-2°

Quartieri-Frazioni

Via Cadalo: "Il nostro cortile è una discarica"

Via Cadalo: "Il nostro cortile è una discarica"
1

di Margherita Portelli
«Vi hanno rubato la bicicletta? Venite a farvi un giro nel nostro cortile». Suona strano l’appello di un gruppetto di residenti delle case popolari di via Cadalo, traversa di via Buffolara. Ricettacolo da anni di ogni tipo di mezzo abbandonato (automobili, scooter, due ruote), il cortile privo di cancello delle palazzine ai civici 4, 6 e 8, è anche teatro di un turn-over di biciclette che alla mattina compaiono e in due o tre giorni spariscono.
La classica «goccia» che ha portato i residenti all’esasperazione è un furgoncino Ford rosso che, un paio di giorni fa, è comparso sotto casa: completamente abbandonato - vetri rotti e un’assicurazione che risale al 2008 - questo nuovo mezzo si somma ad altre sei automobili completamente lasciate andare (una Bmw pare essere lì addirittura da dieci anni) e a un indefinito numero di motorini e biciclette. «Non ne possiamo più di tutto questo degrado, il nostro cortile è una discarica a cielo aperto» - si lamentano in coro alcuni residenti. Le palazzine in questione sono gestite dall’Acer: il cortile, privo di qualsiasi barriera che impedisca l’accesso a estranei, è divenuto un vero e proprio deposito.
«Molti inquilini, alcuni immigrati, portano qui questi mezzi o permettono a chissà chi di farlo. E non vogliono sentire ragioni - racconta furibonda Giada Ramazzotti -. Così non si può vivere: è indecoroso e pericoloso». «Abbiamo comunicato la cosa all’Acer (l'ente gestore delle case, ndr), ma nulla è stato fatto - aggiunge Rosanna Consoli -. La polizia municipale ci ha detto che non può fare niente perché il cortile è di proprietà privata. Ma allora a chi ci dobbiamo rivolgere?».
Questa situazione di incuria ricorda molto quella delle palazzine di via Olimpia, che la Gazzetta aveva raccontato un paio d’anni fa. Anche in quel caso rottami d’auto e rifiuti in un garage condominiale avevano scatenato l’indignazione di una coppia di pensionati. Gli abitanti di via Cadalo chiedono che le carcasse di auto e altri mezzi abbandonati da anni vengano rimossi, e che l’Acer provveda a fornire il cortile di un cancello che impedisca il ripetersi di questo tipo di situazioni: «Siamo disposti anche a pagarcelo - sottolinea la Ramazzotti -, ma bisogna fare qualcosa. Ci hanno detto di raccogliere le firme tra gli inquilini. Purtroppo non è così semplice mettersi tutti d’accordo, anche perché evidentemente a qualcuno che abita qui questa situazione fa comodo».
L’integrazione non c'entra, assicurano: uno degli esasperati, infatti, è Alì Yahiaoui, di origini tunisine: «Io abito qui da anni ed è sempre peggio - assicura muovendosi verso l’ultimo arrivato in cortile -. Guardi questo furgone, è senza finestrini e non ha nemmeno il freno a mano. È pericoloso per i bambini». Giri strani, gente ancora più strana: i residenti arrabbiati chiedono che qualcosa venga fatto. «Io per prima, in questo cortile, sono stata derubata di uno scooter e di due biciclette» aggiunge la Ramazzotti. Qualcuno si lascia scappare un: «Siamo nel Bronx». Esagerati o no, basti sapere che alla sera, qui, i panni stesi alla finestra non ce li lasciano: «Per forza. Qualche anno fa mi hanno rubato pure quelli» spiega una signora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lorenzo

    18 Settembre @ 13.17

    VIA BENGASI (laterale di via La Spezia) stessa cosa...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto