12°

Quartieri-Frazioni

Addio a Gino De Simoni il "molètta" di via Bixio

Addio a Gino De Simoni il "molètta" di via Bixio
Ricevi gratis le news
0

 Lorenzo  Sartorio

Una volta si chiamavano «molètta» e giravano   borghi, piazze e corti contadine con la loro bici sulla quale avevano installato  una  mini officina per affilare  coltelli, forbici  e attrezzi  da taglio per la campagna. Poi anche  gli arrotini,   seguendo  la corsa del tempo,  si sono evoluti fino ad aprire  negozi  dove,  non solo si affilano i coltelli  con sofisticate  apparecchiature  computerizzate, ma si vende   pregiata coltelleria, casalinghi   e altri oggetti.  Gino De Simoni, scomparso  nei giorni scorsi  all’età  di 90 anni,  fu un «molètta» che, innanzitutto,  amò tantissimo  il proprio mestiere  che iniziò  a fare dalla gavetta,  ossia da ragazzo,  per poi   finire  in bellezza con un  bel negozio  in  strada Bixio ora gestito  dai figli Felice e Cristina.  Parmigiano del sasso,  terminata  la scuola elementare, Gino,  entrò nel mondo del lavoro  come  «ragazzo spazzola» nella botteguccia  di  un barbiere  di Sorbolo, quindi  come praticante da un «figaro» di via Farini.  Ma quella, evidentemente,  fra pennelli,  schiuma da barba, brillantina  e  forbici, non era la sua strada.  E siccome  Ghielmi , lo storico  negozio di coltelleria   di strada  Farini cercava  un  apprendista,   De Simoni,  appena  notato  il cartello appeso alla porta dell’importante negozio,  si fiondò dal titolare  offrendo la sua mano d’opera.   Quel ragazzino,   molto  sveglio  e intraprendente  conosceva   già  gli  attrezzi da taglio e,  questa,  fu una delle molli per farlo assumere.   Terminata  la  guerra che lo vide prigioniero  in Grecia,  per  alcuni  mesi,   Gino,  sostituì   un  arrotino a Fidenza  e  quindi il felice  matrimonio  con Maria Teresa della  quale rimase vedovo  due anni fa.  Ma la voglia di aprire un negozio  tutto suo era tanta oltre  rappresentare  il sogno della sua vita.   Infatti la  prima  bottega,   De Simoni,  la aprì nel 1947  all’ombra  del campanile  dell’Annunziata in  borgo Gian Battista  Fornovo (il popolare «bórog d’j äzon»). Nel 1951 si  trasferì  in un negozio  più  ampio  in piazzale Corridoni  per poi trasferirsi   nel 1968 in  strada Bixio  dove rimase dietro il banco,  o meglio dietro  i suoi marchingegni  per arrotare,  fino  a due anni fa.  Artigiano  capace  e tenace,  carattere   estroso  e simpatico, battuta sempre  pronta  in   sagace «dialèt pramzan», loquacità  di colui che  ha dovuto trattare  una vita    con quelle esigenti «rezdore» che  gli affidavano  la lama dei  loro   coltelli e delle  loro «cortlén’ni»,   Gino,  dopo una breve malattia, assistito  dai suoi  cari e dall’adorata  nipote Anna,    se n’è andato  lasciando  di sé  il ricordo di una  persona  amabile  e di un «molètta» che non aveva  perso il gusto per  il proprio antico  mestiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

Carpi-parma

D'Aversa: "Attacco? Aspettiamo domani" Video - I convocati

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

41commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

2commenti

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

4commenti

SEMBRA IERI

Tutti pazzi per la tombola! (1996)

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

BRESCIA

Lascia in auto le figlie per giocare alle slot machine: denunciato. Verso l'adozione

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie, Uma Thurman a Weinstein: "Non meriti neanche una pallottola" Video

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery