11°

17°

Quartieri-Frazioni

Addio ai remi: e sono arrivati bignè e brioche

Addio ai remi: e sono arrivati bignè e brioche
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Pagaiate e brioches. Se remi e vogate vi sembrano non c’entrare granché con l’arte di cappuccini e pastarelle, dovreste conoscere Marco Napolitano: il pasticcere che da gennaio è subentrato alla caffetteria Cappelli di via XXIV maggio, e che insieme alla moglie Silvana Cappelli ha voluto operare quello che i due, senza esitazione, definiscono «un restyling». Nel passato del giovane artigiano di cannoncini e pasticcini, c’è infatti la canoa: fino ai 17 anni, il parmigiano d’adozione che affonda le proprie radici nel tacco d’Italia, è stato un promettente canoista della Marina militare italiana: quando stava a Taranto, racconta, la canoa non era uno sport, ma una ragione di vita: «Tutti i giorni quando uscivo da scuola andavo ad allenarmi, dalle 14 fino a sera ero in mare - ricorda il giovane -. Avevo ottenuto il titolo di campione regionale». Poi, per una serie di problemi personali, Napolitano ha dovuto lasciare la Puglia e trasferirsi a Parma. Così ha detto addio al mare, anche se oggi continua, di tanto in tanto, a fare canoa fluviale.

«Adoro anche la mountain bike – racconta –. In generale mi piacciono gli sport avventurosi».  Anche la decisione di cambiare radicalmente vita, e darsi alla pasticceria, può considerarsi un’avventura: «In effetti questo è un lavoro che ti prende totalmente, sette giorni su sette – racconta –. Cominci alle tre del mattino e, fra una cosa e l’altra, stai in ballo fino alle sette di sera. Ma anche le soddisfazioni sono tante: in questi mesi ho cercato di migliorare l’offerta, confermando la qualità, una caratteristica che da sempre distingue la pasticceria Cappelli, ma anche ampliando la tipologia di prodotti: ora, ad esempio, proponiamo anche semifreddi, torte e bavaresi speciali». Si è rinnovata, quindi, la pasticceria che, da ben quindici anni, è presente nel quartiere Lubiana per allietare il risveglio (e non solo) dei tanti cittadini che già dalle prime ore del mattino la frequentano.

Ma come si diventa pasticcieri dal nulla? «Io ho sempre avuto una grande passione per la cucina – spiega Napolitano –. E questa è stata una specie di sfida: da gennaio ad oggi ho letto tanti libri, frequentato alcuni corsi, di quelli intensivi, e poi tanta, tanta pratica. Ora, a più di sei mesi dall’inizio, sono contento perché la clientela dimostra di apprezzare davvero le mie proposte». E, in effetti, ventuno tipi di diverse brioches non sono pochi. Tra le mura della caffetteria continua quindi una tradizione decennale della nostra città, che era cominciata con il laboratorio di pasticceria del padre della moglie di Napolitano, Silvana Cappelli, e che ora si perpetua, rinnovandosi, all’insegna della qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

19commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Gran Bretagna

Allerta in un bowling: forse ci sono ostaggi

LA SPEZIA

Sarzana, architetto muore in strada: aveva una profonda ferita alla testa

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive