15°

29°

Quartieri-Frazioni

Videocamera: e la vita di Alberi diventa arte

Videocamera: e la vita di Alberi diventa arte
Ricevi gratis le news
0

Vigatto
Chiara Pozzati
La data non era fissata. Era un giorno come tanti, anche se c’era la luna piena. Spettacolo consueto e straordinario. Come le vite di tutti gli alberesi che in quello stesso giorno si sono svegliati, hanno lavorato, amato, sofferto, sognato. Niente è sfuggito alla telecamera di Davide Ferrari, 77 anni, videoamatore per passione.
Lui è il regista di Alberi, che con i suoi video, testimonianze, scatti è riuscito (e riesce) a raccontare quel «mondo piccolo»  che si srotola su via Martinella. Figlio di agricoltori, nocetano d’origine, si è trasferito nel cuore di quartiere Vigatto nel 1948. Ex dipendente di Parmalat dallo sguardo vivace e dalla parlantina sciolta, ha sentito nascere la passione per la telecamera da un momento all’altro.
 «Ma non sono certo un professionista – precisa modesto – in realtà sono solo un curioso della vita, della mia gente, della storia della mia terra». Il paesello in cui vive insieme a moglie e figlia e che l’ha visto protagonista di tutti gli avvenimenti. Importanti e non.
«Amo stare dietro le quinte, come una sorta di voce narrante – assicura – che si limita a sviscerare motivi, scelte, episodi buffi e dolorosi ma lascia parlare le immagini». E lo fa con la sua telecamera, sempre pronta, sempre accesa. «Devo molto ai “vecchi” del paese».
Già, i veterani con cui Ferrari ha trascorso interi pomeriggi armato di taccuino, inchiostro, curiosità. «Lasciavo che mi confidassero ricordi e leggende e riascoltavo gli stessi racconti, da bocche diverse».
Così è riuscito a ricostruire la storia di Alberi e a imprimerla sulla pellicola. «Sono uno dei pochi – aggiunge con un pizzico di orgoglio – che riesce ancora a trasformare il superotto in dvd e sono felice di aver potuto accontentare molti cari amici e compaesani che mi hanno chiesto di poter fare un tuffo nel passato». E aggiunge: «Amo custodire la memoria come il più prezioso tra i tesori e la mia piccola arte permette di farlo».
Ferrari è il cineoperatore di fiducia durante sagre, matrimoni, battesimi e comunioni, ma anche un amante del cinema. Sempre discreto, mai inopportuno «lascio che il mio occhio virtuale catturi l’essenza di una persona o di un avvenimento, ma – avverte – tutto deve avvenire con naturalezza, senza forzature. La mia telecamera è un’amica non invadente».
E ad Alberi piace avere un regista tutto suo, capace di lasciare spazio a fatti, interpretazioni, lacrime e sorrisi.
 Senza censure o riflettori puntati ma con la voglia di raccontare storie vecchie e nuove.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti