10°

20°

Quartieri-Frazioni

Via Zarotto, prova fallita: si torna al senso unico - I commenti dei lettori: risolvere il nodo di Strada Elevata

Via Zarotto, prova fallita: si torna al senso unico - I commenti dei lettori: risolvere il nodo di Strada Elevata
Ricevi gratis le news
39

 Il tempo dell'esperimento di via Zarotto a doppio senso è finito: e, almeno secondo il parere del Comune, non è andato bene. Il risultato è che da oggi nella strada che porta da via Traversetolo fino alla rotatoria di Strada Elevata ritornerà in vigore il senso unico in direzione di via Traversetolo nel tratto compreso fra via Sidoli e via Casa Bianca.
La scelta, secondo quanto si apprende da ambienti del Comune, sarebbe motivata con lo studio dei flussi viabilistici che nelle ore di punta hanno indicato un eccessivo rallentamento del traffico nella via a causa della formazione di code per l'ingresso nella rotatoria di Strada Elevata. E queste code fanno perdere preziosi minuti ai filobus della linea «5», la più utilizzata della città, durante il loro percorso. L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto e giancarla

    09 Ottobre @ 14.00

    abito in via Hiroshima,abbiamo a che fare con acefali in mala fede,si sta vedendo,speriamo bene che in futuro si possa cambiare,e scegliere gente migliore.

    Rispondi

  • lucilla

    07 Ottobre @ 09.41

    La rotonda di strada Elevata e il parziale (inutile) senso unico di via Zarotto hanno portato alla creazione di quello scempio che tutti possono vedere in via Marzabotto e il conseguente spartitraffico in via Sidoli: chi ha creato questo "mostro" non abita in zona e soprattutto ha le idee molto confuse. Inoltre l'inutilità di quei bei cartelloni luminosi che ribadiscono che siamo in Zona 30, quando nelle laterali la gente passa e corre inferocita in strade strette come via Lidice o via Stalingrado: ci fosse mai un vigile...almeno tutto ciò porterebbe qualche soldo nelle casse del Comune.

    Rispondi

  • marco

    05 Ottobre @ 10.54

    premetto che passo frequentemente nella zona e che da via sidoli devo spesso andare in via mantova, mi volete dire che io devo fare 3 km in più tutte le volte? (visto che lo svincolo di via marzabotto è chiuso) Decisione patetica presa in cosiderazione dei soli mezzi pubblici che in ogni caso sono utilizzati dalla minoranza della popolazione. Ci rompete le palle perchè inquiniamo e poi ci fate fare un mucchio di strada in più tral'altro in zona residenziale perchè il 5 arriva tardi ??? Ma provate a prendere il 7 o il 14 e poi vedtrete quali sono le corse che arrivano tardi !!! Fatevi un giro in viale dei mille - piazzale barbieri alle 12.30 e poi mi dite se i bus sono puntuali. Ad ogni modo il problema finisce presto, voglio proprio vedere in quanti rispetteranno il senso unico e dopo quanto tempo un'anima pia sradicherà quell'insulso cartello.

    Rispondi

  • Federico

    04 Ottobre @ 10.17

    "in modo tale che le stesse arterie avendo la precedenza nel percorrere la rotatoria" Gigi (pagina 1) mi spiace deluderti ma nessuno ha la precedenza per immettersi nella rotatoria...la precedenza è di chi c'è dentro! Il fatto che poi da quelle due strade entrino un miliardo di macchine è un altro discorso. Senso unico, doppio senso...col casino che c'è o ti inventi il teletrasporto o comunque non va bene dai là!

    Rispondi

  • Massimo

    04 Ottobre @ 09.40

    A quell'anima candida che dice che dobbiamo imparare ad usare le tangenziali vorrei segnalare che di tangenziali che portano a casa mia non ce ne sono (mi creda mi sono informato anche dai vicini e dalla portinaia). Se per andare a casa invece di fare 20 metri di via Zarotto devo passare da via Lidice e fare circa 1 km in piu' c'e' chiaramente un errore. Comunque lo smog che produco in piu' se lo respira anche lui e anche l'ex (per fortuna) assessore Mora a cui auguro una lunga lontananza da qualunque attività lavorativa che implichi l'uso conemporaneo di piu' di due neuroni!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: