10°

Quartieri-Frazioni

Addio ai remi: e sono arrivati bignè e brioche

Addio ai remi: e sono arrivati bignè e brioche
0

Margherita Portelli
Pagaiate e brioches. Se remi e vogate vi sembrano non c’entrare granché con l’arte di cappuccini e pastarelle, dovreste conoscere Marco Napolitano: il pasticcere che da gennaio è subentrato alla caffetteria Cappelli di via XXIV maggio, e che insieme alla moglie Silvana Cappelli ha voluto operare quello che i due, senza esitazione, definiscono «un restyling». Nel passato del giovane artigiano di cannoncini e pasticcini, c’è infatti la canoa: fino ai 17 anni, il parmigiano d’adozione che affonda le proprie radici nel tacco d’Italia, è stato un promettente canoista della Marina militare italiana: quando stava a Taranto, racconta, la canoa non era uno sport, ma una ragione di vita: «Tutti i giorni quando uscivo da scuola andavo ad allenarmi, dalle 14 fino a sera ero in mare - ricorda il giovane -. Avevo ottenuto il titolo di campione regionale». Poi, per una serie di problemi personali, Napolitano ha dovuto lasciare la Puglia e trasferirsi a Parma. Così ha detto addio al mare, anche se oggi continua, di tanto in tanto, a fare canoa fluviale.

«Adoro anche la mountain bike – racconta –. In generale mi piacciono gli sport avventurosi».  Anche la decisione di cambiare radicalmente vita, e darsi alla pasticceria, può considerarsi un’avventura: «In effetti questo è un lavoro che ti prende totalmente, sette giorni su sette – racconta –. Cominci alle tre del mattino e, fra una cosa e l’altra, stai in ballo fino alle sette di sera. Ma anche le soddisfazioni sono tante: in questi mesi ho cercato di migliorare l’offerta, confermando la qualità, una caratteristica che da sempre distingue la pasticceria Cappelli, ma anche ampliando la tipologia di prodotti: ora, ad esempio, proponiamo anche semifreddi, torte e bavaresi speciali». Si è rinnovata, quindi, la pasticceria che, da ben quindici anni, è presente nel quartiere Lubiana per allietare il risveglio (e non solo) dei tanti cittadini che già dalle prime ore del mattino la frequentano.

Ma come si diventa pasticcieri dal nulla? «Io ho sempre avuto una grande passione per la cucina – spiega Napolitano –. E questa è stata una specie di sfida: da gennaio ad oggi ho letto tanti libri, frequentato alcuni corsi, di quelli intensivi, e poi tanta, tanta pratica. Ora, a più di sei mesi dall’inizio, sono contento perché la clientela dimostra di apprezzare davvero le mie proposte». E, in effetti, ventuno tipi di diverse brioches non sono pochi. Tra le mura della caffetteria continua quindi una tradizione decennale della nostra città, che era cominciata con il laboratorio di pasticceria del padre della moglie di Napolitano, Silvana Cappelli, e che ora si perpetua, rinnovandosi, all’insegna della qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia