio il signor Marco –. Io iniziai a lavorare nel ’68. Con me lavorò anche mio fratello Paolo, che circa dieci anni fa è andato in pensione». A farlo innamorare di tavoli, cucine e salotti, il padre: «Mi è piaciuto sin dal principio questo mestiere, la soddisfazione di vedere un mobile montato o una stanza finemente arredata – continua -. Conservo tanti ricordi, il compiacimento di aver lavorato bene, la gratificazione che riescono a darti i clienti». Come quelli affezionati che da Casalmaggiore, dopo trent’anni, sono tornati solo per dirgli arrivederci, o come quella signora che incontriamo all’ingresso del negozio e che ci tiene a dire la sua: «Io vengo a comprare mobili qui dal 1977. Ottima qualità».
«È un lavoro per il quale bisogna essere portati, che richiede capacità tecniche e manuali, e per il quale bisogna saper apprezzare il contatto con il pubblico» aggiunge il signor Marco Folli, che oggi è in negozio con la moglie Beatrice: «Con noi per tanto tempo hanno lavorato dipendenti, montatori e venditrici che hanno passato una vita professionale all’interno di questi spazi – continua -. Ho deciso di chiudere e non ho voluto un subentro perché desidero che la “Folli mobili” concluda la propria storia con la nostra famiglia». Senza contare, poi, che oggigiorno il settore è decisamente cambiato: «Risente, certo, della crisi e del fatto che le giovani famiglie non possano contare su alcun tipo di sicurezza economica – commenta l’arredatore -. Purtroppo oggi ci si accontenta dei grandi mercatoni e le case finiscono per assomigliarsi un po’ tutte». Qui, invece, rimane il fascino di una sapienza antica che fa di stanze e camere qualcosa di unico: quando si dice «casa dolce casa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Ennesima rissa tra pusher

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

3commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

3commenti

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

Mantova

Ragazzo italo-egiziano ucciso a Londra

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa