16°

30°

Quartieri-Frazioni

Gli abitanti di strada Ugozzolo: "Siamo presi di mira dai ladri"

Gli abitanti di strada Ugozzolo: "Siamo presi di mira dai ladri"
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli

Poche ore prima la notizia del furto di strada Benedetta, ventimila euro di bottino all’ora dell’aperitivo.
A qualche centinaio di metri di distanza, in strada Ugozzolo, spuntano come funghi racconti di altre malefatte andate in scena nei giorni scorsi. 
In questi casi,  però, i ladri rimasti con l’amaro in bocca e le tasche vuote, non sono riusciti a rubare quasi nulla, messi in fuga prima da un solerte cagnolino, nella casa di alcuni agricoltori, e poi dall’allarme di una villa adiacente. Tentano il doppio colpo, a mezz'ora di distanza, ma devono darsela a gambe in entrambi i casi. Una zona presa di mira dai ladri, evidentemente, quella di strada Benedetta e strada Ugozzolo: malviventi che agiscono senza una logica precisa, a volte di giorno e altre di notte, prima con apparente casualità e poi a ragion veduta. 
All’altezza del civico 49, la signora Rina Mazzoli, nei campi che circondano la sua casa, racconta: «In questa zona siamo bersagliati. Per noi è stata la seconda “visita” nel giro di pochi anni e dai nostri vicini di casa i ladri sono già andati tre o quattro volte. È stato circa una settimana fa: in piena notte, saranno state le tre e mezza, ci siamo allarmati perché il cane ha iniziato ad abbaiare. Siamo andati a controllare, ma inizialmente non ci siamo accorti di nulla». 
La brutta sorpresa,  poi, si rivela il mattino seguente: «Vedendo la finestra tutta rotta abbiamo capito che qualcuno si era introdotto in casa - racconta la signora -, abbiamo controllato, e l’unica cosa che mancava all’appello era il telefono portatile. Avevano preso il cordless senza neanche la sua base». I malfattori dovevano essersela data a gambe allarmati dalla diligente attitudine di guardiano dell’animale domestico, ma lo spavento - evidentemente - era passato presto, perché nel giro di mezz'ora, ad «abbaiare», è l’allarme dei vicini. 
Cinquanta metri più in là, ci si riprova. Ma, anche in questo caso, niente di fatto: i furfanti sono costretti nuovamente alla fuga, con il piatto che - ancora una volta - piange. «L’allarme  dei vicini noi non l’abbiamo neanche sentito - conclude Rina Mazzoli -. A dirmelo, il giorno dopo, è stata la stata la signora: avevano tentato di scassinarle il portone. È incredibile, ormai non si può più stare tranquilli. La cosa che più mi disturba non è tanto il danno, ma la paura che, dopo certi episodi, ti rimane addosso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti