20°

34°

Quartieri-Frazioni

Pista ciclabile di via Volturno, cantiere fermo e disagi infiniti

Pista ciclabile di via Volturno, cantiere fermo e disagi infiniti
Ricevi gratis le news
2

 Enrico Gotti

«Il marciapiede è un fossato. Le assi di legno per fare arrivare i clienti le abbiamo messe noi - dice Luisa Viani, del negozio Bocchi Electroservice di via Volturno, assediato da un cantiere fantasma -. Sono 8 mesi che aspettiamo di tornare alla normalità». 
L’azienda che doveva costruire la pista ciclabile è andata via, lasciando buchi e transenne per centinaia di metri. «Sono venuti a dirci che questa settimana iniziavano i lavori. Non si è visto nessuno. Hanno montato i gabinetti. È già qualcosa, prima non c'erano neanche quelli», scherza Luisa. «Ad aprile c'era il muro di Berlino qui. - continua - Non si vedeva neanche che c'eravamo. "Signora, ma siete aperti?" mi chiedevano al telefono. A giugno i lavori si sono fermati e tutto è rimasto così com'era». Un cantiere infinito per costruire una pista ciclabile di 980 metri, per la quale il Comune aveva previsto una spesa da 950 mila euro.
«Alla fine non si sa neanche cosa ci faranno - dice una ragazza, proprietaria del bar all’inizio della via. - Il danno economico c'è stato eccome: questa estate è stata la peggiore in assoluto».
Su Facebook è nato il gruppo «piste ciclabili a Parma, il caso via Volturno e non solo». Denuncia disagi e pericoli: scomparso il marciapiede, i passeggeri scendono dall’autobus in strada. Per gli utenti, il cantiere fermo è diventato «la metafora della situazione generale di Parma» e negli ultimi commenti arriva un augurio al commissario Anna Maria Cancellieri: «Auspichiamo che fra le tante attività possa risolvere lo scandalo di via Volturno». I lavori sono iniziati a fine aprile e dovevano essere terminati il 2 ottobre. A giugno tutto si è fermato. L’ex assessore ai Lavori pubblici Giorgio Aiello ha spiegato che la colpa non é stata dei mancati i pagamenti del Comune, ma della situazione economica in cui già si trovava l’azienda parmigiana che aveva vinto la gara d’appalto. Per il ritorno alla normalità, il Comune ha assegnato i lavori al global service, cioè le ditte convenzionate per riparazioni e manutenzioni. Il progetto esecutivo della pista ciclabile, approvato il 5 giugno 2010, prevedeva anche la costruzione di una rotatoria all’altezza della facoltà di Medicina, nuovi lampioni e alienazioni di aree private. Tutte opere che non saranno eseguite, con un risparmio di circa 300 mila euro. Il progetto è stato modificato più volte: il quartiere Molinetto e i commercianti, per non perdere posti auto, hanno chiesto e ottenuto una pista ciclabile più stretta e su entrambi i lati di via Volturno. Ma ora si accontenterebbero di riavere i marciapiedi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simo

    15 Novembre @ 16.57

    se il comune le cose le faceva bene , tutto questo non succedeva . i commercianti ovviamente e assolutamente , vengono al primo posto , perche' se chiudono , neanche quelle 4 luci ci sono . per cui ai commercianti che devono lavorare in quello shifo , va un applauso , visto che lo shifo di tasse e iva le pagano anche in quelle condizioni . per cui prima di parlare collegare il cervello alla lingua .

    Rispondi

  • sergio

    04 Novembre @ 10.25

    Come al solito contano solo i commercianti. E tutti i cittadini che transitano in via Volturno in bici per recaresi all'Ospedale o nelle facoltà di Medicina non hanno diritto ad una pista ciclabile? Se i commercianti e i politici del quartiere avessero fatto meno ostruzionismo, oggi la pista ciclabile sarebbe già pronta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente