14°

27°

Quartieri-Frazioni

Pablo - Mazzera, l'elettrauto pioniere del soccorso stradale

Pablo - Mazzera, l'elettrauto pioniere del soccorso stradale
1

Margherita Portelli

C’è una vignetta incorniciata, nell’ufficio a fianco dell’officina, che lo ritrae con una chiave inglese in mano e un paio d’ali sulla schiena. «Mazzera, l’elettrautamico: subito, sempre e bene». Lui, Giuliano di nome, ha due occhi cerulei e una risata compagnona. Capita spesso che si fermi a ridacchiare mentre elenca i suoi primati: il primo in Italia a fornire servizio di soccorso stradale («Parlò di me anche “Quattroruote”, 35 anni fa»), il primo in città a sperimentare una sua radiofrequenza, il primo - cinque anni fa - a metter in piedi una scuderia di biciclette elettriche di cortesia («Piace? A volte devo chiamare i miei clienti perché me le portino indietro e vengano recuperare la macchina»).  Giuliano Mazzera, 72 primavere, è elettrauto da 57 anni e da 48 è un pilastro di via Savani, quartiere Pablo: «Sono qui da quando, oltre alla mia officina, c’era solo il prato. Aprimmo nel marzo del 1963» sghignazza. «Ora è cambiato tutto. E in meglio secondo me» aggiunge. «Iniziai a 15 anni, perché mi piacevano i motori. Ero garzone in via La Grola, poi feci due o tre anni da Pompini e Petrolini, in viale Mentana, e a 22 anni mi misi in proprio».
Ora, con lui, lavora anche il figlio Ivan, e li aiuta la moglie: «E’ una ditta in famiglia, ma ormai a Parma ci conoscono un po’ tutti – spiega -. Io continuo a lavorare, anche se son già in pensione, perché per ora a smettere non ci riuscirei proprio. Adesso facciamo anche officina e ci occupiamo di tutta l’attrezzatura elettronica». «Quando iniziammo a soccorrere le macchine in panne fu una piccola rivoluzione, perché cambiavamo la batteria e le rimettevamo in moto sul posto – continua -. Di sicuro, nel mio mestiere, ci vuole voglia di lavorare: tutti i giorni e a tutte le ore».
 Legato alla tradizione, Mazzera ha sempre avuto un certo fiuto anche per le innovazioni tecnologiche: «Guardi un po’ il mio Pos – ride -: ha il numero 15. E sono stato il primo, a Parma, ad avere quello portatile».
Un’altra grande e irrinunciabile passione dell’elettrauto Mazzera si chiama calcio. E i suoi colori ricalcano una fede scritta a caratteri cubitali nel suo cuore: giallo e blu: «Sono il presidente del Parma Club Golese, di cui fui tra i fondatori, più di vent’anni fa». Non si perde una partita, assicura. E pare che al pallone riservi la stessa lodevole devozione che lo lega al lavoro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    23 Ottobre @ 10.33

    sarà anche un ’elettrautamico' ma ha dei prezzi spaventosamente alti

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

1commento

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

tg parma

Aeroporto: resta il volo per Trapani Video

1commento

A1

Incidente in A1: traffico in tilt per ore tra Fidenza e Piacenza

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

2commenti

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

17commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

7commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

4commenti

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Palermo

Botte agli alunni di seconda elementare: arrestate tre maestre Foto

SOCIETA'

Gazzareporter

Giocoliere al semaforo Foto

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calcio

Simeone: "Potrei non rinnovare"

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»