-1°

Quartieri-Frazioni

Civiltà contadina: il passato rivive nel museo Alice

Civiltà contadina: il passato rivive nel museo Alice
0

Vigatto
Margherita Portelli
Raccoglie il fascino color ruggine degli oggetti di una volta. Di quel tempo non troppo lontano in cui inventiva e manualità andavano a braccetto, e per ogni problema o necessità si poteva costruire una soluzione. Racconta della campagna antica, nella campagna di oggi. Migliaia e migliaia di oggetti radunati in oltre vent’anni di meticoloso collezionismo, scaturito da un legame che sopravvive da generazioni: quello con la terra. Il mondo contadino del passato rivive nel Museo agricolo Alice, a Gaione, nato nel 2004 dalla passione per gli oggetti di una volta di Carlo Barbazza, 74 anni, e della moglie Angela Spagna.
Quando l’estate finisce molte cose rientrano nella stalla, ma andare a curiosare tra aratri, torchi, falci, pialle, seghe, chiodi, ceste e botti, si fa ancora più affascinante. Il museo, che Barbazza ha intitolato alla nipotina di nove anni, nasce da un progetto ispirato dal desiderio di far conoscere la tradizione contadina del territorio: «La raccolta è frutto di una ricerca che punta alla salvaguardia degli strumenti utilizzati nella civiltà contadina del passato, che, a causa dei processi di modernizzazione, rischiano di andare perduti – spiegano i Barbazza –. Qualche scuola elementare nei mesi estivi a volte viene a farci visita, e noi siamo ben contenti, proprio perché in questo modo i saperi si trasmettono».
Nell’incantevole cornice naturale delle distese campestri della prima periferia di Parma, anche l’autunno rende incantato questo scrigno di tesori corrosi dal tempo.
C’è l’arcolaio, il setaccio, la macchina da cucire, il ferro da stiro, il «prete» per scaldare il letto, la macchina per imbottigliare, quella per impastare, il fogone per fare la salsa o la marmellata, la gabbia per i maiali, la museruola per la mucca, vanghe e attrezzi di ogni tipo.
Pare contenere tutto ciò che, dai tempi dei tempi, è stato utilizzato per vivere e lavorare, nelle tenute rurali e nelle vecchie case disperse tra i campi. Molti di questi oggetti sono stati ereditati da genitori, nonni, avi e parenti vari: «Spesso – spiega la signora Spagna –, ogni singolo oggetto lo leghiamo al ricordo di una specifica persona». Altri sono stati portati a casa Barbazza direttamente da chi, svuotando cantine o vecchie dimore, non sapeva che farsene di arrugginiti attrezzi apparentemente inutili.
Tra le chicche presenti nel museo, ci sono  alcune barelle utilizzate nella guerra del ‘15-‘18, ma anche tante altre antichità, legate alle consuetudini famigliari locali, ai proverbi e ai racconti. Non meno curiosa, è la collezione di piante grasse che è possibile ammirare al museo di Alice: oltre 150 esemplari sapientemente coltivati dal signor Carlo. Nei mesi estivi il museo può essere visitato, solo su appuntamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video