17°

30°

Quartieri-Frazioni

"Parmamia": il quartiere dentro un parco

"Parmamia": il quartiere dentro un parco
1

Sta sorgendo ai limiti della città, ma non chiamatela periferia, almeno nell'accezione negativa che spesso si dà a questo termine. Perché nelle intenzioni di chi l'ha pensato, «Parmamia», il nuovo grande insediamento residenziale in via di realizzazione fra via Chiavari, strada Farnese e la tangenziale sud, sarà tutto fuorché un semplice e anonimo aggregato di abitazioni. Sarà invece «un quartiere immerso nel verde», come ha detto ieri alla presentazione ufficiale l'architetto Paolo Galuzzi, uno dei progettisti dello studio Foa di Milano che ha ideato l'intervento. «Il tema che si è sperimentato - ha spiegato - è quello di radicare dentro quest'area un sistema insediativo che conviva con una dimensione paesaggistica importante, un sistema che sia quindi organizzato intorno al verde, a un grande parco».
Perché di un vero e proprio parco si tratta: sui 45 ettari totali del comparto, il verde ne occupa 17 e il parco 13. Il sistema naturalistico, spiega Galuzzi, «dà la cornice paesistica, fatta di radure e di macchie che ne delimitano il disegno. L'impianto arboreo è quello dei nostri boschi antichi, della cultura rurale di questo territorio: sarà un parco che si metabolizzerà nel paesaggio». Specchi d'acqua, prati ondulati interrotti da boschetti e alberi isolati, sentieri a serpentina che si insinuano in ogni angolo del nuovo quartiere-parco, dove sono stati (o saranno) messi a dimora qualcosa come cinquemila nuovi alberi e ventimila arbusti.
L'impianto urbanistico è già praticamente ultimato, perché una delle caratteristiche peculiari di questo intervento è proprio il fatto che prima ancora degli edifici si sia voluto realizzare tutto ciò che vi sarà intorno: «Abbiamo voluto scommettere - ha detto Galuzzi - sul fatto che si possa anticipare la forma di un quartiere partendo dai suoi percorsi pedonali, dal suo verde, dalle sue strade, dal funzionamento complessivo del quartiere stesso. Una cosa che si vede fare spesso all'estero, ma ancora poco riscontrabile in Italia».
L'intervento è stato promosso da Azienda agricola Farnese, Impresa Fratelli Manara, Quartaroli costruzioni e Città Due: una cinquantina in tutto gli edifici che verranno realizzati, per un totale di circa trecento alloggi, articolati in palazzine da 6 o 12 appartamenti e in una serie di villette mono o bifamiliari. Edifici i cui standard qualitativi saranno in linea con il pregiato contesto ambientale circostante. «Gli alloggi saranno come minimo di classe energetica A - ha spiegato Luciano Manara, dell'omonima impresa di costruzioni - per cui c'è stata grande attenzione all'aspetto del contenimento dei costi futuri, particolare che oggi è giustamente molto considerato da chi deve acquistare un alloggio. Il medesimo livello qualitativo è garantito anche sul piano architettonico e impiantistico. Gli stessi capitolati recepiscono performance qualitative che vanno ben oltre ciò che è previsto dalla normativa attuale. Ciò può sembrare un paradosso in tempo di crisi, ma l'imprenditore avveduto sa che questo è un obbligo strategico per chi fa questo mestiere».
Di «attenzione quasi maniacale alla cura dei dettagli» ha parlato l'ingegner Paolo Bertolotti, che ha curato la messa in opera del progetto: dall'ampia rete di piste ciclabili illuminate e «realizzate con un tipo di pavimentazione destinata a durare nel tempo» all'illuminazione di incroci e passaggi pedonali «dove si è cercata la massima sicurezza e il minimo consumo energetico», dalle strade «fatte in modo tale da non incrociare mai un veicolo che viaggia in direzione opposta» ai cordoli «in granito stuccato di bianco», dai «parcheggi diffusi» ai giochi bimbi «uniformemente distribuiti e suddivisi per tipologia».
Una particolare cura è stata posta alla scelta delle essenze arboree da piantumare, puntando - ha spiegato il paesaggista Pierino Tomaso Antonelli - a realizzare «fasce boschive recuperando materiali che spero non siano destinati all'estinzione».
Guido Leoni, dell'Istituto nazionale di urbanistica, ha posto l'accento sull'aspetto della riqualificazione urbana che un insediamento come quello di «Parmamia» rappresenta, ricordando che «lo spazio pubblico scelto per questo intervento è lo spazio a verde, che forse è il più sentito da parte dei cittadini» e che l'obiettivo «non è solo quello di compiere un'operazione immobiliare, ma di dare conclusione a un processo urbanistico che offrirà spazi vivibili e fruibili nel contesto di una città di qualità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Augusta

    16 Novembre @ 20.29

    Sarei curiosa di vedere delle piante del progetto. Qualcuno mi può aiutare in tal senso, sempre senza muovermi da cas, usando internet? Grazie!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

2commenti

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

1commento

tg parma

I tifosi crociati moderatamente ottimisti per il passaggio del turno Video

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

4commenti

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

8commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

1commento

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Garlasco

Omicidio di Chiara Poggi, Stasi fa ricorso straordinario in Cassazione

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

4commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare