19°

Quartieri-Frazioni

Carignano, torna la sagra della Madonna del Rosario

0

Puntuale come accade da tempo, torna a Carignano, nella prima domenica di ottobre, la tradizionale sagra della Madonna del Rosario: è la «festa» del paese per eccellenza, quella che si attende e si prepara con fervore ed entusiasmo in tutte le famiglie, perché la sagra del Rosario è ancora motivo, nonostante i tempi, di solide e ben collaudate tradizioni. La devozione alla Madonna del Rosario è, per i carignanesi, da lunga data. In un prezioso registro dell’archivio parrocchiale, che porta la data del 1742, sono riportate le principali festività religiose che già a quel tempo caratterizzavano la vita della parrocchia.
Il parroco del tempo, tale don Vincenzo Mori, scrisse in proposito: «… ogni mese due sono le processioni che si fanno: una del santissimo Sacramento e l’altra della Maria Vergine attorno alla chiesa. Si fa inoltre quella del Legno della Santa Croce la terza festa di Pasqua di Resurrezione e un’altra processione della Maria Vergine del Santo Rosario la prima domenica  di ottobre». Conclude il predetto parroco che «nel tempo delle medesime non si fanno in paese né bagordi, né balli, ma si santificano con tutta devozione». Un’annotazione curiosa, ma che testimonia quanto evidente e radicata sia sempre stata nei carignanesi la celebrazione di tali ricorrenze.
Tornando alla sagra della Madonna del Rosario non ci è dato sapere in quale preciso momento essa abbia avuto inizio; scrivendo il suddetto parroco quelle notizie nel 1742, è da ritenere che già da tempo tutte quelle festività venivano solennemente ricordate e poiché ricorrenti pestilenze funestavano le popolazioni per lunghi periodi nei secoli XVII e XVIII è ipotizzabile che con la peste del 1630 abbia avuto inizio la devozione verso la Madonna del Rosario. Devozione, come detto, ancora assai sentita e viva in tutti i carignanesi che hanno particolarmente a cuore l’immagine lignea di bellissima fattura conservata bella chiesa parrocchiale.
Ogni anno così, si rinnova simpaticamente questa gioiosa tradizione che riesce a richiamare numerose persone, amici, ex-abitanti, simpatizzanti che tornano o venogono volentieri nel nostro paese vestito a festa più del solito per incontrare vecchi volti d’un tempo, ricordare amici purtroppo scomparsi, rinverdire ricordi della gioventù, ma anche per assaggiare le ottime torte che nonne e mamme preparano con eccellente competenza perché a Carignano, come in tutti i paesi che conosciamo, sagra vuol dire torta. Niente di straordinario, ma la torta della sagra è sempre la più buona dell’anno.
Per l’occasione, e come vuole la tradizione, è stata allestita nel salone parrocchiale, la pesca di beneficenza: vanto e prerogativa della sagra carignanese; e come da alcuni anni per tutta la giornata il paese sarà teatro di bancarelle, mostre, giochi per bambini, ma la novità di quest’anno è data dalla mostra fotografica allestita nei locali della parrocchia che ripercorre i momenti salienti vissuti dalla comunità con i parroci che si sono succeduti a partire dagli anni ’30 fino ai giorni nostri: un «revival» sicuramente interessante e, speriamo, gradito per carignanesi ed ex.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano