Quartieri-Frazioni

Pista ciclabile di via Volturno, cantiere fermo e disagi infiniti

Pista ciclabile di via Volturno, cantiere fermo e disagi infiniti
2

 Enrico Gotti

«Il marciapiede è un fossato. Le assi di legno per fare arrivare i clienti le abbiamo messe noi - dice Luisa Viani, del negozio Bocchi Electroservice di via Volturno, assediato da un cantiere fantasma -. Sono 8 mesi che aspettiamo di tornare alla normalità». 
L’azienda che doveva costruire la pista ciclabile è andata via, lasciando buchi e transenne per centinaia di metri. «Sono venuti a dirci che questa settimana iniziavano i lavori. Non si è visto nessuno. Hanno montato i gabinetti. È già qualcosa, prima non c'erano neanche quelli», scherza Luisa. «Ad aprile c'era il muro di Berlino qui. - continua - Non si vedeva neanche che c'eravamo. "Signora, ma siete aperti?" mi chiedevano al telefono. A giugno i lavori si sono fermati e tutto è rimasto così com'era». Un cantiere infinito per costruire una pista ciclabile di 980 metri, per la quale il Comune aveva previsto una spesa da 950 mila euro.
«Alla fine non si sa neanche cosa ci faranno - dice una ragazza, proprietaria del bar all’inizio della via. - Il danno economico c'è stato eccome: questa estate è stata la peggiore in assoluto».
Su Facebook è nato il gruppo «piste ciclabili a Parma, il caso via Volturno e non solo». Denuncia disagi e pericoli: scomparso il marciapiede, i passeggeri scendono dall’autobus in strada. Per gli utenti, il cantiere fermo è diventato «la metafora della situazione generale di Parma» e negli ultimi commenti arriva un augurio al commissario Anna Maria Cancellieri: «Auspichiamo che fra le tante attività possa risolvere lo scandalo di via Volturno». I lavori sono iniziati a fine aprile e dovevano essere terminati il 2 ottobre. A giugno tutto si è fermato. L’ex assessore ai Lavori pubblici Giorgio Aiello ha spiegato che la colpa non é stata dei mancati i pagamenti del Comune, ma della situazione economica in cui già si trovava l’azienda parmigiana che aveva vinto la gara d’appalto. Per il ritorno alla normalità, il Comune ha assegnato i lavori al global service, cioè le ditte convenzionate per riparazioni e manutenzioni. Il progetto esecutivo della pista ciclabile, approvato il 5 giugno 2010, prevedeva anche la costruzione di una rotatoria all’altezza della facoltà di Medicina, nuovi lampioni e alienazioni di aree private. Tutte opere che non saranno eseguite, con un risparmio di circa 300 mila euro. Il progetto è stato modificato più volte: il quartiere Molinetto e i commercianti, per non perdere posti auto, hanno chiesto e ottenuto una pista ciclabile più stretta e su entrambi i lati di via Volturno. Ma ora si accontenterebbero di riavere i marciapiedi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simo

    15 Novembre @ 16.57

    se il comune le cose le faceva bene , tutto questo non succedeva . i commercianti ovviamente e assolutamente , vengono al primo posto , perche' se chiudono , neanche quelle 4 luci ci sono . per cui ai commercianti che devono lavorare in quello shifo , va un applauso , visto che lo shifo di tasse e iva le pagano anche in quelle condizioni . per cui prima di parlare collegare il cervello alla lingua .

    Rispondi

  • sergio

    04 Novembre @ 10.25

    Come al solito contano solo i commercianti. E tutti i cittadini che transitano in via Volturno in bici per recaresi all'Ospedale o nelle facoltà di Medicina non hanno diritto ad una pista ciclabile? Se i commercianti e i politici del quartiere avessero fatto meno ostruzionismo, oggi la pista ciclabile sarebbe già pronta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video