17°

30°

Quartieri-Frazioni

Carte e ironia femminile: quelle briscole giocate in strada

Carte e ironia femminile: quelle briscole giocate in strada
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

«Chiama il gioco bellezza, perché mi sa che qualcuno è decisamente fortunato oggi». Niente saloon o giochi d’azzardo, siamo nel pieno di piazzale Inzani. Dove quattro splendide signore hanno dato vita al tavolo della briscola. Ventagli e grazia si mischiano a quel pizzico di sana ironia che segna i passionari dell’Oltretorrente.

Il tavolo da briscola
Al tavolo c'è una raggiante Clara Sacchetti, l’elegante Giuliana Bernardelli, la dinamica Cecilia Mazzoni e Elisa Ponzi, Lisetta per tutti. A un pugno di metri dal ristorante Aldo, i pomeriggi trascorrono tra irriverenti partite a carte e risate autentiche: «Perché noi siamo fatti così - aggiunge Clara - passionali fino all’osso ma dall’animo onesto». Le signore hanno rispolverato l’antica usanza quattro anni fa. «Quando hanno iniziato i lavori per riqualificare il piazzale - raccontano le donne  - abbiamo escogitato il modo di trovarci in strada come abbiamo sempre fatto». Poi è arrivata la passione per la briscola. «Per non ridurci a spettegolare e basta». Detto fatto: Clara ha messo a disposizione un tavolino anni '60 («Di quelli che si portavano in campeggio») e le ore filano via tra assi di coppe e risate. Poi, a fine serata, tavolino e seggiole vengono riposte in cantina pronte per il giorno successivo.

Il gruppo di amici
Ma il grappolo di giocatrici affascina tutto il quartiere: non è raro che Ermes, Sandra e Mara, altri tre oltretorrentini doc si fermino a scambiare quattro chiacchiere con le signore intente a sfidarsi a carte.

La mascotte
«Abbiamo anche una mascotte» precisa Giuliana con un pizzico d’orgoglio, indicando un batuffolo bianco ai suoi piedi. Peggy, barboncino dall’intelligenza rara, non si perde neppure una partita della padrona. E così si susseguono i tramonti in piazzale Inzani. Come quando «bastava poco». I gessetti, l’elastico, le biglie. Il pallone, le biciclette, le carte. Se non pioveva, piccoli e grandi stavano «giù» per ore. Erano liberi. Di trascorrere il pomeriggio all’aperto, in quel luogo avventuroso e familiare che era il cortile, pochi divieti e regole chiare: «su» per l’ora di cena, niente risse, guai a chi rovina i pantaloni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

solomon

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

morellini

"Nuova attrezzatura per la preparazione atletica del Parma" Video

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

venezia

Nuovo tuffo da Rialto. E il Comune chiede danno d'immagine

londra

Charlie: i genitori chiedono di portarlo a casa

SPORT

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

SOCIETA'

bando

Prevenzione dei femminicidi, disponibili fondi per 10 milioni

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori