10°

Quartieri-Frazioni

"La Baia del re", biblioteca aperta grazie ai genitori

"La Baia del re", biblioteca aperta grazie ai genitori
1

 Margherita Portelli

MONTANARA
Sfogliando s’impara. Lo sanno bene i genitori e le famiglie del quartiere Montanara che – pur di mantenere in vita la biblioteca «Baia del re», situata in un’ala della scuola primaria Martiri di Cefalonia, nell’istituto comprensivo Salvo D’Acquisto – si sono tirati su le maniche, dando vita a un progetto unico nel suo genere. «BiblioMondo», questo il nome che l’intraprendente congrega di mamme e papà ha scelto, ha consentito non solo di allontanare lo spauracchio della chiusura al pubblico di una biblioteca che ha ormai una storia decennale nel quartiere, ma addirittura di incrementarne orari d’apertura e iniziative. Sono loro a tenerla aperta, loro a catalogare, riordinare, gestire e, soprattutto, a inventarsi nuovi laboratori e proposte per fare della biblioteca un luogo non solo vivo, ma vitale. Una decina di famiglie, mamme e papà, che si danno il cambio tra gli scaffali, e grazie ai quali lo spazio coloratissimo e accogliente della «Baia del re» può aprire le porte ad adulti e ragazzi un paio d’ore tutti i pomeriggi della settimana. Niente di speciale o eroico, a sentir loro. «Semplicemente abbiamo trovato il modo di valorizzare uno spazio ricco di cultura (oltre 6000 i volumi contenuti, ndr), nonché potenziale teatro di relazioni tra i ragazzi, come tra le famiglie del quartiere» le parole di Vanja Passerini, una delle mamme coinvolte. 

La «Baia del re» nasce nel 2000, grazie ad una collaborazione tra scuola e circoscrizione, potendo beneficiare dell’assegnazione di un fondo ministeriale per l’ampliamento e il potenziamento delle biblioteche scolastiche. In questi anni la biblioteca è aperta ai cittadini del quartiere qualche ora a settimana, grazie al sostegno dell’Istituzione Biblioteche del Comune di Parma, che mette a disposizione personale specializzato. Con il tempo, però, venendo meno i fondi, manca il personale per tenerla aperta. Ed ecco che entrano in gioco i genitori: «L’anno scorso abbiamo iniziato a tentare di animare questo luogo, con iniziative speciali, laboratori, cose semplici, che però catturavano l’interesse di un numero sempre maggiore di famiglie – racconta Monica Pellinghelli, un’altra volontaria –. Sull’onda di quell’esperienza, da quest’anno abbiamo messo in piedi il gruppo “BiblioMondo”, per dare nuove speranze a un luogo che, altrimenti, con i tagli alla scuola, avrebbe rischiato di vedere compromesse le proprie prospettive». E così si sono messi d’impegno, ottenuto un piccolo finanziamento dall’Agenzia per la Famiglia del Comune, raccolto qualcosa in più con il banchetto dei giochi usati che ogni anno mettono in piedi durante la festa di quartiere, grazie anche all’associazione «Montanara Insieme», et voilà.  «Noi siamo tutti volontari – spiegano -: è impegnativo, certo, ma siamo in tanti, e con una turnazione sensata si riesce a gestire il tutto senza troppi sacrifici. Ci piace l’idea di dare un esempio di impegno civico ai nostri figli, e questa iniziativa ci permette di investire del tempo in un progetto utile alla comunità. La verità è che ci riteniamo fortunati: nessuno di noi è un bibliotecario, ma siamo tutti amanti dei libri e dei bambini». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudia fulgoni

    03 Novembre @ 21.45

    Ho letto con grande piacere di questa splendida iniziativa dei genitori, alcuni dei quali ho conosciuto quando ero la responsabile della biblioteca stessa e non avevo dubbi che non l'avrebbero lasciata "morire".Hanno ragione a voler andare avanti con le loro forze anche se una città come la nostra dovrebbe investire di più nella cultura piuttosto che in iniziative mordi e fuggi che non ci lasciano nulla.Comunque bravi a tutti e spero che l'iniziativa possa proseguire perchè il quartiere merita sicuramente.di avere un luogo come questo e l'entusiasmo dei genitori ne è la riprova. In bocca al lupo a tutti Claudia Fugoni

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia