12°

Quartieri-Frazioni

La Ca' Rossa "risorge" per la terza volta

La Ca' Rossa "risorge" per la terza volta
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
La Ca’ Rossa risorge dalle proprie ceneri. Come una vera e propria araba fenice, la sede dell’associazione per anziani è stata ricostruita dalle proprie macerie per la terza volta.
Ed ogni volta è più grande, curata e funzionale. Si sono conclusi con una festa infatti i lavori per la sua ricostruzione, dopo il terribile incendio doloso che la ridusse in carbone il 19 febbraio 2010.
Una festa  che ben esplicita il cartello che i circa 90 soci della Ca’ Rossa hanno voluto appendere alle macerie della loro sede, che sorge lungo il torrente Parma a fianco di via Europa: «Siamo anziani. Ma tosti. Risorgeremo». La sede infatti è più bella che mai: interamente in legno la struttura, finanziata dal Comune di Parma, con un ufficio e due bagni, tra cui uno per invalidi.
Tutto di legno e curato anche l’arredo, acquistato grazie a donazioni di privati.
E i circa 90 soci hanno un buon motivo per festeggiare: sono tornati ad essere punto di riferimento per la zona, centro di aggregazione per anziani e famiglie, controllori di un parco troppo spesso vittima del degrado.
Alla chiusura  dei cantieri è stato invitato anche l’ex assessore al patrimonio comunale, Giuseppe Pellacini, che ha voluto partecipare in prima persona alla fine dei lavori che tanto gli sono stati a cuore durante il suo mandato: «Appena i consiglieri sono venuti in Comune a raccontarci quanto successo io  e miei ex colleghi di giunta, insieme ai tecnici, ci siamo messi subito d’impegno per ricostruire la sede. Un luogo che è importante per gli anziani, perché permette loro di socializzare e stringere rapporti di amicizia, ma è importante anche per l’intera collettività, dato che la Ca’ Rossa offre un servizio a tutte le famiglie che nei weekend possono frequentare questo parco senza la paura di trovare sporcizia o addirittura le siringhe lasciate da tossici: ogni giorno infatti i volontari della Ca’ Rossa ripuliscono quest’area del greto del torrente».
Pellacini, quindi, è felice di poter partecipare, seppur come cittadino e non come assessore, alla festa per la chiusura dei lavori di rifacimento.
«La vera inaugurazione  però sarà a settembre - commenta il presidente della Ca’ Rossa, Franco Povesi -. Ringrazio di cuore i tecnici, Pellacini e gli assessori che ci hanno aiutato a rinascere. Purtroppo ora dovremo batterci con un altro problema: la delinquenza. Ogni settimana qualcuno cerca di entrare nella sede per derubarci, ma ci siamo dotati di un allarme e di porte blindate: non sarà semplice ‘farci fuori’. Non c’è mai riuscito nessuno, nemmeno il fuoco».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Lealtrenotizie

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

1commento

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

2commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli. attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

2020

Capitale della cultura: Parma tra le dieci finaliste. Ci sono anche Piacenza e Reggio

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Anversa

Esplosione in un ristorante italiano: crolla palazzo, due morti. "Un italiano tra i feriti"

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

OLANDA

Il figlio illegittimo del principe Carlo di Borbone di Parma vuole il titolo

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti