-5°

Quartieri-Frazioni

Carignano, torna la sagra della Madonna del Rosario

0

Puntuale come accade da tempo, torna a Carignano, nella prima domenica di ottobre, la tradizionale sagra della Madonna del Rosario: è la «festa» del paese per eccellenza, quella che si attende e si prepara con fervore ed entusiasmo in tutte le famiglie, perché la sagra del Rosario è ancora motivo, nonostante i tempi, di solide e ben collaudate tradizioni. La devozione alla Madonna del Rosario è, per i carignanesi, da lunga data. In un prezioso registro dell’archivio parrocchiale, che porta la data del 1742, sono riportate le principali festività religiose che già a quel tempo caratterizzavano la vita della parrocchia.
Il parroco del tempo, tale don Vincenzo Mori, scrisse in proposito: «… ogni mese due sono le processioni che si fanno: una del santissimo Sacramento e l’altra della Maria Vergine attorno alla chiesa. Si fa inoltre quella del Legno della Santa Croce la terza festa di Pasqua di Resurrezione e un’altra processione della Maria Vergine del Santo Rosario la prima domenica  di ottobre». Conclude il predetto parroco che «nel tempo delle medesime non si fanno in paese né bagordi, né balli, ma si santificano con tutta devozione». Un’annotazione curiosa, ma che testimonia quanto evidente e radicata sia sempre stata nei carignanesi la celebrazione di tali ricorrenze.
Tornando alla sagra della Madonna del Rosario non ci è dato sapere in quale preciso momento essa abbia avuto inizio; scrivendo il suddetto parroco quelle notizie nel 1742, è da ritenere che già da tempo tutte quelle festività venivano solennemente ricordate e poiché ricorrenti pestilenze funestavano le popolazioni per lunghi periodi nei secoli XVII e XVIII è ipotizzabile che con la peste del 1630 abbia avuto inizio la devozione verso la Madonna del Rosario. Devozione, come detto, ancora assai sentita e viva in tutti i carignanesi che hanno particolarmente a cuore l’immagine lignea di bellissima fattura conservata bella chiesa parrocchiale.
Ogni anno così, si rinnova simpaticamente questa gioiosa tradizione che riesce a richiamare numerose persone, amici, ex-abitanti, simpatizzanti che tornano o venogono volentieri nel nostro paese vestito a festa più del solito per incontrare vecchi volti d’un tempo, ricordare amici purtroppo scomparsi, rinverdire ricordi della gioventù, ma anche per assaggiare le ottime torte che nonne e mamme preparano con eccellente competenza perché a Carignano, come in tutti i paesi che conosciamo, sagra vuol dire torta. Niente di straordinario, ma la torta della sagra è sempre la più buona dell’anno.
Per l’occasione, e come vuole la tradizione, è stata allestita nel salone parrocchiale, la pesca di beneficenza: vanto e prerogativa della sagra carignanese; e come da alcuni anni per tutta la giornata il paese sarà teatro di bancarelle, mostre, giochi per bambini, ma la novità di quest’anno è data dalla mostra fotografica allestita nei locali della parrocchia che ripercorre i momenti salienti vissuti dalla comunità con i parroci che si sono succeduti a partire dagli anni ’30 fino ai giorni nostri: un «revival» sicuramente interessante e, speriamo, gradito per carignanesi ed ex.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto