12°

25°

Quartieri-Frazioni

Gli abitanti di strada Ugozzolo: "Siamo presi di mira dai ladri"

Gli abitanti di strada Ugozzolo: "Siamo presi di mira dai ladri"
0

di Margherita Portelli

Poche ore prima la notizia del furto di strada Benedetta, ventimila euro di bottino all’ora dell’aperitivo.
A qualche centinaio di metri di distanza, in strada Ugozzolo, spuntano come funghi racconti di altre malefatte andate in scena nei giorni scorsi. 
In questi casi,  però, i ladri rimasti con l’amaro in bocca e le tasche vuote, non sono riusciti a rubare quasi nulla, messi in fuga prima da un solerte cagnolino, nella casa di alcuni agricoltori, e poi dall’allarme di una villa adiacente. Tentano il doppio colpo, a mezz'ora di distanza, ma devono darsela a gambe in entrambi i casi. Una zona presa di mira dai ladri, evidentemente, quella di strada Benedetta e strada Ugozzolo: malviventi che agiscono senza una logica precisa, a volte di giorno e altre di notte, prima con apparente casualità e poi a ragion veduta. 
All’altezza del civico 49, la signora Rina Mazzoli, nei campi che circondano la sua casa, racconta: «In questa zona siamo bersagliati. Per noi è stata la seconda “visita” nel giro di pochi anni e dai nostri vicini di casa i ladri sono già andati tre o quattro volte. È stato circa una settimana fa: in piena notte, saranno state le tre e mezza, ci siamo allarmati perché il cane ha iniziato ad abbaiare. Siamo andati a controllare, ma inizialmente non ci siamo accorti di nulla». 
La brutta sorpresa,  poi, si rivela il mattino seguente: «Vedendo la finestra tutta rotta abbiamo capito che qualcuno si era introdotto in casa - racconta la signora -, abbiamo controllato, e l’unica cosa che mancava all’appello era il telefono portatile. Avevano preso il cordless senza neanche la sua base». I malfattori dovevano essersela data a gambe allarmati dalla diligente attitudine di guardiano dell’animale domestico, ma lo spavento - evidentemente - era passato presto, perché nel giro di mezz'ora, ad «abbaiare», è l’allarme dei vicini. 
Cinquanta metri più in là, ci si riprova. Ma, anche in questo caso, niente di fatto: i furfanti sono costretti nuovamente alla fuga, con il piatto che - ancora una volta - piange. «L’allarme  dei vicini noi non l’abbiamo neanche sentito - conclude Rina Mazzoli -. A dirmelo, il giorno dopo, è stata la stata la signora: avevano tentato di scassinarle il portone. È incredibile, ormai non si può più stare tranquilli. La cosa che più mi disturba non è tanto il danno, ma la paura che, dopo certi episodi, ti rimane addosso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Corsie preferenziali

Parma

Corsie preferenziali sul Lungoparma: si parte con le nuove regole

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Aleotti, per due anni mangiò bucce di patata

Mangiacinema

Un premio per Vanzina

Fidenza

Parcheggi: i più economici della provincia

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

IL SONDAGGIO

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

10commenti

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

35commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

TERREMOTO

Amatrice, gatto salvato dopo 32 giorni

SOCIETA'

hi-tech

Google sfida WhatsApp con Allo

Parma

"Mangia come scrivi": la serata "Alice's Restaurant" dedicata a cibo e rock Foto

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri