14°

26°

Quartieri-Frazioni

Vicofertile: degrado e proteste

Vicofertile: degrado e proteste
0

 Andrea Del Bue

Là dove c'era l’erba, ora c'è una città. Vicofertile come la via Gluck: le gru non si contano più e mangiano i prati. Più che un borgo di campagna, un grande quartiere periferico della città.
Che della storia che porta quel nome oggi ha davvero poco. E impera il degrado. La piazza centrale del paese, piazza Terramare, è in stato di abbandono. Il pavimento perde i pezzi, i gradini sono impraticabili: grandi mattoni rossi ovunque. Lì da questo inverno, nessuno interviene. Dietro la piazza, un parco giochi. Da lontano, sembra grazioso; visto da dentro, è una pattumiera. 
Il tavolo di legno è stato bruciato da una comitiva di adolescenti: la convivenza tra mamme, carrozzine, bambini e questi ragazzi è difficile. C'è una parte dell’area verde, poi, che è una discarica: rifiuti ovunque, di ogni genere. E il bidone dei rifiuti è vuoto. Al confine col parco, un pozzo privato in stato di abbandono, recinzione (pericolosa) compresa. Il tutto corredato da un muro pericolante: transennato da tempo, mai sistemato. 
Questo il centro, il biglietto da visita di Vicofertile. Sulla provinciale che taglia a metà il paese, il pericolo del traffico, fatto anche di mezzi pesanti che non potrebbero passare di lì. Ma la tangenziale, all’ingresso del paese, è tanto comoda che tutti se ne infischiano e passano in barba al divieto. I navigatori satellitari non aiutano, non rilevando il divieto. Se l’area è off limits c'è un motivo: l’accesso e le uscite delle rotonde sono strette per i camion. Manovre millimetriche non bastano, così i cordoli di mezzeria vengono puntualmente divelti e i marciapiedi rovinati dai cerchioni dei tir. 
A lato della strada che collega il paese con la città, un grande tubo di cemento (1,40 metri di profondità, circa un metro di diametro), residuo di un cantiere, lasciato lì da circa sette anni; segnalato più volte in Consiglio di quartiere, non è mai stato rimosso. In alcuni cantieri, infine, non si vedono movimenti da mesi: ci sono le impalcature, le gru, i materiali, ma nessun lavoro. E’ così in una grande palazzina di via Zilioli: nessuno sale su quelle ponteggi da un anno. E nella via ci sono i lampioni, ma non sono mai stati messi in funzione.
Una somma di problemi, che fa montare la rabbia dei cittadini: «Sono talmente disgustato - spiega Giancarlo Gherri, trasferitosi in campagna da trent'anni - che spero di andarmene al più presto. Tanto vale tornare in città». Talvolta, però, sale anche la rassegnazione; come quella che si respira nella tabaccheria della piazza: «Sono anni che esistono questi problemi, eppure non mettono a posto nulla: le tasse, però, le paghiamo. Ormai abbiamo anche perso la voglia di protestare». 
Hanno deciso di fare da soli alla gelateria Splash: «Siamo completamente dimenticati, si ricordano di noi solo quando dobbiamo pagare - spiega la titolare, Giuseppina Pizzetti -. La siepe qui davanti (in piazza, ndr) ormai la taglio sempre io, altrimenti è l’incuria totale. Molto, però, lo fa anche la maleducazione della gente». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare