-2°

Quartieri-Frazioni

Quei dieci anni "dal Teo"

Quei dieci anni "dal Teo"
Ricevi gratis le news
0

 Mara Varoli

La pizza la fanno i clienti. Che entrano come ospiti dalla porta di casa: ci sono Mirco, Gigi, Gila, Ghito, Gavanasa e altri gusti. Bufala, salsiccia, stracchino e olive, insomma, più condimenti, con il crudo che governa indisturbato. Ma alla fine, una sola ricetta, quella di mamma Sara. Sta tutto qui il segreto di un successo che dura dal settembre del 2001, in piazzale Corridoni al 15 barra e. Lì dove Matteo Tintori ha creato un angolo di cucina: la pizzeria «dal Teo». L'ha creata quando aveva 24 anni e adesso che ne ha 34, una moglie, un figlio e una moto per scorrazzare nell'Appennino, ha capito che la strada era quella giusta. Così  stasera dalle 19 brinda con tutti gli amici - clienti che in questi dieci anni hanno animato quei 140 gusti che sfilano nel menu. Teo, poi, dice di avere un carattere espansivo, è generoso, con la passione per i fornelli. «I tortelli d'erbetta mi piacciono tantissimo», non lo nega. «Mi piace cucinare e mangiare bene. Vado poco al ristorante, ma quando vado scelgo il meglio». Forte dei sapori che mamma Sara gli ha trasmesso, Matteo ha puntato sulla pizza, la stessa che Sara impastava nella teglia quando era piccolo. E con il grembiule in vita ha vinto la scommessa. Tant'è che oggi il suo locale è inserito nelle guide straniere più importanti. «Certo, sono soddisfatto - dice -. Un lavoro che ho scelto e si è trasformato in una bella avventura, sin da subito». Poi, diciamolo, tra i clienti, calciatori, personaggi televisivi, «tutti amici, che nel tempo hanno prestato il proprio nome a una pizza in particolare. La soddisfazione maggiore però è quando un vero chef si siede al mio tavolo e si rialza contento. Parlo di...- ci pensa un po' su - Marco Parizzi e altri». Siamo a Parma e la specialità è la pizza al crudo. Sul menu la foto di Teo a tre anni, in vacanza con la famiglia a Forte dei Marmi, poi, scorrendo ci sono le aggiunte: c'è la pizza Gigi, con bufala e scamorza affumicata; c'è la pizza Mirco, con salsiccia; quella Gila con olive nere e stracchino; e il Ghito, ancora bufala e salsiccia; quella di Andrea, con pomodoro fresco e bufala; e Rizzo, con le acciughe piccanti, naturalmente. Stasera sarà festa, con quegli stessi clienti, «che hanno fatto il locale - continua - perchè è grazie a loro se sono qui. E' grazie a tutti i miei collaboratori, alla mia famiglia, a mia madre, a mia moglie Cecilia e a mio figlio Alessandro, che a due anni e mezzo è già un mangiatore di pizza. Senza dimenticare mio cognato, se non mi avesse aiutato... non so». Il cognato è Alessandro Bardini. Trent'anni, mantovano, qui per motivi universitari: «Sono laureato in Lettere - dice -, ma mentre facevo gli esami, gestivo la sala e aiutavo Matteo come potevo. In breve tempo, questa pizzeria è diventata un luogo di ritrovo, tant'è che quando con mia moglie passeggio per il centro salutano più me di lei, che è parmigiana del sasso. Insomma, dal Teo ti conoscono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

cucina

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per 10 interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

2commenti

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

1commento

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Richieste di rimborso entro il 28 febbraio

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat