15°

28°

Quartieri-Frazioni

Oltretorrente, sfila la rabbia dei residenti

Oltretorrente, sfila la rabbia dei residenti
Ricevi gratis le news
3

Una rivolta  silenziosa, eppure carica di rabbia,  una mezz'ora di corteo dal cuore dell'Oltretorrente a  piazza Garibaldi. Trecento abitanti del quartiere sono scesi in strada per dire basta al degrado e per chiedere più sicurezza. «Abbiamo paura - dichiara una donna sulla settantina - Non ce l'abbiamo con gli stranieri, se fanno i bravi sono ben accetti, ma abbiamo il diritto di stare tranquilli nelle nostre strade».  In coda, ad un centinaio di metri, si snoda anche la «contro-manifestazione» dei centri sociali, una ventina  di persone in tutto. «Sfruttatori, speculatori, razzisti: questo il vero degrado» si legge sul loro striscione. «E hanno ragione - dice Filippo Greci del Movimento nuovi consumatori, alla testa del corteo dei residenti dell'Oltretorrente - Non siamo contro gli extracomunitari, ma contro il degrado culturale. A cominciare di chi affitta loro vere e proprie topaie. Ovvio che poi chiediamo anche maggiore controllo del territorio».
Il corteo si mette in moto poco dopo le sei del pomeriggio in piazzale Inzani, teatro qualche giorno fa  di una maxi rissa che ha coinvolto due fazioni di nordafricani ubriachi. E che ha fatto da stura alla rabbia degli abitanti. Nella pancia del corteo anche Debora, la ragazza di 29 anni che, chiusa in auto con i figli di due e sei anni, si è ritrovata due feriti davanti al cofano: «Una scena terribile: volavano pugni e bottigliate a mezzo metro da me.  Mio figlio più piccolo è rimasto molto scosso», racconta.
Un serpentone silenzioso, appunto. Basta attraversarlo per capire l'umore della gente. «Siamo esausti -  dice Alessandra, da tre anni in Oltretorrente - Ormai ci scortiamo  a casa tra vicini perché non ci sentiamo più sicuri. No si può più andare avanti così. L'esercito? Ben venga».  Sono in molti, nel corteo, a invocare la presenza di un presidio militare. Ma non tutti la pensano così: a cominciare dallo stesso Greci: «Facciamo  un appello alle forze politiche, le quali sono responsabili del degrado. Basta con la sicurezza a colpi di spot. L'esercito non è servito a nulla».
Una donna che vive in in  via D'Azeglio  da trent'anni tiene a dire che  la manifestazione «non ha alcuna connotazione politica». Che lei, come  gli altri residenti, sono stanchi di «veder trasformato l'Oltretorrente in un ghetto» e che è arrivata al punto che non è più «tranquilla quando sa che sua figlia di 21 anni deve rincasare la sera».  E poi non ha dubbi: «Ci sono troppi bar in zona e troppi locali non controllati dove si vende birra ad ogni ora del giorno e della notte». Daniele Cappelli, 65 anni, ribadisce: «Non siamo razzisti, ma non possiamo nemmeno accettare la ghettizzazione del nostro quartiere». Droga, alcol e violenza: sono i comuni denominatori dei racconti di chi vive in Oltretorrente: «Ormai siamo in battaglia», dice una donna.
Intanto  piazza Garbaldi va in scena la «guerra» dei megafoni.  La voce urlata  nel microfono usato dai centri sociali sovrasta quella di  Greci  prima e poi quella di Claudio Cavazzini, consigliere  di Quartiere del Pdl: «Ma qui la mia parte politica non c'entra: siamo tutte persone che vogliono il bene dell'Oltretorrente». Una   «curiosità»: un poliziotto intima di spostarsi di qualche metro ad una donna che assiste alla manifestazione, ferma in bicicletta  nello spicchio di piazza che porta in  via Farini. La donna  sostiene di  non essere l'unica in quella posizione e resta al suo posto: e il risultato è che si vede appioppare una denuncia  per resistenza alla pubblica autorità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    22 Settembre @ 06.54

    Erano presenti anche quelli del " comitato di benvenuto" ?

    Rispondi

  • marco

    18 Settembre @ 14.59

    SEE, GIO, prova ad entrare in VATICANO ! anche se mostri la carta d'identità, Le GUARDIE SVIZZERE, ti daranno un gentilissimo RAUS !!

    Rispondi

  • Gio

    16 Settembre @ 21.46

    Bagnasco dice che devono venoire da noi e noi dobbiamo accogliere anche quelli scappati di galera. In Vaticano e negli innumerevoli appartamenti dello IOR e di Bagnasco c'è posto. Fate voi.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti