12°

24°

Quartieri-Frazioni

La Ca' Rossa "risorge" per la terza volta

La Ca' Rossa "risorge" per la terza volta
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
La Ca’ Rossa risorge dalle proprie ceneri. Come una vera e propria araba fenice, la sede dell’associazione per anziani è stata ricostruita dalle proprie macerie per la terza volta.
Ed ogni volta è più grande, curata e funzionale. Si sono conclusi con una festa infatti i lavori per la sua ricostruzione, dopo il terribile incendio doloso che la ridusse in carbone il 19 febbraio 2010.
Una festa  che ben esplicita il cartello che i circa 90 soci della Ca’ Rossa hanno voluto appendere alle macerie della loro sede, che sorge lungo il torrente Parma a fianco di via Europa: «Siamo anziani. Ma tosti. Risorgeremo». La sede infatti è più bella che mai: interamente in legno la struttura, finanziata dal Comune di Parma, con un ufficio e due bagni, tra cui uno per invalidi.
Tutto di legno e curato anche l’arredo, acquistato grazie a donazioni di privati.
E i circa 90 soci hanno un buon motivo per festeggiare: sono tornati ad essere punto di riferimento per la zona, centro di aggregazione per anziani e famiglie, controllori di un parco troppo spesso vittima del degrado.
Alla chiusura  dei cantieri è stato invitato anche l’ex assessore al patrimonio comunale, Giuseppe Pellacini, che ha voluto partecipare in prima persona alla fine dei lavori che tanto gli sono stati a cuore durante il suo mandato: «Appena i consiglieri sono venuti in Comune a raccontarci quanto successo io  e miei ex colleghi di giunta, insieme ai tecnici, ci siamo messi subito d’impegno per ricostruire la sede. Un luogo che è importante per gli anziani, perché permette loro di socializzare e stringere rapporti di amicizia, ma è importante anche per l’intera collettività, dato che la Ca’ Rossa offre un servizio a tutte le famiglie che nei weekend possono frequentare questo parco senza la paura di trovare sporcizia o addirittura le siringhe lasciate da tossici: ogni giorno infatti i volontari della Ca’ Rossa ripuliscono quest’area del greto del torrente».
Pellacini, quindi, è felice di poter partecipare, seppur come cittadino e non come assessore, alla festa per la chiusura dei lavori di rifacimento.
«La vera inaugurazione  però sarà a settembre - commenta il presidente della Ca’ Rossa, Franco Povesi -. Ringrazio di cuore i tecnici, Pellacini e gli assessori che ci hanno aiutato a rinascere. Purtroppo ora dovremo batterci con un altro problema: la delinquenza. Ogni settimana qualcuno cerca di entrare nella sede per derubarci, ma ci siamo dotati di un allarme e di porte blindate: non sarà semplice ‘farci fuori’. Non c’è mai riuscito nessuno, nemmeno il fuoco».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte