15°

28°

Quartieri-Frazioni

Pablo - Mazzera, l'elettrauto pioniere del soccorso stradale

Pablo - Mazzera, l'elettrauto pioniere del soccorso stradale
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli

C’è una vignetta incorniciata, nell’ufficio a fianco dell’officina, che lo ritrae con una chiave inglese in mano e un paio d’ali sulla schiena. «Mazzera, l’elettrautamico: subito, sempre e bene». Lui, Giuliano di nome, ha due occhi cerulei e una risata compagnona. Capita spesso che si fermi a ridacchiare mentre elenca i suoi primati: il primo in Italia a fornire servizio di soccorso stradale («Parlò di me anche “Quattroruote”, 35 anni fa»), il primo in città a sperimentare una sua radiofrequenza, il primo - cinque anni fa - a metter in piedi una scuderia di biciclette elettriche di cortesia («Piace? A volte devo chiamare i miei clienti perché me le portino indietro e vengano recuperare la macchina»).  Giuliano Mazzera, 72 primavere, è elettrauto da 57 anni e da 48 è un pilastro di via Savani, quartiere Pablo: «Sono qui da quando, oltre alla mia officina, c’era solo il prato. Aprimmo nel marzo del 1963» sghignazza. «Ora è cambiato tutto. E in meglio secondo me» aggiunge. «Iniziai a 15 anni, perché mi piacevano i motori. Ero garzone in via La Grola, poi feci due o tre anni da Pompini e Petrolini, in viale Mentana, e a 22 anni mi misi in proprio».
Ora, con lui, lavora anche il figlio Ivan, e li aiuta la moglie: «E’ una ditta in famiglia, ma ormai a Parma ci conoscono un po’ tutti – spiega -. Io continuo a lavorare, anche se son già in pensione, perché per ora a smettere non ci riuscirei proprio. Adesso facciamo anche officina e ci occupiamo di tutta l’attrezzatura elettronica». «Quando iniziammo a soccorrere le macchine in panne fu una piccola rivoluzione, perché cambiavamo la batteria e le rimettevamo in moto sul posto – continua -. Di sicuro, nel mio mestiere, ci vuole voglia di lavorare: tutti i giorni e a tutte le ore».
 Legato alla tradizione, Mazzera ha sempre avuto un certo fiuto anche per le innovazioni tecnologiche: «Guardi un po’ il mio Pos – ride -: ha il numero 15. E sono stato il primo, a Parma, ad avere quello portatile».
Un’altra grande e irrinunciabile passione dell’elettrauto Mazzera si chiama calcio. E i suoi colori ricalcano una fede scritta a caratteri cubitali nel suo cuore: giallo e blu: «Sono il presidente del Parma Club Golese, di cui fui tra i fondatori, più di vent’anni fa». Non si perde una partita, assicura. E pare che al pallone riservi la stessa lodevole devozione che lo lega al lavoro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    23 Ottobre @ 10.33

    sarà anche un ’elettrautamico' ma ha dei prezzi spaventosamente alti

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti